Diabete ed epatiti virali, quale collegamento?

Il diabete è una complicanza metabolica dell' HBV e dell'infezione da HCV, in particolare , l'infezione da HBV è stata associata a rischio di diabete incidente in analisi prospettiche. E' quanto mostrato dai risultati di un lavoro pubblicato su Scientific Reports.

Il diabete è una complicanza metabolica dell’ HBV e dell'infezione da HCV, in particolare , l'infezione da HBV è stata associata a rischio di diabete incidente in analisi prospettiche. E’ quanto mostrato dai risultati di un lavoro pubblicato su Scientific Reports.

L’infezione da virus dell’epatite B cronica (HBV) e dell'epatite C (HCV) sono le principali cause di cirrosi e di carcinoma epatocellulare; sono due condizioni associate a una crescente mortalità ed onere di malattia soprattutto nei paesi in via di sviluppo.

Poiché il fegato ha un ruolo chiave nel metabolismo del glucosio, una funzionalità epatica adeguata è essenziale per mantenere l'omeostasi del glucosio.
Il diabete può essere una complicanza della malattia epatica di fine stadio, specialmente nei pazienti con infezione cronica da HCV; poiché anche il diabete è un’importante preoccupazione per la salute pubblica, è necessario stabilire se l'epatite virale cronica è associata a un aumento del rischio di diabete prima dello sviluppo della malattia epatica terminale.
Studi precedenti hanno esaminato questo collegamento ma con risultati contrastanti e/o su piccoli numeri.
In questo studio sono state esaminate le associazioni tra virus dell'epatite B (HBV) o infezione da virus dell'epatite C (HCV) e lo sviluppo del diabete.
E’ stata considerata una coorte (n=439.708) di partecipanti asintomatici negli esami di screening della salute. In analisi trasversali il rapporto di probabilità OR multivariabile per il diabete rispetto ai partecipanti con antigene di superficie dell’epatite B (HBsAg) (+) e HBsAg (-) era 1,17 (95% CI 1,06-1,31; p=0,003).

L’OR corrispondente confrontando gli anticorpi anti-epatite C (HCV Ab) (+) rispetto ai partecipanti HCV Ab (-) era 1,43 (95% CI 1,01-2,02, p=0,043). 
Nelle analisi prospettiche, l’HR delle analisi multivariabili per il diabete incidente confrontando HBsAg (+) con HbsAg (-) era pari a 1,23 (95% CI 1,08-1,41; p=0.007). Il numero di casi incidenti di diabete tra partecipanti HCVAb (+) (10 casi) era troppo basso per valutare in modo affidabile la probabile associazione tra infezione da HCV e diabete. 

In questa grande popolazione a basso rischio di diabete, le infezioni da HBV e da HCV sono state associate alla prevalenza del diabete
E l'infezione da HBV con il rischio di diabete da incidente. I nostri studi forniscono prove che suggeriscono che il diabete è un'ulteriore complicazione metabolica dell'infezione da HBV e HCV.

In conclusione, in questo grande studio su uomini e donne a basso rischio di diabete, sono state evidenziate prove serologiche dell’associazione tra infezione da HBV e da HCV al diabete. Inoltre, l'infezione da HBV è stata associata a rischio di diabete incidente in analisi prospettiche, ma non è stato possibile valutare in modo affidabile l’associazione tra infezione da HCV e diabete dovuta al piccolo numero di partecipanti infetti. Questi dati si vanno ad aggiungere al crescente numero di prove che suggeriscono che il diabete è un'ulteriore complicazione metabolica dell’ HBV e dell'infezione da HCV.

Hong YS et al. Hepatitis B and C virus infection and diabetes mellitus: A cohort study. Sci Rep. 2017 Jul 4;7(1):4606. doi: 10.1038/s41598-017-04206-6.
leggi