Gastroenterologia

VIDEO

Farmaci biologici nella vita reale: esperienza della rete siciliana


Come va fatto il monitoraggio dei pazienti con colite ulcerosa


Manifestazioni extraintestinali della colite ulcerosa: quali sono e come gestirle


Colite ulcerosa: come e quando utilizzare le terapie convenzionali


Colite ulcerosa: quando fare l'intervento chirurgico e quali tipologie esistono


Colite ulcerosa, quando e come utilizzare i farmaci biologici


Colangite biliare primitiva: dati epidemiologici italiani


Colangite biliare primitiva: che cos'è, caratteristiche e nuove linee guida


Colangite biliare primitiva: patogenesi e come è cambiato il paradigma di gestione


Colangite biliare primitiva: come capire se la malattia diventerà cronica


Colangite biliare primitiva: utilità dei marcatori biochimici


Rete centri riferimento (ERN) per le malattie rare del fegato: cosa sono, obiettivi


Come sta cambiando la cura delle persone con epatite C: progressi e sfide ancora da vincere


Epatite C, arriva la prima terapia pangenotipica, efficace su tutti i ceppi del virus


Perchè e come snidare il "sommerso" dell'infezione da Epatite C


Crohn e colite ulcerosa, bisogna dare voce ai pazienti


I temi caldi del congresso nazionale 2017 di AMICI onlus


Linee guida per la cura di Crohn e colite ulcerosa, i pazienti protagonisti


Crohn e colite ulcerosa, cosa fare quando sono colpiti i bambini?


Visita per l’invalidità da Crohn e colite ulcerosa: le 3 cose da sapere


Qual è il costo per il Ssn e per i pazienti con Crohn e colite ulcerosa


Crohn e colite ulcerosa: cosa è cambiato nella chirurgia?


ARTICOLI

Costipazione da oppioidi, parere UE positivo per naloxegol

Il Chmp dell'Ema ha dato parere positvo all'impiego di naloxegol per la costipazione indotta da oppiodi. Sviluppato congiuntamente da Nektar Therapeutics e AstraZeneca il farmaco sarà messo in commercio con il marchio Moventig.

Clostridium difficile, valutazione di composti volatili nelle feci per identificare l’infezione

Composti volatili presenti nelle feci possono far differenziare tra pazienti con e senza diarrea associata a Clostridium difficile, secondo i dati presentati all’ ICAAC 2014, la conferenza sugli agenti antimicrobici e le malattie infettive.

Il microbiota, 1,5 chili di segreti da scoprire nell’intestino umano

La flora batterica intestinale è un mondo di microrganismi che fa molto di più che aiutarci nella digestione. Da un convegno al Policlinico A. Gemelli ad essa dedicato tutti i numeri del microbiota umano.