Ortopedia e Reumatologia

VIDEO

Conosciamo il professor Maurizio Rossini, il nuovo presidente della SIOMMMS


Siommms, bilancio dei due anni di presidenza 2017-2019


Premio alla carriera del professor Ranuccio Nuti


Le attività del gruppo YES! della SIOMMMS: un caso clinico multidisciplinare


Osteoporosi severa, si aprono nuove possibilità di cura con il romosozumab


Che cos’è l’ipofosfatemia legata al cromosoma X


Ipofosfatemia legata al cromosoma X, che cos’è e come funziona burosumab


Conosciamo la Sindrome di Ehlers-Danlos


Alendronato, è una molecola ancora attuale per la terapia dell'osteoporosi?


Osteoporosi: meglio terapia sequenziale o combinata?


Linee guida della SIOMMMS sulla vitamina D: le 5 principali novità


Osteoporosi, come stimare il rischio di frattura?


Quali sono le complicanze scheletriche del diabete?


I temi caldi della seconda edizione del congresso nazionale G.E.O.D.E.I.T


Terapia dell'artrite reumatoide, come agiscono le small molecules?


Farmaci inibitori del TNF, il loro utilizzo oggi in artrite reumatoide


Bisfosfonati, utilizzo nell’osteoartrosi e in altre patologie


Edemi ossei nella patologia ossea, caratteristiche cliniche e manifestazioni


Prevenzione delle fratture, importanza della valutazione istomorfometrica


Densitometria ossea, utilizzo oggi e nuove frontiere


Vitamina D e calcio in soggetti con osteoporosi, chi e quando trattare


Edemi ossei nell’osteoartrosi, quando usare la terapia sistemica


ARTICOLI

Fibromialgia, milnacipran efficace anche a lungo termine

La terapia di mantenimento con milnacipran sembra essere una strategia efficace per il controllo del dolore a lungo termine dovuto alla fibromialgia, stando ai risultati della fase di estensione di uno studio randomizzato e controllato condotto sul f[...]

Artrite psoriasica, fase III positiva per certolizumab

Uno studio clinico internazionale di fase III ancora in corso ha mostrato che in meno di una settimana l'anticorpo monoclonale anti-TNF certolizumab migliora significativamente i sintomi dell'artrite psoriasica, come le articolazioni dolenti e tumefa[...]

Rituximab efficace a lungo termine contro le vasculiti ANCA-associate

Un singolo ciclo di trattamento con rituximab è risultato efficace per 18 mesi quanto la terapia immunosoppressiva convenzionale nei pazienti affetti da una vasculite grave pericolosa per gli organi o potenzialmente letale in uno studio randomizzato [...]

Aggiunta di vitamina K2 a bifosfonato non migliora riduzione incidenza fratture

L'aggiunta di vitamina K2 al trattamento con risedronato di donne anziane affette da osteoporosi non migliora la riduzione di incidenza di fratture vertebrali. Questa la conclusione principale di uno studio pubblicato online ahead-of-print sulla rivi[...]

Artrite Reumatoide, claritromicina, in aggiunta a metotrexate e metilprednisolone, anticipa risposta ACR 70

L'aggiunta di claritromicina a metotrexate (MTX) e metilprednisolone (MP) a basso dosaggio è in grado di indurre la risposta clinica ACR 70 nella maggior parte dei pazienti sottoposti a questo trattamento di combinazione in sole 4 settimane, a fronte[...]

Artrite reumatoide, terapia triplice con DMARDs efficace quanto il biologico

Secondo uno studio pubblicato su NEJM, il trattamento con terapia triplice a base di DMARDs convenzionali sarebbe efficace almeno quanto il trattamento di combinazione con metotressate (MTX) e un farmaco anti-TNF in pazienti affetti da AR non respond[...]

Spondilite Anchilosante, trattamento prolungato con farmaci anti-TNF blocca progressione radiografica danno

Il trattamento con farmaci inibitori del TNF-α nella spondilite anchilosante (SA) riduce in modo significativo il rischio di progressione radiografica del danno. Tale beneficio si rende palese dopo circa 4 anni di trattamento, per annullarsi del[...]

Raccomandazioni evidence-based sulla diagnosi e la gestione della gotta

Sono state pubblicate online ahead-of-print sulla rivista Annals of Rheumatic Diseases le nuove raccomandazioni multinazionali evidence-based relative alla diagnosi e alla gestione della gotta, una delle più comuni condizioni artritiche a base infiam[...]

Raccomandazioni EULAR sulla gestione della terapia con glucocorticoidi a dosi medie-elevate nelle malattie reumatiche

L'EULAR ha recentemente pubblicato online ahead-of-print sulla sua rivista organo ufficiale, Annals of Rheumatic Diseases, nove raccomandazioni finali per la gestione della terapia sistemica con glucocorticoidi (GC) a dosi medie-elevate (>7.5 mg but [...]

Nefrite lupica, con rituximab si possono evitare gli steroidi

La combinazione di rituximab e micofenolato mofetile risulta efficace nel controllare la nefrite lupica nel 90% dei pazienti che soffrono della malattia, eliminando la necessità di corticosteroidi orali. Lo dimostra uno studio appena pubblicato su An[...]

Deficit di vitamina D accelera invecchiamento ossa, aumentando il rischio di frattura

Secondo uno studio condotto da ricercatori americani e tedeschi, pubblicato online ahead-of-print sulla rivista Science Translational Medicine, le ossa dei soggetti con deficit di vitamina D tenderebbero ad invecchiare più rapidamente rispetto a quel[...]

Zoledronato, efficacia a lungo termine documentata anche a basse dosi

Uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Bone and Mineral Research ha dimostrato come una singola dose endovena di zoledronato (2,5 mg), inferiore a quella comunemente impiegata (5 mg), sia in grado di aumentare la densità minerale ossea (DMO) [...]

Nuove Linee Guida per la malattia ossea legata a mieloma multiplo

Sono disponibili online sulla rivista Journal of Clinical Oncology le nuove linee guida per la gestione della malattia ossea in tutti i pazienti affetti da mieloma multiplo, messe a punto dall'International Myeloma Working Group.

OK all'aggiunta di abatacept in pazienti con artrite reumatoide e risposta inadeguata a metotressato

In pazienti con artrite reumatoide (AR), refrattari al trattamento con metotressato (MTX), l'aggiunta di abatacept endovena è in grado di indurre un beneficio su sinovite, osteite e danno strutturale. Queste le conclusioni del trial ASSET, pubblicate[...]

Lupus, possibile legame tra attività della malattia e ipovitaminosi D

Un ampio studio longitudinale pubblicato sul numero di luglio di Arthritis & Rheumatism mostra che i pazienti affetti da lupus eritematoso sistemico (LES) che avevano bassi livelli di vitamina D e sono stati trattati con la vitamina hanno visto ridur[...]

Fratture, nessun vantaggio dall'impiego di farmaci anti-TNF

Deludono i risultati di uno studio retrospettivo di recente pubblicazione sulla rivista Arthritis Care Research. Stando ai dati pubblicati, il trattamento di pazienti con malattie reumatiche ed autoimmuni con un farmaco anti-TNF non sarebbe in grado,[...]

Artrite psoriasica, perdita di peso agevola efficacia farmaci anti-TNF

Stando ai risultati di uno studio pubblicato su Annals of Rheumatic Disease, una riduzione ponderale >5% rispetto ai valori di partenza, conseguita indipendentemente dal regime dietetico perseguito, sarebbe associata ad una percentuale più elevata d[...]

Frattura d'anca, calcio e vitamina D efficaci se associati a terapia sostitutiva menopausa

Una nuova analisi di dati dello studio WHI (Women's Health Initiative), ha mostrato come le donne in post-menopausa a rischio di frattura all'anca, sottoposte a terapia di sostituzione ormonale (HRT), mostrano un rischio fratturativo più basso rispet[...]

Biologici, l'appropriatezza fa risparmiare

Dal convegno "L'appropriatezza prescrittiva dei farmaci biologici quale strumento di risparmio per la collettività", appena concluso a Roma nella sede della Regione Lazio, gli esperti lanciano l'allarme: fra i Paesi industrializzati dell'Unione Europ[...]

SpA periferica, interrompere farmaci anti-TNF aumenta recidivazione a breve termine

Uno studio olandese presentato nel corso del congresso annuale EULAR ha mostrato come la maggioranza dei pazienti trattati per spondiloartrite (SpA) periferica che interrompono un trattamento efficace a base di farmaci anti-TNF vada incontro a recidi[...]