Ortopedia e Reumatologia

VIDEO

La ricerca italiana in reumatologia fa passi in avanti: il progetto Poliresearch


Importanza del raggiungimento della remissione di malattia nel paziente con artrite reumatoide


Artrite reumatoide, la malattia dovrebbe essere gestita in maniera condivisa tra medico e paziente


Artrite reumatoide: quanto è importante per il paziente raggiungere la remissione di malattia?


Nuova visione dell'artrite psoriasica: da malattia a sindrome


Una graphic novel per spiegare l’innovazione nella cura delle malattie reumatiche: il progetto InComix


Artrite reumatoide: effetto di sarilumab su comorbilità cardiovascolari e qualità di vita


Artriti infiammatorie nelle diverse fasi della vita della donna: età fertile, gravidanza, menopausa


Perché è utile vaccinare contro l'herpes zoster i pazienti che utilizzano i JAK inibitori?


Malattie reumatiche e gravidanza, analisi del primo anno di arruolamento dello studio P-RHEUM-IT


Artrite reumatoide: per il paziente cosa vuol dire avere una buona giornata?


Artrite reumatoide, facciamo il punto sulla sicurezza di upadacitinib, un nuovo JAK inibitore


Le novità delle nuove linee guida EULAR sulla gestione farmacologica dell'artrite reumatoide


Malattie da accumulo lisosomiale: come fare per distinguerle dalle malattie reumatiche?


Upadacitinib e artrite reumatoide, efficacia confermata in diverse categorie di pazienti


Reumatologia, 4 pazienti su dieci rinunciano al lavoro a causa del dolore. Indagine ANMAR


Malattia di Behcet: presente e futuro della terapia


Gotta 2020: c'è qualcosa di nuovo?


Le sfide future della Reumatologia italiana


La terapia del lupus: nuovi approcci terapeutici tra presente e futuro


Aortiti: classificazione, diagnosi e terapia


Il coinvolgimento cardiaco nella sclerosi sistemica


ARTICOLI

Gotta, identificati alcuni fattori di rischio modificabili

Indice di massa corporea (BMI), dieta DASH (the Dietary Approaches to Stop Hypertension), consumo di alcol e impiego di diuretici: questi i 4 fattori di rischio modificabili identificati in uno studio pubblicato su Arthritis & Rheumatology che potreb[...]

Osteogenesi imperfetta, Dati incoraggianti per setrusumab in Fase 2

Presentati, nel corso dell'edizione 2019 del congresso dell'American Society of Bone and Mineral Research (ASBMR), ii primi risultati, a 6 mesi, relativi all'impiego di setrusumab, un anticorpo monoclonale in corso di sviluppo clinico, nel trattament[...]

Psoriasi a placche, secukinumab sopprime rapidamente l'IL-17 e non solo

I dati ottenuti dallo studio pubblicato sul Journal of Allergy and Clinical Immunology (JACI) mostrano la capacità di secukinumab di sopprimere quei circuiti infiammatori che sono alla base della formazione della placca psoriasica” spiega Andrea Chir[...]

Artrite psoriasica, come usare correttamente la terapia con farmaci anti-TNF nel lungo termine?

La terapia a lungo termine con farmaci anti-TNF è ben tollerata ed efficace nel trattamento dell'artrite psoriasica, stando ai risultati “real-world” di uno studio recentemente pubblicato su Rheumatology Advances in Practice. Tuttavia, è bene evitare[...]

Artrite reumatoide, risposta al trattamento farmaco anti-TNF (+ metotressato) dipende soprattutto da numero DMARD pregressi impiegati

Una più lunga durata di artrite reumatoide (AR) ma, soprattutto, un maggior numero di DMARDcs pregressi utilizzati, si associano ad una riduzione dei tassi di risposta al trattamento combinato con un farmaco anti-TNF (adalimumab) e metotressato (MTX)[...]

Nefrite lupica, Fda assegna a obinutuzumab designazione di breakthrough therapy

La designazione ottenuta si basa sui risultati dello studio di fase 2 NOBILITY che ha mostrato come obinutuzumab, in combinazione con lo standard terapeutico, consente ad una proporzione più ampia di pazienti di raggiungere una completa risposta rena[...]

Lupus, parere favorevole del Chmp per utilizzo di belimunab in età pediatrica

Il Chmp dell’Ema ha dato il suo parere favorevole all’approvazione del farmaco biotecnologico belimumab come terapia aggiuntiva in pazienti adulti dai 5 anni in su con lupus eritematoso sistemico (lLES) attivo e autoanticorpo positivo con un alto gra[...]

Spondiloartrite assiale, un paziente su 4 raggiunge dopo solo 6 mesi lo stato di malattia inattiva con il primo farmaco anti-TNF

E' stato pubblicato su Annals of the Rheumatic Diseases uno studio real world che ha scattato una fotografia dell'efficacia e della persistenza alla terapia con un primo farmaco anti-TNF in pazienti affetti da spondiloartrite assiale (axSpA) in 12 pa[...]

Artrite reumatoide, le ospedalizzazioni post-diagnosi di scompenso non sono prevalentemente cardiovascolari

Stando ad uno studio Usa pubblicato su Seminars in Arthritis and Rheumatis, i pazienti affetti da artrite reumatoide (AR) presentano rischi maggiori di ospedalizzazione post-diagnosi di insufficienza cardiaca rispetto ai pazienti scompensati ma senza[...]

Gotta e rischio progressione nefropatia cronica, quale legame?

La gotta si associa ad un rischio elevato di progressione di nefropatia cronica. E' quanto dimostrano i risultati di uno studio epidemiologico britannico di recente pubblicazione su BMJ Open, che suffragano l'ipotesi che questa patologia di pertinenz[...]

Sclerosi sistemica, outcome riferiti dai pazienti si legano a variazioni attività malattia

La sintomatologia riferita dai pazienti si associa con variazioni clinicamente rilevanti dell’attività di sclerosi sistemica (SSc). E’ quanto dimostra uno studio di recente pubblicazione su Arthritis Care & Research che, per quanto intuitivo, suffrag[...]

Malattie reumatologiche e vaccini nell'adulto, aggiornate linee guida EULAR

Pubblicati su ARD, a distanza di 8 anni, gli aggiornamenti alle linee guida EULAR sul ricorso alle vaccinazioni nei pazienti adulti affetti da malattie reumatologiche. Il nuovo documento è stato reso possibile grazie al lavoro di un team di esperti, [...]

Osteoporosi, zoledronato sembra ridurre malattia parodontale, ma solo in presenza di una corretta igiene orale

In pazienti affette da osteoporosi che mantengono una corretta igiene orale, l'impiego di zoledronato sembra essere efficace nel contrastare l'insorgenza di malattia parodontale e la caduta dei denti. Lo dimostrano i risultati di uno studio pubblicat[...]

Spondiloartriti, aggiornate linee guida ACR di trattamento

Pubblicati su Arthritis Care and Research, a distanza di 4 anni, gli aggiornamenti alle linee guida ACR sul trattamento delle spondiloartriti, in particolare della spondilite anchilosante e della spondiloartrite assiale non radiografica (nr-axSpA). L[...]

Livelli ridotti micronutrienti e rischio fratture nell'anziano: esiste una relazione?

Bassi livelli di alcuni micronutrienti si associano a misure di pre-fragilità e fragilità ossea nell'anziano, stando ai risultati di uno studio pubblicato su the Journal of Post-Acute and Long-Term Care Medicine.

Artrite reumatoide, golimumab efficace anche nei pazienti ultra65enni

Il trattamento endovena con golimumab, in combinazione con MTX rappresenta un’opzione efficace di trattamento anche nei pazienti con artrite reumatoide ultra65enni, come documentato già ampiamente nei pazienti più giovani. Lo dimostrano i risultati d[...]

Osteoporosi, cicli teriparatide-denosumab battono regime standard farmaco anabolico-farmaco antiriassobitivo

Il trattamento di donne in post-menopausa, affette da osteoporosi, con 3 cicli separati, di durata semestrale, di trattamento giornaliero con teriparatide e l'aggiunta di un'iniezione di denosumab sottocute determina un moderato incremento di densità[...]

Artrite idiopatica giovanile, buona la sicurezza di adalimumab in analisi ad interim a 7 anni

I dati a 7 anni di uno studio Usa di fase 4, pubblicati su Arthritis Care & Research, hanno documentato la buona tollerabilità del trattamento con adalimumab, da solo o con l'aggiunta di MTX, nella maggior parte dei bambini affetti da artrite idiopat[...]

Artrite reumatoide all'esordio, metotressato meglio in combinazione con farmaci biologici che da solo

Una metanalisi di recente pubblicazione su J Gen Intern Med ha ribadito il vantaggio del trattamento di combinazione a base di MTX e un farmaco biologico (anti-TNF o di classe differente) rispetto alla monoterapia con MTX in pazienti adulti con AR al[...]

Sindrome Kawasaki, età avanzata gestazione legata ad outcome avversi

Un’età alla gestazione pari a 32 anni si associa in modo significativo, nella progenie, ad outcome avversi, comprendenti la formazione di lesioni coronariche. Inoltre, se l’età alla gestazione è ancora più avanzata (dai 35 anni in su), è possibile os[...]