Il decreto "Milleproroghe" (Gazzetta Ufficiale n 302 del 30 dicembre 2009), ha prorogato per tutto il 2010 il sistema di pay back (articolo 6 del Dl 194).

Le imprese farmaceutiche potranno continuare a versare direttamente alle casse regionali il proprio contributo per coprire lo sforamento del tetto di spesa farmaceutica, piuttosto che subire il taglio dei listini del 5 per cento disposto dall'Aifa con delibera  del Consiglio di Amministrazione n. 26  del 27 settembre 2006.