Ortopedia e Reumatologia

VIDEO

Conosciamo il professor Maurizio Rossini, il nuovo presidente della SIOMMMS


Siommms, bilancio dei due anni di presidenza 2017-2019


Premio alla carriera del professor Ranuccio Nuti


Le attività del gruppo YES! della SIOMMMS: un caso clinico multidisciplinare


Osteoporosi severa, si aprono nuove possibilità di cura con il romosozumab


Che cos’è l’ipofosfatemia legata al cromosoma X


Ipofosfatemia legata al cromosoma X, che cos’è e come funziona burosumab


Conosciamo la Sindrome di Ehlers-Danlos


Alendronato, è una molecola ancora attuale per la terapia dell'osteoporosi?


Osteoporosi: meglio terapia sequenziale o combinata?


Linee guida della SIOMMMS sulla vitamina D: le 5 principali novità


Osteoporosi, come stimare il rischio di frattura?


Quali sono le complicanze scheletriche del diabete?


I temi caldi della seconda edizione del congresso nazionale G.E.O.D.E.I.T


Terapia dell'artrite reumatoide, come agiscono le small molecules?


Farmaci inibitori del TNF, il loro utilizzo oggi in artrite reumatoide


Bisfosfonati, utilizzo nell’osteoartrosi e in altre patologie


Edemi ossei nella patologia ossea, caratteristiche cliniche e manifestazioni


Prevenzione delle fratture, importanza della valutazione istomorfometrica


Densitometria ossea, utilizzo oggi e nuove frontiere


Vitamina D e calcio in soggetti con osteoporosi, chi e quando trattare


Edemi ossei nell’osteoartrosi, quando usare la terapia sistemica


ARTICOLI

Sclerosi sistemica cutanea diffusa, immunosoppressori promossi con riserva

I farmaci immunosoppressori potrebbero migliorare, nel breve termine, la sintomatologia associata alla sclerosi sistemica cutanea diffusa allo stato iniziale. Tale beneficio, tuttavia, sembra essere modesto a 12 mesi. Sono queste le conclusioni di un[...]

Lupus pediatrico e infezioni, dati preoccupanti da studio USA

Nella popolazione pediatrica degli USA, le infezioni serie, causa di ospedalizzazione, sono molto comuni. Lo dimostrano i risultati di uno studio di recente pubblicazione su Arthtitis Care & Research che ha utilizzato i dati provenienti da Medicaid, [...]

Lupus, sclerosi sistemica e ipogonadismo maschile: esiste un legame?

I pazienti affetti da lupus che fanno ricorso al trattamento con corticosteroidi (CS) sono pià frequentemente affetti da condizioni di deficit di testosterone bioattivo rispetto alla popolazione generale. Queste le conclusioni principali di uno studi[...]

Artrite reumatoide, sirukumab efficace anche nelle forme refrattarie

Risultati promettenti dal trattamento delle forme di artrite reumatoide (AR) particolarmente refrattarie a farmaci biologici di documentata efficacia. Uno studio di Fase III noto come SIRROUND-T e pubblicato su the Lancet, ha dimostrato che il tratta[...]

Artrite reumatoide, baricitinib nuova alternativa terapeutica orale

Uno studio di fase 3, di recente pubblicazione sulla rivista NEJM, ha dimostrato che il trattamento con baricitinib, un nuovo inibitore orale reversibile di JAK1 e JAK2, è in grado di determinare un miglioramento clinico significativo della sintomat[...]

Osteoporosi, è opportuno sospendere il trattamento a lungo termine con denosumab?

La sospensione del trattamento a lungo termine con denosumab nel trattamento dell'osteoporosi (OP) comporta la perdita di massa ossea entro un anno dalla sospensione del trattamento, a meno che non si inizi la terapia con un altro farmaco anti-osteop[...]

Osteoporosi: marker metabolismo osseo e compliance al trattamento, esiste un legame?

Utilizzare i marker di metabolismo osseo come strumento di screening di compliance al trattamento assegnato per l'osteoporosi, oltre che di efficacia? E' quanto sembra suggerire un position paper congiunto IOF-ECTS, di recente pubblicazione su Osteop[...]

Artrite reumatoide, fibromialgia predice deterioramento funzionale a 2 anni

Sia la presenza di fibromialgia che un numero crescente di sintomi associati a fibromialgia sono un grado di predire il peggioramento dello stato funzionale nei pazienti affetti da artrite reumatoide (AR). Questi i risultati principali di uno studio [...]

Artrite psoriasica, sì allo switch terapeutico tra farmaci biologici

Lo switch terapeutico tra farmaci biologici rappresenta una strategia terapeutica da raccomandare nei pazienti con artrite psoriasica (PsA) che sperimentano un insuccesso terapeutico con un primo DMARDb. Mancano tuttavia, ancora oggi, evidenze che si[...]

Lupus pediatrico, quali fattori e terapie ne predicono la transizione all'età adulta?

Negli adolescenti affetti da lupus pediatrico, il danno d'organo persiste ed è progressivamente ingravescente fino all'età adulta. Inoltre, alcuni trattamenti, tra i quali si annoverano i glucocorticoidi, sono fortemente associati con il danno d'orga[...]

Artriti post-malattia di Lyme, come e quando trattare con DMARDs

Mentre molti pazienti con artrite di Lyme rispondono bene all'antibiotico-terapia, altri possono sviluppare artriti post-infettive refrattarie agli antibiotici. Di qui la necessità di ricorrere, per questi ultimi a trattamenti alternativi. I disordin[...]

Artrite reumatoide, nuove conferme in Fase II da inibitore sperimentale JAK chinasi

Peficitinib, nuovo inibitore delle JAK chinasi, presenta un'efficacia dose-dipendente in pazienti con artrite reumatoide di grado moderato-severo, refrattaria ad altri trattamenti. La conferma giunge da uno studio di Fase II di recente pubblicazione[...]

Malattie reumatiche: quelle rare hanno molto da insegnare sulle patologie più comuni

Le malattie rare, in area reumatologica, rappresentano un osservatorio privilegiato sulle caratteristiche e sui meccanismi che sono alla base delle patologie più diffuse e impattanti, dal lupus eritematoso all’artrite reumatoide. Se ne parlerà negli [...]

Artrite idiopatica giovanile, promossa terapia di combinazione etanercept-metotressato

La terapia di combinazione a base di etanercept e metotressato (MTX) si associa ad un più marcato miglioramento clinico dei pazienti affetti da artrite idiopatica giovanile rispetto alla monoterapia con sulfasalazina o con MTX (previa terapia ponte i[...]

Gotta, sottovalutato il rischio CV con gli strumenti di predizione attuali

La maggioranza dei pazienti affetti da gotta potrebbe essere a rischio CV molto elevato, stando ad uno studio spagnolo di recente pubblicazione su Annals of the Rheumatic Diseases, che avrebbe anche documentato come il ricorso agli strumenti di predi[...]

Teriparatide promossa a metà nelle fratture atipiche di femore

Il trattamento con teriparatide migliora la salute ossea nei pazienti con fratture atipiche di femore, sottoposti a trattamento pregresso con bisfosfonati (BSF) - prevenendo, in tal modo, le fratture "tipiche" da osteoporosi; i medici, tuttavia, non [...]

Artroplastica, somministrazione peri-operatoria infliximab e rischio infezioni, qual è il timing ottimale?

Nell'imminenza di un intervento di artroplastica d'anca o di ginocchio, la somministrazione perioperatoria di un farmaco anti-TNF (infliximab) entro un mese dall'intervento non è associata ad un maggior rischio di infezioni serie di breve-lungo termi[...]

Calprotectina nuovo marker di risposta al trattamento con i farmaci biologici nell'artrite reumatoide

Livelli ridotti di calprotectina (S100A8/A9) ad un mese dall'inizio del trattamento con DMARDb sono predittivi della risposta EULAR al trattamento dopo un anno. Questi i risultati principali di uno studio pubblicato su Arthritis Research & Therapy, c[...]

Artrite reumatoide, ok in fase 3 a certolizumab, in aggiunta a MTX, sin dalle prime fasi di malattia

I pazienti affetti da artrite reumatoide allo stadio iniziale e con cattivi fattori prognostici, trattati inizialmente con una combinazione a base di certolizumab pegol in associazione con MTX a dose ottimizzata, sperimentano benefici radiografici e [...]

Gotta, in coppia con febuxostat , aralofenato è più efficace

Aralofenato, un farmaco sperimentale uricosurico in grado di prevenire anche il rilascio locale delle citochine infiammatorie coinvolte negli attacchi gottosi, sarebbe più efficace in combinazione con febuxostat, anziché da solo, nel ridurre l'iperur[...]