Oncologia ed Ematologia

VIDEO

Tumori testa-collo: pembrolizumab in prima linea riduce la mortalità del 40 per cento


Tumore del polmone: pembrolizumab quadruplica la sopravvivenza a 5 anni


Tumori pediatrici, nuovi farmaci mirati contro le alterazioni dei geni NTRK, ROS o ALK


Tumori testa-collo: con l'immunoterapia si aumenta la sopravvivenza dei pazienti


Tumore del pancreas: olaparib raddoppia la sopravvivenza libera da malattia in chi ha la mutazione BRCA


Tumore al seno triplo negativo: atezolizumab efficace nelle donne con malattia PD-L1 positiva


Cancro del pancreas, nab paclitaxel in adiuvante migliora la sopravvivenza. Studio APACT


Cancro della prostata metastatico, enzalutamide migliora la sopravvivenza nei pazienti ormono sensibili


Tumore al seno metastatico HER2+: con pertuzumab e trastuzumab una paziente su tre in vita a 8 anni


Tumore della mammella avanzato in donne in premenopausa: ribociclib aumenta la sopravvivenza


Quali sono i fattori che condizionano la crescita del tumore?


Mielofibrosi, fedratinib efficace in un terzo dei pazienti non responsivi a ruxolitinib


Appello di AIOM al Governo, bisogna rinnovare il fondo per i farmaci innovativi


Melanoma metastatico, con ipilimumab e nivolumab a 5 anni vive oltre la metà dei pazienti


Carcinoma squamoso della cute, cemiplimab primo trattamento per le forme avanzate


50 anni di AIL: quali sono stati i maggiori progressi in ematologia?


Quali sono le 3 patologie ematologiche la cui cura è migliorata di più?


Oncologia, la rivoluzione dei farmaci immunoterapici


L'impegno di Bristol-Myers Squibb nella cura del cancro con l'immunoterapia


Ruolo diagnostico della medicina nucleare. Il caso dei tumori neuroendocrini


Novità in medicina nucleare: teragnostica, radiofarmaco per la terapia dei NET


Tumori neuroendocrini, disponibile in Italia un nuovo radiofarmaco a base di lutezio


ARTICOLI

Crizotinib efficace nel tumore NSCLC con mutazione ROS1

Il farmaco oncologico crizotinib ha dimostrato la sua efficacia nella maggior parte dei pazienti con carcinoma del polmone metastatico non a piccole cellule (NSCLC) portatori della mutazione nel gene ROS1. La conferma proviene dal congresso dell'Am[...]

Ginseng: migliora il senso di affaticamento nei pazienti oncologici

Il ginseng contrasta il senso di affaticamento nei pazienti oncologici con un profilo di sicurezza paragonabile al placebo, secondo i risultati dei test clinici randomizzati.

Duloxetina: efficace per la neuropatia periferica indotta da chemioterapia

L'antidepressivo duloxetina contribuisce ad alleviare la sensazione di formicolio doloroso dovuto alla chemioterapia nel 59% dei pazienti, secondo uno studio presentato al congresso annuale dell'American Society of Clinical Oncology (ASCO).

Melanoma metastatico: positivi i dati con dabrafenib e trametinib

Importanti novità per la cura del melanoma avanzato dalla 48esima conferenza annuale dell'American Society of Clinical Oncology (ASCO), che ha avuto luogo la scorsa settimana a Chicago: si tratta del dabrafenib e del trametinib, entrambi prodotti dal[...]

Regorafenib: efficace nei pazienti con GIST

Uno studio presentato al meeting annuale 2012 dell'American Society of Clinical Oncology (ASCO) dimostra come il farmaco sperimentale regorafenib migliora gli outcome per i pazienti con tumori stromali gastrointestinali (GIST) che subiscono una progr[...]

Ca alla prostata, meglio una terapia ADT continua

La terapia continua con deprivazione androgenica (ADT) negli uomini con carcinoma alla prostata metastatico ormone-sensibile porta a una maggiore sopravvivenza rispetto alla terapia a intermittenza. Lo afferma uno studio presentato al congresso annua[...]

Tripletta di farmaci promettente nell'anziano con leucemia mieloide acuta

Una combinazione di tre farmaci, di cui uno non più in commercio, ha dato buoni risultati nei pazienti anziani con leucemia mieloide acuta (LMA) in uno studio di fase II presentato in occasione del congresso dell'American Society of Clinical Oncology[...]

Sunitinib possibile alternativa alla radioterapia post-intervento per le metastasi cerebrali

Sunitinib potrebbe essere un'alternativa alla radioterapia panencefalica dopo la chirurgia stereotassica per controllare le metastasi cerebrali del cancro al polmone o del cancro al seno. A suggerirlo è uno studio di fase II della Cleveland Clinic di[...]

Tumore del colon retto ad alto rischio di metastasi, importante il test KRAS alla diagnosi

Il trattamento in prima linea dei pazienti con tumore metastatico del colon retto dispone di uno strumento chiave per la scelta della terapia: il test KRAS. Questo semplice test permette ai medici di personalizzare il trattamento sulla base del profi[...]

Pemetrexed, dall'Asco nuovi dati nel carcinoma polmonare

Nel corso del 48o Congresso Annuale dell'American Society of Clinical Oncology (ASCO), oggi sono stati presentati i risultati dello studio PARAMOUNT, un trial di fase III condotto su pemetrexed. Lo studio ha permesso di evidenziare un miglioramento [...]

Linfomi indolenti, bendamustina più sicura ed efficace della chemio

Un farmaco che ha languito per anni dietro la cortina di ferro, bendamustina, dovrebbe sostituire la chemioterapia come terapia standard per i pazienti con linfomi indolenti. È questa la conclusione a cui sono giunti gli autori di un trial tedesco, l[...]

Ca prostata metastatico, blocco androgenico a intermittenza accorcia la vita

L'utilizzo a intermittenza della terapia di deprivazione androgenica (ADT) negli uomini con un cancro alla prostata metastatico ormonosensibile potrebbe accorciare loro la vita. A evidenziarlo sono i risultati dello studio SWOG 9346, un importante tr[...]

Nuova immunoterapia di BMS brilla all'ASCO in fase I contro diversi tumori

In uno studio di fase I, il nuovo agente immunoterapico sperimentale BMS-936558, un anticorpo anti-PD-1 sviluppato da Bristol-Myers Squibb, ha dimostrato di avere un'attività clinica elevata, con percentuali di risposta senza precedenti, in pazienti [...]

Carcinoma epatocellulare, positiva all'Asco la fase II con tivantinib

Sono positivi i risultati finali di uno studio di fase II randomizzato, controllato con placebo, in doppio cieco, in cui è stato somministrato come farmaco singolo, tivantinib, l'inibitore selettivo del recettore MET, per il trattamento di seconda li[...]

Bendamustina associata a rituximab possibile prima linea dei linfomi non-Hodgkin

I dati aggiornati dello studio StiL NHL1, presentati nella sessione plenaria del congresso annuale dell' ASCO, dimostrano che bendamustina associata a rituximab è più efficace e meglio tollerata dell'attuale standard di trattamento CHOP-R (ciclofosfa[...]

Tumori, +75% nuovi casi entro il 2030

Secondo un nuovo studio pubblicato su Lancet, l'incidenza globale di cancro potrebbe aumentare del 75% entro il 2030 a causa dell'aumento del numero di casi registrato nei Paesi in via di sviluppo.

Tumore al seno, conferme dall'ASCO per trastuzumab emtansine (T-DM1)

In sessione plenaria al 48° Congresso Annuale dell'American Society of Clinical Oncology a Chicago sono stati presentati i dati dello studio di Fase III EMILIA su trastuzumab emtansine (T-DM1): il farmaco ha raggiunto l'endpoint co-primario, con un m[...]

Abiraterone, conferme nel ca prostatico metastatico resistente a castrazione, naïve alla chemio

I risultati che derivano dall'analisi a interim pre-specificata dello studio COU-AA-302, un trial di Fase III, randomizzato, in doppio cieco, controllato verso placebo, hanno dimostrato che i pazienti con carcinoma prostatico metastatico resistente a[...]

Tumore del colon retto metastatico, utile prolungare bevacizumab

In occasione del congresso ASCO di Chicago, sono stati presentati i risultati di ML18147, uno studio di fase III su tumore del colon retto metastatico (mCRC) che ha valutato la continuazione di utilizzo di bevacizumab in aggiunta alla chemioterapia d[...]

Bevacizumab più chemio riduce della metà il rischio di peggioramento del tumore ovarico ricorrente

Al congresso ASCO sono stati presentati i risultati di AURELIA, uno studio di fase III che ha valutato il trattamento con bevacizumab in combinazione con chemioterapia standard in pazienti affette da carcinoma ovarico in cui la malattia è peggiorata[...]