Cancro gastrico in fase avanzata, in terza linea immunoterapia con avelumab non batte la chemio

L'anticorpo anti-PD-L1 avelumab non è riuscito a dimostrare una sopravvivenza globale superiore rispetto alla chemioterapia come trattamento di terza linea per pazienti con tumore gastrico irrisolvibile, ricorrente o metastatico, mancando l' endpoint primario di uno studio di Fase III. Lo hanno annunciato Merck KGaA e Pfizer con un comunicato.

L'anticorpo anti-PD-L1 avelumab non è riuscito a dimostrare una sopravvivenza globale superiore rispetto alla chemioterapia come trattamento di terza linea per pazienti con tumore gastrico irrisolvibile, ricorrente o metastatico, mancando l' endpoint primario di uno studio di Fase III. Lo hanno annunciato Merck KGaA e Pfizer con un comunicato.

Lo studio JAVELIN Gastric 300 ha randomizzato 371 pazienti con adenocarcinoma della giunzione esofago-gastrica non resecabile, ricorrente o metastatico, la cui malattia era progredita a seguito di due precedenti regimi terapeutici, indipendentemente dall' espressione di PD-L1, per ricevere la chemioterapia specificata dal medico o avelumab, entrambi in combinazione con le migliori cure di supporto. Il trial ha arruolato pazienti provenienti da 147 sedi in Asia, Australia, Europa, Nord America e Sud America.

A livello globale, il cancro gastrico è il quinto cancro più comune, ma la terza causa più comune di morte da cancro. A livello mondiale, nel 2012 si sono registrati circa 950mila nuovi casi e 723mila decessi. Di questi tumori, il 90-95% erano adenocarcinomi.

"Il tumore gastrico in un setting di terza linea è una malattia particolarmente difficile da trattare ed eterogenea, e soprattutto questo è stato il primo test condotto con un inibitore del checkpoint rispetto ad un comparatore attivo (chemioterapia) piuttosto che col placebo in una popolazione globale di pazienti", ha commentato.

E’ ancora in corso uno studio di Fase III - JAVELIN Gastric 100 - che sta testando l’anti-checkpoint come terapia in prima linea per il cancro gastrico.