Ca alla prostata metastatico, chemio aggiunta all'ADT allunga la vita nei tumori ad alto volume

La terapia chemio-ormonale con docetaxel aggiunto alla terapia di deprivazione androgenica (ADT) prolunga la sopravvivenza globale (OS) rispetto alla sola ADT negli uomini che hanno un tumore alla prostata metastatico ormono-sensibile ad alto volume, cioè con una malattia estesa.

La terapia chemio-ormonale con docetaxel aggiunto alla terapia di deprivazione androgenica (ADT) prolunga la sopravvivenza globale (OS) rispetto alla sola ADT negli uomini che hanno un tumore alla prostata metastatico ormono-sensibile ad alto volume, cioè con una malattia estesa.

Lo confermano i dati di follow-up a lungo termine di un ampio studio randomizzato di fase III, lo studio CHAARTED, appena pubblicati sul Journal of Clinical Oncology. Il lavoro, tuttavia, dimostra anche che i pazienti con malattia a basso volume non ottengono lo stesso beneficio di OS aggiungendo il chemioterapico all’ADT.

"Diverse terapie hanno dimostrato di migliorare l’OS negli uomini con carcinoma prostatico resistente alla castrazione" scrivono gli autori dello studio, guidati da Christopher J. Sweeney, del Dana-Farber Cancer Institute di Boston. "Tuttavia, la maggior parte di questi pazienti muore a causa del tumore nel giro di pochi anni. Combinare nuove terapie con l’ADT al momento dell'avvio della terapia sistemica per il carcinoma prostatico metastatico ormono-sensibile è una strategia emergente per ritardare potenzialmente lo sviluppo di un tumore resistente alla castrazione e migliorare la qualità della vita e l’OS " proseguono i ricercatori.

Una precedente analisi ad interim dello studio CHAARTED ha evidenziato un beneficio in termini di sopravvivenza nei pazienti trattati con docetaxel aggiunto all'ADT, ma a quel punto il numero di eventi verificatisi era ancora troppo basso. La nuova analisi si riferisce a un follow-up significativamente più lungo e a un totale di 790 pazienti, di cui 393 assegnati alla sola ADT e 397 all’ADT in combinazione con docetaxel.

Nella coorte completa sono stati registrati 188 decessi nel gruppo trattato con l’ADT più docetaxel e 211 nel gruppo con trattato con la sola ADT. Con un follow-up mediano di 53,7 mesi, l’OS mediana è risultata rispettivamente di 57,6 mesi e 47,2 mesi, con una riduzione del 27% del rischio di decesso nel gruppo trattato con la combinazione delle due terapie (HR 0,72; IC al 95% 0,59-0,89; P = 0,0018).

In particolare, nei pazienti con malattia ad alto volume, l’OS mediana è risultata di 51,2 mesi nel braccio trattato anche con docetaxel contro 34,4 in quello trattato solo con la terapia endocrina (HR 0,63; IC al 95% 0,50-0,79; P < 0,001). Questa differenza non è stata osservata nel sottogruppo con malattia a basso volume, nel quale l’OS mediana è risultata di 63,5 mesi nel braccio assegnato alla combinazione del chemioterapico con l’ADT e non è ancora stata raggiunta in quello assegnato alla sola ADT (HR 1,04; IC al 95% 0,70-1,55; P = 0,086).

Il tempo di sviluppo della resistenza alla castrazione, misurato in base all'aumento dell'antigene prostatico specifico (PSA) o alla progressione clinica, è risultato rispettivamente di 19,4 mesi contro 11,7 mesi (HR 0,61; IC al 95% 0,52-0,73; P <0,001), sia nel sottogruppo con malattia ad alto volume sia in quello con malattia a basso volume.
La sicurezza del trattamento è risultata simile a quella riportata nei lavori pubblicati in precedenza su docetaxel e non sono emerse problematiche nuove di sicurezza prolungando il follow-up.

"I dati aggiornati confermano il beneficio della combinazione di docetaxel con l’ADT per i pazienti con carcinoma prostatico metastatico ormono-sensibilie, che è chiaramente definito per i pazienti con malattia ad alto volume" concludono gli autori, aggiungendo che il carico di metastasi evidenziato dall'imaging convenzionale può aiutare a orientare la selezione dei pazienti da destinare a questo trattamento.

C.E. Kyriakopoulos, Chemohormonal Therapy in Metastatic Hormone-Sensitive Prostate Cancer: Long-Term Survival Analysis of the Randomized Phase III E3805 CHAARTED Trial. J Clin Oncol. 2017; doi:10.1200/JCO.2017.75.3657.
leggi