La società farmaceutica Roche ha reso noti i dati principali di uno studio di fase II condotto con un nuovo farmaco oncologico noto per ora con la sigla GDC-0449. Il farmaco non ha raggiunto l'end point  che consisteva nella progression free survival (PFS) in pazienti con tumore al colon trotto metastatico.
Il nuovo farmaco è il primo inibitore del pathway di segnale hedgehog che regola la crescita cellulare e la differenziazione. Viene sviluppato da Roche insieme alla biotech Curis.

Nello studio sono stati valutati 199 pazienti con tumore matastatico al colon retto randomizzati a ricevere una terapia a base di bevacizumab e chemioterapia (Folfox o Folfiri), con l'aggiunta di GDC-0449 oppure di un placebo.

L'azienda che ha sviluppato per prima il farmaco, Curis, si dice fiduciosa nelle possibilità antitumorali del farmaco che verrà ancora studiato in altri setting.
Un altro studio nel carcinoma dell'ovaio è attualmente in corso e i primi dati saranno disponibili entro la fine dell'anno Entro la seconda metà dell'anno, Roche inizierà un altro studio di fase II in pazienti con carcinoma operabile alle cellule basali.