Pazienti con tumore alla prostata metastatico e resistente alla castrazione chimica non hanno ottenuto benefici sostanziali dall'aggiunta di bevacizumab alla terapia di base. Lo studio è stato presentato in occasione dell'ASCO.

I pazienti che hanno ricevuto bevacizumab insieme alla terapia standard a base di taxani, hanno registrato una riduzione del 9% del rischio di mortalità, ma la differenza non ha raggiunto la significatività statistica (p = 0,181). Tuttavia, il farmaco, aggiunto alla terapia con docetaxel, desametasone e prednisone ha determinate una durata della sopravvivenza senza progressione di 9,9 mesi verso i 7,5 mesi osservato in chi non riceveva bevacizumab  (P < 0,001).
I ricercatori hanno anche osservato che il tasso obiettivo di risposta è risultato pari al 53,2% nel gruppo bevacizumab verso il 42,1% del gruppo  che non riceveva il farmaco anti angiogenetico  (p = 0,0113).

Circa il 69,5% dei pazienti che assumeva bevacizumab ha raggiunto un declino superiore al 50% del PSA verso il 57,9% dei controlli  (p = 0,0002).
Tuttavia, nonostante il benefico osservato in questi end point secondari, ampiamente accettati quali indicatori surrogati dell'efficacia, tutto ciò non si è tradotto in un aumento della sopravvivenza.

Questo studio ha previsto l'arruolamento di 1.050 pazienti cui era stato diagnosticato un tumore alla prostata resistente alla castrazione chimica, metastatico e progressivo. Un totale di 524 pazienti sono stati randomizzati a ricevere docetaxel 75 mg/m2 per infusione intravenosa  della durata di 1 ora somministrata ogni 21 giorni, più prednisone 5 mg per os BID con bevacizumab 15 mg/kg per via intravenosa ogni 3 settimane. Altri 526 pazienti non ricevevano bevacizumab ma unicamente la terapia di base.
Tutti i pazienti ricevevano desametasone prima della somministrazione di docetaxel.
Il gruppo trattato con bevacizumab ha registrato anche una maggior incidenza di eventi indesiderati quali fatica, neutropenia febbrile ipertensione e perforazioni ed emorragie gastrointestinali.

A Randomized, Double-Blind, Placebo-Controlled Phase III Trial Comparing Docetaxel, Prednisone, and Placebo With Docetaxel, Prednisone, and Bevacizumab in Men With Metastatic Castration-Resistant Prostate Cancer: Survival Results of CALGB 90401. Abstract LBA4511