Ortopedia e Reumatologia

VIDEO

Quanto sono sottoutilizzati i farmaci biotecnologici in reumatologia? Risultati di ricerca italiana


Farmaci biotecnologici sottoutilizzati in reumatologia: cosa ne pensano i pazienti


Perché i farmaci biotecnologici sono sottoutilizzati in reumatologia?


Farmaci biotecnologici sottoutilizzati in reumatologia: ruolo dei biosimilari


Nefrite lupica: efficacia a confronto di ciclosporina, azatioprina e micofenolato


Importanza del regime alimentare nelle malattie reumatologiche e muscolo-scheletriche


Artrite reumatoide ed eventi avversi cardiovascolari: prevalenza e fattori predittivi


Sindrome da attivazione macrofagica, primi dati con emapalumab


Vacanza terapeutica dai bisfosfonati: trend temporali e fattori associati a sospensione


Novità in reumatologia pediatrica emerse dal congresso Eular 2019


Variazioni marker del metabolismo osseo dopo interruzione della terapia con denosumab


La ricerca in reumatologia pediatrica: attualità e prospettive


Il vissuto del paziente reumatologico: come impatta la malattia sulla qualità della vita?


Laboratori del benessere in reumatologia: bilancio primo ciclo di incontri


Reumatologia, Annamaria Iagnocco prima italiana eletta alla presidenza dell'Eular


Malattie reumatiche pediatriche, premio alla carriera al Prof. Alberto Martini


Reumatologia, per migliorare l'assistenza serve una rete di centri regionali


Sclerosi sistemica, nintedanib dimezza il declino della funzionalità polmonare


Spondilite anchilosante, per secukinumab arrivano anche le conferme a lungo termine


Artrite reumatoide, per upadacitinib conferme cliniche anche dai dati a lungo termine


Artrite reumatoide, conferme dalla vita reale per l'uso di certolizumab nelle donne in età fertile


Terapia infiltrativa intra articolare, ruolo nella cura dell'artrosi


ARTICOLI

Artrite reumatoide, sarilumab, nuovo anti IL-6, bene in fase III

Positivi i risultati di uno studio di fase III, condotto con il farmaco sperimentale sarilumab in pazienti con artrite reumatoide non sufficientemente controllati con metotrexato. Lo studio è stato presentato al congresso EULAR, l’europeo di reumato[...]

Proteina C reattiva, biomarker di risposta precoce nell’AR

La proteina C reattiva, uno dei più utilizzati indici di flogosi, sembra poter predire la risposta al trattamento con infliximab associato a metotrexato. Questa scoperta ci arriva dall’analisi post hoc di dati raccolti nel ‘real world’.

Artrite reumatoide, se serve ritrattamento, dimezzare la dose si può

Dimezzare la dose di rituximab, quando è necessario un ritrattamento, può offrire un'opzione efficace a lungo termine per tenere a bada la malattia nei pazienti affetti da artrite reumatoide (AR). È quanto emerge da uno studio multicentrico di autori[...]

Lupus, se il paziente è in remissione possibile stoppare gli immunosoppressori

Uno studio presentato al recente congresso della European League Against Rheumatism, a Parigi, mostra come in un gruppo di pazienti con lupus eritematoso sistemico (LES) in remissione dopo essere stati trattati con un farmaco immunosoppressore e pred[...]

Acido ialuronico vs gel di polinucleotidi nell'osteoartrosi del ginocchio, chi vince?

Il primo tempo si chiude con un pareggio, data l'efficacia comparabile fra gel a base di polinucleotidi e acido ialuronico nel ridurre i sintomi dell'osteoartrosi del ginocchio. Il secondo tempo vede invece un duro testa a testa fra i due prodotti ne[...]

Etanercept, parere positivo UE per spondilite assiale non radiografica

Il Chmp dell'Ema ha dato parere positivo all'approvazione di una nuova indicazione per l'inibitore del fattore di necrosi tumorale etanercept: il trattamento di una grave spondiloartrite assiale non radiografica con segni obiettivi di infiammazione,[...]

Artrite reumatoide, tofacitinib vince su methotrexate in studio di fase III

I dati di uno studio appena pubblicato sul NEJM evidenziano la superiorità di tofacitinib, nuovo inibitore di Jak sviluppato da Pfizer, sul metotrexate, entrambi in monoterapia Lo studio è un trial di fase III, nel quale to facitinib alla dose di 5 o[...]

Fragilita' ossea da osteoporosi severa: quanto ne sanno le donne italiane?

Prosegue anche quest'anno la Campagna Stop alle Fratture, l'unica iniziativa nazionale di informazione e di sensibilizzazione sulla fragilità ossea da osteoporosi severa e sulle conseguenze più preoccupanti, come le fratture vertebrali e di femore. [...]

Sclerodermia, dalla ricerca nuove speranze per i pazienti

Come ogni anno, la Giornata Mondiale della Sclerodermia, che si svolgerà domenica 29 Giugno, è anche dedicata a fare un bilancio circa le nuove acquisizioni sulla malattia che, quest'anno, è prudentemente positivo. Ci siamo fatti raccontatre i progr[...]

Lupus, delude in fase II/II il nuovo anti-cellule B atacicept

Atacicept, un nuovo agente biologico che agisce contro due fattori di regolazione delle cellule B non ha centrato l'endpoint primario in uno studio di fase II/III durato un anno su pazienti con lupus eritematoso sistemico moderato-grave. Il lavoro, c[...]

Sclerosi sistemica, migliora la sopravvivenza con il trapianto di staminali

l trapianto autologo di cellule staminali ematopoietiche è risultato associato a una migliore sopravvivenza a lungo termine tra i pazienti con sclerosi sistemica, anche se la mortalità precoce è risultata superiore rispetto a quella con ciclofosfamid[...]

Farmaci per l'artrite a domicilio: migliorano aderenza, qualità di vita dei malati e costi

L'artrite reumatoide è una grave malattia reumatica, cronica e sistemica, caratterizzata da sintomatologia dolorosa a carico dell'apparato locomotore e da danni invalidanti a livello delle articolazioni a causa della distruzione irreversibile delle s[...]

Osteoporosi: per 3 donne su 5 vitamina D utile ma poco usata. Indagine O.N.Da

Oltre la metà delle donne (52%) considera l'osteoporosi una patologia grave. Sul fronte della prevenzione e della terapia, solo 1 intervistata su 10 assume la vitamina D, nonostante il 58% riconosca l'importanza di questa sostanza per favorire la sal[...]

Reumatologia, al via fase III per biosimilare di etanercept

La biotech californiana Coherus BioSciences ha reso noto di aver iniziato uno studio di fase III per valutare efficacia e sicurezza di un biosimilare dell'anti TNF etanercept.

Quando l’epigenetica incontra la Reumatologia

Nonostante la maggior parte delle cellule del nostro organismo abbia la medesima sequenza di DNA, l’attività di ciascun gene differisce da una cellula all’altra o da un tessuto all’altro. Non è un caso che il gene dell’insulina sia in una forma compa[...]

Gotta e disfunzione erettile spesso insieme, utile lo screening

Nella maggior parte degli uomini con gotta è presente anche la disfunzione erettile (ED), spesso in forma severa: sono le conclusioni di un recentissimo studio presentato a Parigi al Congresso dell’EULAR (European League Against Rheumatism).

Golimumab: più elevate le aspettative, migliore la risposta e la qualità di vita nei pazienti con artrite reumatoide

I pazienti ripongono elevate aspettative nell'aggiunta di golimumab (Simponi®, MSD) al precedente trattamento. Questo vale loro una maggiore chance di raggiungere la remissione e migliorare funzionalità fisica e qualità di vita.

Artrite psoriasica: inibitori del TNF sotto dosati, ma efficaci

Un numero significativo di pazienti con artrite psoriasica non stanno ricevendo la giusta dose dell'inibitore del fattore di necrosi tumorale alfa (TNF), adalimumab, necessaria al conseguimento di un beneficio clinico ottimale. Questi dati sono stati[...]

Antinfiammatori non steroidei, nuova arma contro le malattie prostatiche

Molti studi hanno dimostrato un legame tra infiammazione e malattie prostatiche, come l'iperplasia prostatica benigna e il cancro alla prostata. Anche se ci sono alcuni studi che suggeriscono come l'aumentato consumo di farmaci antinfiammatori non s[...]

Bifosfonati, migliore tollerabilità gastrica grazie all'evoluzione tecnologica

Introdotti in terapia circa quarant'anni fa, i bifosfonati rappresentano attualmente la classe di farmaci maggiormente utilizzata per curare l'osteoporosi e l'osteopenia. Per migliorare la tollerabilità gastrica dell'alendronato, è stata introdotta i[...]