Oncologia ed Ematologia

VIDEO

Oncologia, la rivoluzione dei farmaci immunoterapici


L'impegno di Bristol-Myers Squibb nella cura del cancro con l'immunoterapia


Ruolo diagnostico della medicina nucleare. Il caso dei tumori neuroendocrini


Novità in medicina nucleare: teragnostica, radiofarmaco per la terapia dei NET


Tumori neuroendocrini, disponibile in Italia un nuovo radiofarmaco a base di lutezio


Tumori neuroendocrini, cosa sono, come si diagnosticano e come si curano


Tumori neuroendocrini: ITA-NET, una rete italiana per curare i pazienti con un team di esperti


Quando il nucleare è buono, il ruolo dei medici nucleari per la diagnosi e la cura


Nuovi percorsi clinico-organizzativi nell'emofilia A


Le malattie neurometaboliche: cosa succede se l'esordio è nell'età adulta?


In Europa quali sono i sistemi di rimborso dei farmaci per le malattie rare?


Screening neonatale per le malattie lisosomiali: a cosa serve ed esperienze di applicazione


Come si stabilisce l'innovatività di un farmaco per le malattie rare?


L'accesso al mercato dei farmaci per le malattie rare


Ematologia, AIL celebra i 50 anni e guarda alle nuove generazioni di volontari


50 anni di impegno dei volontari AIL, la motivazione di una scelta di vita


La scelta volontaria, perchè e come occuparsi dei pazienti ematologici


I biosimilari in Europa: opportunità da cogliere e sfide da superare


La ricerca e lo sviluppo dei nuovi farmaci biosimilari: l'impegno di Mylan


Tumore prostatico, obiettivi e importanza del PDTA certificato della ASST Valle Olona


Ruolo del radioterapista nella gestione interdisciplinare del carcinoma della prostata. Esperienza dell’ASST Valle Olona


Ruolo dell’oncologo nella gestione interdisciplinare del carcinoma della prostata. Esperienza dell’ASST Valle Olona


ARTICOLI

IL TUMORE DEL POLMONE DALLA A ALLA Z

Nel 2018 sono attese in Italia oltre 41.500 nuove diagnosi di tumore del polmone, delle quali oltre il 30% inciderà nel sesso femminile. Esse rappresenteranno l'11% di tutte le nuove diagnosi di tumore nella popolazione generale e, più in particolar[...]

La campagna “Mieloma Ti Sfido”, la scherma per raccontare il duello dei pazienti con la malattia

“MIELOMA TI SFIDO. Io non mi lascio cadere” (www.mielomatisfido.it) è una campagna di sensibilizzazione che ha l'obiettivo di far conoscere i risultati ottenuti nel trattamento del Mieloma Multiplo e incoraggiare le persone che lottano contro questa [...]

“Mieloma Ti Sfido”: una campagna per continuare a lottare contro la malattia, sostenere la ricerca, essere al fianco dei pazienti

Intervista al Professor Sergio Amadori Presidente Associazione Italiana contro le Leucemie-Linfomi e Mieloma onlus

Mieloma Multiplo, in dieci anni sopravvivenza quadruplicata grazie alle nuove terapie. Campagne fondamentali per anticipare la diagnosi e aiutare i pazienti ad affrontare il percorso di cura

Intervista al Professor Mario Boccadoro Direttore Divisione Universitaria di Ematologia, Città della Salute e della Scienza di Torino

Mieloma Multiplo, nuovi orizzonti dopo il trapianto: con le terapie di mantenimento migliorano sopravvivenza e qualità di vita

Intervista alla Dott.essa Maria Teresa Petrucci Dirigente Medico di Primo Livello Ematologia, Policlinico Umberto I di Roma

Emicizumab

Emicizumab, nuova opzione terapeutica innovativa per le persone con Emofilia A è stato ideato da Chugai Pharmaceutical Co., Ltd. ed è sviluppato congiuntamente da Chugai, Roche e Genentech.

Che cos'è l'emofilia

L'emofilia è un grave disturbo emorragico ereditario caratterizzato da un'alterazione del processo della coagulazione che, in casi gravi, comporta sanguinamenti incontrollati spontanei o conseguenti a traumi di lieve entità. Sebbene sia possibile che[...]

All'Ospedale Buccheri La Ferla di Palermo un team d'eccellenza assicura un percorso di cura certificato ed efficace per il tumore alla prostata

Un punto di riferimento per la Regione Sicilia, un traguardo per l'Ospedale Buccheri La Ferla di Palermo e un nuovo punto di partenza per i pazienti siciliani, per il lavoro degli specialisti e le istituzioni sanitarie regionali. Alla luce dei risult[...]