Oncologia ed Ematologia

VIDEO

3 cose da sapere sul carcinoma del colon-retto


I 3 sottotipi di tumore al seno


Tumore al seno, cos’è importante sapere


3 cose da sapere sul carcinoma ovarico


3 cose da sapere sul tumore al polmone


ESMO 2019, nuove combinazioni di farmaci aumentano la sopravvivenza


Colangiocarcinoma, sopravvivenza aumentata grazie ad ivosidenib


Carcinoma uroteliale localmente avanzato o metastatico, atezolizumab migliora la sopravvivenza


Cancro al polmone, qual è l'utilità delle associazioni di pazienti?


Cancro del colon-retto metastatico, nuove possibilità dalla medicina di precisione


Obiettivi della nutrizione clinica, miglioramento della cura e ottimizzazione del percorso del paziente oncologico


Malnutrizione nei pazienti oncologici, importanza di una nutrizione clinica precoce


Tumore al polmone, 4 elementi importanti nella scelta della terapia


Tumore del polmone EGFR+, osimertinib in prima linea migliora la sopravvivenza


Cancro al seno triplo negativo, aggiunta di pembrolizumab neoadiuvante aumenta la risposta


Tumori di rene e vescica, quali novità per la terapia dal congresso ESMO2019?


Tumore polmonare non a piccole cellule, gli studi top del congresso ESMO2019


Oncologia toracica, novità da ESMO2019 su microcitoma, carcinoma timico, biopsia liquida e TMB


Tumori del sangue, che cos'è SOHO Italy?


Leucemia mieloide acuta, i nuovi farmaci disponibili o in arrivo in Europa


Leucemia mieloide acuta, arriva in Italia chemio ‘intelligente’ con CPX-351


Leucemia mieloide acuta, qual è il ruolo del trapianto allogenico nell’era delle terapie target?


ARTICOLI

Melanoma: l'immuno-oncologia in fase “precoce” previene le recidive dopo la chirurgia

Ogni anno in Italia più di 1.000 pazienti colpiti da melanoma potrebbero beneficiare di un trattamento “precoce” con i farmaci immuno-oncologici, subito dopo l'intervento chirurgico, la cosiddetta terapia adiuvante. Una strategia precauzionale, che m[...]

Una dieta sbagliata fattore di rischio per il tumore del colon retto?

Parlando di tumore e, nello specifico, di tumore del colon, la dieta rappresenta un'arma a doppio taglio, un Giano bifronte: se è infatti vero che una dieta sbagliata può favorire l'insorgenza del cancro del colon, è altrettanto vero che un adeguato [...]

Cancro dell’ovaio, niraparib migliora la PFS come mantenimento in prima linea dopo la chemio

Nello studio di fase III PRIMA (ENGOT-OV26) (NCT02655016), niraparib ha dimostrato un beneficio in termini di sopravvivenza libera da progressione (PFS) rispetto al placebo se usato come terapia di mantenimento dopo la chemioterapia a base di platino[...]

Carcinoma epatico, ramucirumab migliora la sopravvivenza in pazienti con elevata alfa-fetoproteina

Indipendentemente dal precedente trattamento locoregionale con chemioembolizzazione epatica transarteriosa (TACE), il ramucirumab migliora significativamente la sopravvivenza globale (OS) e la sopravvivenza libera da progressione (PFS) in pazienti co[...]

Cancro del polmone, l’innovazione può far risparmiare costi diretti e indiretti. Studio di farmacoeconomia su osimertinib

Non è ancora approvato per questo specifico utilizzo ma già si incominciano a fare i conti. Parliamo di osimertinib, un farmaco anti EGFR che grazie ai dati dello studio FLAURA ha dimostrato, rispetto all’attuale standard di trattamento (EGFR TKI di [...]

Emofilia A, emicizumab conferma i benefici per il trattamento dell’emofilia A in vari setting di malattia

Al Congresso 2019 della Società Internazionale di Trombosi ed Emostasi (ISTH) che si è svolto recentemente a Melbourne, in Australia, sono stati annunciati nuovi risultati su emicizumab provenienti da diversi studi registrativi in soggetti con emofil[...]

Tumori: 90mila italiani ogni anno cambiano Regione per curarsi. Servono reti oncologiche omogenee

Ogni anno più di 90mila italiani (90.660) colpiti dal cancro sono costretti a cambiare Regione per curarsi. Un flusso che ha costi notevoli, quelli diretti (per visite mediche, farmaci, caregiver e viaggi) ammontano a circa 7.000 euro ogni anno per f[...]

Emoflia A, risultati incoraggianti in Fase I/II per la terapia genica di Pfizer

La terapia genica sperimentale SB-525 in sviluppo per l'emofilia A grave è stata generalmente ben tollerata e ha dimostrato un aumento dose-dipendente dei livelli di attività del fattore VIII (FVIII). I dati provengono dallo studio di Fase I/II ALTA [...]

Cancro avanzato dell'intestino, combinazione di 3 terapie mirate anti BRAF migliora la sopravvivenza

Nuovi dati hanno dimostrato per la prima volta che una combinazione di terapie mirate può migliorare la sopravvivenza nei pazienti con cancro all'intestino avanzato. I risultati dello studio di fase III BEACON CRC hanno dimostrato che la tripla terap[...]

Carcinoma metastatico del colon, un dosaggio più flessibile consente un miglior impiego del regorafenib e ne riduce gli effetti collaterali

I medici oncologi somministrano il farmaco antitumorale regorafenib per cercare di migliorare la sopravvivenza complessiva nei pazienti con cancro metastatico del colon-retto che hanno smesso di rispondere alla terapia standard (mCRC refrattario). Tu[...]

Tumori della pelle, non c'è solo il melanoma. A Padova specialisti a confronto sul carcinoma a cellule di Merkel

Non tutti sanno che l'eccessiva esposizione al sole, tipica di questa stagione, è associata anche a un tipo di tumore della pelle diverso dal melanoma: il carcinoma a cellule di Merkel (MCC, Merkel Cell Cancer). Si tratta di una forma rara e aggressi[...]

L'esercizio fisico migliora l'ansia e l'umore negli anziani sottoposti a chemioterapia

Anche se sappiamo che l'esercizio fisico migliora l'ansia e i problemi di umore nelle persone più giovani colpite da cancro, pochi studi hanno esaminato gli effetti dell'esercizio fisico sugli anziani con il cancro. Poiché la maggior parte dei nuovi [...]

Alte dosi di ciclofosfamide, chemioterapico con più di 60 anni, stimolano l'attacco del sistema immunitario al linfoma

Più di 60 anni fa, il medico britannico Denis Parsons Burkitt e i suoi associati raggiunsero uno dei più importanti successi nella medicina oncologica quando riuscirono a curare dei bambini dell'Africa subsahariana colpiti da una rara forma di linfom[...]

Con la vaccinazione contro l'HPV il cancro alla cervice si potrà debellare. Studio di real life su The Lancet

I risultati di una revisione sistematica e di una meta-analisi pubblicata su The Lancet hanno dimostrato che dall'introduzione dei vaccini contro il papillomavirus umano (HPV), la prevalenza di infezioni genitali da HPV, le diagnosi di verruche ano g[...]

Un PARP inibitore può migliorare i risultati dell’immunoterapia nei tumori ovarici ricorrenti?

La combinazione di niraparib e pembrolizumab è stata ben tollerata e ha mostrato una promettente attività antitumorale in pazienti con carcinoma ovarico ricorrente. E’ quanto emerge da uno studio di fase I/II pubblicati su JAMA Oncology. La combinazi[...]

Linfoma diffuso a grandi cellule B, delude la metformina. Ma lo studio non era troppo piccolo?

L'uso della metformina non è stato associato ad alcun segnale di efficacia tra i pazienti con linfoma diffuso a grandi cellule B (DLBCL) o linfoma follicolare di nuova diagnosi. E’ quanto emerge da un trial monocentrico condotto dalla Mayo Clinic.

Cancro polmonare a piccole cellule, durvalumab migliora la sopravvivenza in prima linea in pazienti con malattia estesa. Studio CASPIAN

AstraZeneca ha annunciato che in uno studio di Fase III, denominato CASPIAN, durvalumab utilizzato come come trattamento di prima linea in pazienti con carcinoma polmonare a piccole cellule (SCLC) in fase avanzata ha raggiunto il suo end point primar[...]

Emofilia: alleanza tra medico e paziente la vera innovazione del percorso terapeutico. Convegno a Trieste

Al via oggi a Trieste il convegno “Emofilia. La certezza della cura”, un grande evento rivolto alla comunità medico-scientifica e ai pazienti sui temi più attuali nel campo dell’Emofilia. In una due-giorni dal programma intenso e variegato, relatori [...]

Onco-ematologia, più di 800 italiani l'anno aspettano le Car-T

A beneficiare della nuova rivoluzionaria terapia, le Car-T, in grado di combattere leucemie e linfomi inguaribili potrebbero essere circa 800 pazienti adulti e 40 bambini con un tumore del sangue che non rispondono alle cure convenzionali. A fare il [...]

Tumore del colon-retto in fase avanzata: ogni anno più di 10mila diagnosi. Terapie orali migliorano aderenza alle cure

In Italia, ogni anno, più di 10mila pazienti scoprono di essere colpiti da tumore del colon-retto già in fase avanzata. La chemioterapia, in questo stadio, rappresenta la prima opzione, ma lo stigma che la circonda continua a essere molto forte. Il 6[...]