Un vaccino terapeutico contro il cancro del pancreas ha dato buoni risultati in una sperimentazione su pazienti di fase II.

Il vaccino e' stato testato da oncologi delle University Hospitals Case Medical Center's Seidman Cancer Center and Case Western Reserve University School of Medicine di Cleveland e i risultati della sperimentazione sono stati annunciati oggi in occasione del Meeting Annuale della Society for Surgery of the Alimentary Tract, parte del Digestive Disease Week in corso a San Diego.

Coordinata da Jeffrey Hardacre, la sperimentazione multicentrica ha coinvolto 70 pazienti migliorando la loro sopravvivenza liberi dal tumore di 12 mesi (il cancro al pancreas e' ad oggi uno dei tumori piu' mortali e meno curabili, con una bassissima sopravvivenza a lungo termine).

Sviluppato dalla NewLink Genetics Corporation, il vaccino si chiama Algenpantucel-L e la sua funzione e' quella di stimolare il sistema immunitario del paziente ad attaccare attivamente il tumore residuo dopo l'operazione chirurgica di resezione (unico trattamento con qualche chance reale di efficacia e' la resezione del pancreas). Il vaccino e' stato somministrato a pazienti reduci da operazione chirurgica, insieme alle terapie standard usate contro questo tumore.

Il vaccino migliora la sopravvivenza dei malati; e' già partita una sperimentazione clinica di fase III su 722 pazienti.

Jeffrey M. Hardacre, Mary Mulcahy, William Small  Addition of Algenpantucel-L Immunotherapy to Standard Adjuvant Therapy for Pancreatic Cancer: a Phase 2 Study
leggi