Ortopedia e Reumatologia

VIDEO

Nefrite lupica: efficacia a confronto di ciclosporina, azatioprina e micofenolato


Importanza del regime alimentare nelle malattie reumatologiche e muscolo-scheletriche


Artrite reumatoide ed eventi avversi cardiovascolari: prevalenza e fattori predittivi


Sindrome da attivazione macrofagica, primi dati con emapalumab


Vacanza terapeutica dai bisfosfonati: trend temporali e fattori associati a sospensione


Novità in reumatologia pediatrica emerse dal congresso Eular 2019


Variazioni marker del metabolismo osseo dopo interruzione della terapia con denosumab


La ricerca in reumatologia pediatrica: attualità e prospettive


Il vissuto del paziente reumatologico: come impatta la malattia sulla qualità della vita?


Laboratori del benessere in reumatologia: bilancio primo ciclo di incontri


Reumatologia, Annamaria Iagnocco prima italiana eletta alla presidenza dell'Eular


Malattie reumatiche pediatriche, premio alla carriera al Prof. Alberto Martini


Reumatologia, per migliorare l'assistenza serve una rete di centri regionali


Sclerosi sistemica, nintedanib dimezza il declino della funzionalità polmonare


Spondilite anchilosante, per secukinumab arrivano anche le conferme a lungo termine


Artrite reumatoide, per upadacitinib conferme cliniche anche dai dati a lungo termine


Artrite reumatoide, conferme dalla vita reale per l'uso di certolizumab nelle donne in età fertile


Terapia infiltrativa intra articolare, ruolo nella cura dell'artrosi


Artrite reumatoide, con i nuovi farmaci andare in remissione di malattia è molto più facile


Artrite reumatoide, per filgotinib arrivano le conferme di efficacia e sicurezza della Fase III


Reumatologia, la ricerca italiana all'avanguardia. Ruolo di FIRA


Artrite psoriasica, secukinumab primo farmaco efficace in tutte le manifestazioni di malattia


ARTICOLI

Artrite reumatoide, trattamento “attenuato” non inferiore a quello aggressivo

Una versione “attenuata” di un trattamento precoce aggressivo dell'artrite reumatoide (AR), basato sulla combinazione di due dei tre farmaci previsti (inizialmente a dose elevata) - prednisolone, metotressato (MTX) e sulfasalazina - è in grado di rid[...]

Algoritmo per identificare i soggetti con deficit di vitamina D

Un gruppo di ricercatori australiani ha sviluppato un modello, che tiene conto di fattori come il tempo trascorso all'aperto e l'attività fisica praticata, per identificare le persone più a rischio di carenza di vitamina D e ha pubblicato il suo lavo[...]

Tasso di aborti indotti ridotto nelle donne trattate con MTX

Le donne affette da artrite reumatoide (AR) esposte a trattamento con MTX mostrano un tasso di aborti indotti inferiore a quello osservato nelle donne non esposte al farmaco. Sono queste le conclusioni principali di uno studio pubblicato online ahead[...]

Fluoro inutile contro l'osteopenia

L'assunzione di fluoro a basso dosaggio non migliora la densità minerale ossea (BMD) nelle donne in postmenopausa osteopeniche. È questa la conclusione di uno studio randomizzato, in doppio cieco e controllato con placebo appena pubblicato online sul[...]

Belimumab, dopo 50 anni una nuova cura per il lupus

Colpisce soprattutto le donne giovani, in un rapporto di 9 a 1 rispetto agli uomini. In genere la malattia esordisce tra i 15 e i 40 anni, nel pieno cioè della vita lavorativa e affettiva, della programmazione e delle scelte. In Italia si calcola ne [...]

Osteoporosi idiopatica giovanile, pamidronato efficace su fratture e deformità scheletriche

Il trattamento con pamidronato è in grado di ridurre il tasso di incidenza di fratture e l'insorgenza di deformità scheletriche permanenti nei soggetti affetti da osteoporosi idiopatica giovanile, senza evidenza di eventi avversi. Queste le conclusio[...]

Fibromialgia, OK alla supplementazione con creatina

Uno studio pubblicato online ahead-of-print sulla rivista Arthritis Care & Research avrebbe dimostrato l'efficacia della supplementazione con creatina nel migliorare la funzione muscolare nei soggetti affetti da fibromialgia, suffragandone l'impiego [...]

Al via studio di fase III su belimumab nelle vasculiti ANCA-associate

GlaxoSmithKline ha annunciato l'inizio di uno studio di fase III disegnato per valutare efficacia e sicurezza di belimumab in combinazione con azatioprina per il mantenimento della remissione nei pazienti con vasculiti associate ad anticorpi contro g[...]

Risultati misti per fostamatinib in fase III

AstraZeneca ha annunciato oggi i risultati top-line dello studio OSKIRA-1, un trial di fase III il cui obiettivo era valutare efficacia e sicurezza di fostamatinib, il primo inibitore della tirosin chinasi della milza (Syk) sviluppato come trattament[...]

Artrite pediatrica, colpiti 10 mila bimbi ogni anno per combatterla in campo i pediatri “sentinella”

In generale le malattie reumatiche nei bambini sono ampiamente sottostimate. Ma le nuove cure sono studiate anche per i pixù piccoli. Per questo la Fimp ha deciso di costituire scuole e corsi di formazione, in rete con gli specialisti reumatologi. Pe[...]

Artrosi al ginocchio, la rivoluzione dell'intervento "soft"

Cambierà la vita di non pochi degli oltre due milioni e mezzo di italiani (il 5% della popolazione adulta e circa il 20% della popolazione anziana, dati Istat) che lottano ogni anno contro dolori e limitazioni causati dall'artrosi di ginocchio. Si tr[...]

Glucocorticoidi nell'artrite iniziale non peggiorano la densità minerale ossea

L'aggiunta di una dose giornaliera di 10 mg di prednisone ad un regime terapeutico a base di metotressato (MTX) non comporta perdita di massa ossea in pazienti affetti da AR allo stato iniziale in trattamento profilattico con bisfosfonati per l'osteo[...]

Risedronato previene perdita di massa ossea in pazienti oncologici sottoposti a radioterapia e ADT

Secondo uno studio recentemente pubblicato sulla rivista International Journal of Radiation Oncology * Biology * Physics, la somministrazione settimanale di risedronato orale in pazienti con carcinoma della prostata non metastatizzato, sottoposti a r[...]

Adalimumab, positiva l'analisi dei dati di sicurezza a lungo termine

Secondo uno studio di recente pubblicazione sulla rivista Annals of Rheumatic Diseases, il tasso di eventi avversi registrato nei clinical trials sull'impiego a lungo termine (12 anni) di adalimumab varia in relazione alla patologia trattata. Inoltre[...]

Capsulite adesiva, nelle prime fasi meglio i corticosteroidi intra-articolari

Nel trattamento della capsulite adesiva con somministrazione intra-articolare di corticosteroidi (CS), non vi sono differenze degli outcomes relativi al trattamento a seconda dell'utilizzo di un dosaggio ridotto o di un dosaggio elevato, a suggerire,[...]

Les, migliore qualità della vita con belimumab

I pazienti con lupus eritematoso sistemico (LES) attivo, positivi per la presenza di autoanticorpi, trattati con belimumab hanno mostrato un miglioramento clinicamente significativo della Qualità della Vita legata allo stato di salute (HRQOL) in para[...]

Epicondilite laterale, risultati migliori a breve termine con iniezione di corticosteroidi

Secondo uno studio di recente pubblicazione online ahead-of-print sulla rivista Archives of Orthopaedic and Trauma Surgery, il trattamento con corticosteroidi per via iniettiva (CSI) sortisce nel breve termine migliori risultati nel trattamento dell'[...]

Estrogeni efficaci nel dolore articolare in donne in post-menopausa isterectomizzate

La terapia estrogenica potrebbe aiutare a “tenere a bada” il dolore articolare dopo la menopausa in donne precedentemente sottoposte a isterectomia. Queste le conclusioni di un lavoro recentemente pubblicato online ahaed of print sulla rivista Menopa[...]

Sole e vitamina D, binomio insufficiente nei pazienti con frattura all'anca

Un nuovo studio, presentato nel corso del Congresso annuale della Società Americana dei Chirurghi Ortopedici (AAOS) , ha mostrato come il risiedere in luoghi caldi e a soleggiamento elevato non sia sufficiente per migliorare i livelli di vitamina D n[...]

Artrite psoriasica, utile switch a secondo anti-TNF se primo non funziona

Quando un farmaco biologico inibitore del TNF-alfa non riduce i sintomi dell'artrite psoriasica, il passaggio a un altro farmaco appartenente alla stessa classe di medicinali potrebbe essere utile. Lo dimostra uno studio danese pubblicato su Arthriti[...]