Ortopedia e Reumatologia

VIDEO

I temi caldi della seconda edizione del congresso nazionale G.E.O.D.E.I.T


Terapia dell'artrite reumatoide, come agiscono le small molecules?


Farmaci inibitori del TNF, il loro utilizzo oggi in artrite reumatoide


Bisfosfonati, utilizzo nell’osteoartrosi e in altre patologie


Edemi ossei nella patologia ossea, caratteristiche cliniche e manifestazioni


Prevenzione delle fratture, importanza della valutazione istomorfometrica


Densitometria ossea, utilizzo oggi e nuove frontiere


Vitamina D e calcio in soggetti con osteoporosi, chi e quando trattare


Edemi ossei nell’osteoartrosi, quando usare la terapia sistemica


Rimodellamento periprotesico, cosa si intende?


Il ruolo del citrato nella salute ossea


Fratture ossee, prevenzione attraverso il denosumab


Fratture vertebrali, fattori di rischio ed epidemiologia


Prevenzione delle fratture, il ruolo dei farmaci neoformatori


Cosa si intende per rimodellamento osseo?


Algodistrofia, studio italiano conferma l'efficacia del neridronato anche per via intramuscolare


I biosimilari e i farmaci biologici “originator”: a che punto siamo nel 2019?


Arterite di Takayasu: definizione, diagnosi e trattamento


Artrite psoriasica: una patologia complessa con un trattamento dalle diverse sfaccettature


Come influisce la gravidanza sul corso naturale di malattia lupica e viceversa


Lupus: le novità della classificazione


Malattie infiammatorie intestinali: importanza della gestione multidisciplinare con il gastroenterologo


ARTICOLI

Denosumab migliore di alendronato su rischio fratture, dati real world

Il trattamento con denosumab riduce in modo significativo il rischio di fratture (all'anca e in altri distretti anatomici) rispetto ad alendronato. A queste conclusioni è pervenuto uno studio retrospettivo spagnolo, condotto in un setting di pazienti[...]

Sarcoidosi, efficaci i farmaci anti-TNF (off-label) in pazienti refrattari ad altri trattamenti

Due pazienti su 3 affetti da sarcoidosi refrattaria al trattamento con corticosteroidi (CS) o ad un farmaco immunosuppressore di seconda linea rispondono bene al trattamento con farmaci anti-TNF. Questo il responso di uno studio multicetrico retrospe[...]

Artrite reumatoide e farmaci biologici: che relazione esiste tra severità iniziale di malattia e remissione?

Nei pazienti trattati con farmaci biologici per l'artrite reumatoide (AR) maggiore è la severità di malattia di partenza e maggiore il miglioramento delle misure legate all'attività di malattia. Tuttavia, in questa situazione, i pazienti sono in grad[...]

Lupus, pubblicate raccomandazioni EULAR per la gestione della malattia nelle pazienti di sesso femminile

Con una pubblicazione sulla sua rivista Annals of the Rheumatic Diseases, EULAR ha recentemente implementato delle raccomandazioni per la salute e la pianificazione familiare delle donne affette da lupus o da sindrome antifosfolipidi.

Spondilite anchilosante, come varia il rischio di uveite con i farmaci anti-TNF?

Uno studio svedese pubblicato su Annals of the Rheumatic Diseases ha dimostrato che il rischio di uveite cambia a seconda del farmaco anti-TNF utilizzato nei pazienti trattati per spondilite anchilosante (AS): in particolare, sembra che il trattament[...]

Artrite reumatoide, giustificato l'impiego di metotressato all'esordio o in prevenzione di malattia

Il trattamento con metotressato è in grado di contrastare l'insorgenza di malattia se somministrato in maniera sufficientemente precoce in individui a rischio elevato di malattia. Questo è quanto emerge da una rianalisi dei dati di un trial clinico [...]

Gotta, efficace e sicura strategia treat to target con allopurinolo

L'adozione di una strategia T2T con allopurinolo è efficace e sicura in soggetti affetti da gotta, compresi quelli con alterazione della funzione renale, in grado di tollerare dosi inferiori di allopurinolo basate sulla clerance di creatinina senza, [...]

Lupus, conferme di efficacia per belimumab nella pratica clinica reale

Il trattamento di pazienti lupici con belimumab è stato in grado di indurre miglioramenti clinicamente significativi e di consentire la riduzione del dosaggio di corticosteroidi anche in una casistica canadese di pazienti provenienti dalla pratica c[...]

Napoli, si chiude il primo congresso di G.U.I.D.A., società interdisciplinare per il dolore muscolo scheletrico

Sono stati tre giorni di lavori molto intensi quelli della prima edizione del congresso nazionale di G.U.I.D.A., nuova società scientifica la cui missione è la gestione interdisciplinare del dolore muscolo scheletrico e dell'algodistrofia. Il congres[...]

Artrite reumatoide, abatacept efficace contro astenia e dolore associati alla malattia

Il trattamento con abatacept sembra essere associato ad un miglioramento rapido della fatigue e del dolore associati all'artrite reumatoide (AR). Lo dimostrano i risultati di uno studio post-hoc, recentemente pubblicato su Rheumatology and Therapy, c[...]

Artrite reumatoide, aggiornate linee guida EULAR

Sono finalmente disponibili online sulla rivista Annals of the Rheumatic Disease le linee guida aggiornate EULAR relative al trattamento dell'artrite reumatoide, a distanza di 4 anni dal precedente update (2013). Le nuove LG, che si basano su una rev[...]

Artrite reumatoide, i chili di troppo ne aumentano la prevalenza

La prevalenza di artrite reumatoide (AR) nella popolazione generale è in continua crescita e l'aumento della prevalenza dell'obesità sembra essere un fattore trainante di questo processo. Sono queste le conclusioni principali di uno studio recentemen[...]

Infezioni in gestanti affette da malattie reumatologiche: come varia il rischio in base ai farmaci utilizzati?

Le gestanti affete da condizioni infiammatorie sistemiche di pertinenza reumatologica (lupus, artrite reumatoide, spondilite anchilosante, artrite psoriasica, malattie infiammatorie intestinali) mostrano lo stesso rischio di insorgenza di infezioni s[...]

Lupus, belimumab riduce danno d’organo e riacutizzazioni. Studio italiano

Uno studio italiano coordinato dal Prof. Doria e dalla sua equipe, pubblicato su Arthritis Care Research, prende in esame i risultati ottenuti con belimumab, primo anticorpo monoclonale mirato per la malattia. La ricerca ha preso in esame il mondo re[...]

Spondilite anchilosante, secukinumab efficace in Fase III a 2 anni

A distanza di 2 mesi dalla pubblicazione dei risultati della fase di estensione dello studio MEASURE 1, sono stati appena pubblicati su Arthritis Care & Research i risultati relativi alla fase di estensione a 2 anni dello studio MEASURE 2 sull'impieg[...]

Artrite reumatoide: buona la safety dei glucocorticoidi anche nel lungo termine

Sono rassicuranti i risultati di uno studio osservazionale francese pubblicato su Annals of the Rheumatic Disease: il trattamento con glucocorticoidi, a dosi ridotte, sembra essere sicuro anche nel lungo termine in pazienti con artrite reumatoide all[...]

Allopurinolo, amico o nemico della funzione renale?

Il trattamento dei pazienti affetti da iperuricemia con allopurinolo per un periodo, in media, pari a 3,4 anni, determina un miglioramento significativo della funzione renale, stando ai risultati di uno studio pubblicato su Journal of Clinical Rheuma[...]

Reumatologia: dal congresso GISEA 2017 l’importanza dei registri biologici nazionali

Sottolineare l'importante ruolo dei registri biologici nazionali come risorsa a lungo termine rispecchianti dati di vita reale, e valutare le implicazioni per la pratica clinica; rivalutare l'efficacia a lungo termine e il mantenimento di terapie su [...]

Arterite a cellule giganti: abatacept, in aggiunta a steroide, efficace in Fase 2

In pazienti affetti da arterite a cellule giganti, l'aggiunta di abatacept ad un regime di trattamento con prednisone ridure il rischio di recidiva e non si associa ad un tasso più elevato di tossicità rispetto allo steroide da solo. Questo l'esito d[...]

Sclerosi sistemica cutanea diffusa, immunosoppressori promossi con riserva

I farmaci immunosoppressori potrebbero migliorare, nel breve termine, la sintomatologia associata alla sclerosi sistemica cutanea diffusa allo stato iniziale. Tale beneficio, tuttavia, sembra essere modesto a 12 mesi. Sono queste le conclusioni di un[...]