Ortopedia e Reumatologia

VIDEO

Quali sono le sfide nella gestione della cronicità in Italia?


Come funzionano i migliori modelli organizzativi per gestire le patologie croniche?


Fratture da fragilità: quante sono e cosa si può fare per arginare questa emergenza?


Chi sono gli infermieri di famiglia e che ruolo hanno nella cura delle patologie croniche


Fratture da fragilità: cosa sta facendo la Politica per arginare questa emergenza?


Cosa sono le fratture da fragilità e perchè sono così pericolose?


Quali sono le strategie per la sostenibilità nella gestione dei pazienti fragili?


Perché è cosi difficile gestire le fratture da fragilità?


Quanto sono sottoutilizzati i farmaci biotecnologici in reumatologia? Risultati di ricerca italiana


Farmaci biotecnologici sottoutilizzati in reumatologia: cosa ne pensano i pazienti


Perché i farmaci biotecnologici sono sottoutilizzati in reumatologia?


Farmaci biotecnologici sottoutilizzati in reumatologia: ruolo dei biosimilari


Nefrite lupica: efficacia a confronto di ciclosporina, azatioprina e micofenolato


Importanza del regime alimentare nelle malattie reumatologiche e muscolo-scheletriche


Artrite reumatoide ed eventi avversi cardiovascolari: prevalenza e fattori predittivi


Sindrome da attivazione macrofagica, primi dati con emapalumab


Vacanza terapeutica dai bisfosfonati: trend temporali e fattori associati a sospensione


Novità in reumatologia pediatrica emerse dal congresso Eular 2019


Variazioni marker del metabolismo osseo dopo interruzione della terapia con denosumab


La ricerca in reumatologia pediatrica: attualità e prospettive


Il vissuto del paziente reumatologico: come impatta la malattia sulla qualità della vita?


Laboratori del benessere in reumatologia: bilancio primo ciclo di incontri


ARTICOLI

Nuovo studio sui rischi CV da FANS in pazienti con artrite reumatoide

Uno studio osservazionale ha mostrato come, in un “set” reale di pazienti affetti da artrite reumatoide, il rischio CV associato all'impiego di FANS sia modesto e significativamente ridotto rispetto ai soggetti non affetti da questa condizione. Tali [...]

In vacanza con le malattie reumatiche, 10 regole per l'estate

Come affrontare le prossime vacanze estive, quali medicinali portare con sé, come conservarli. In soccorso di chi soffre per le malattie reumatiche arrivano i consigli di Anmar onlus, l'associazione malati reumatici, in occasione del congresso europe[...]

Zoledronato migliora densità ossea in pazienti con neuroartropatia di Charcot

Dopo 6 mesi di trattamento, l'immobilizzazione e la messa fuori carico non portano ad una marcata osteoporosi da disuso in pazienti con neuroartropatia di Charcot. Inoltre, la terapia con zoledronato è in grado di indurre un incremento significativo [...]

Tocilizumab, ok europeo per l'artrite giovanile poliarticolare idiopatica

Solo un mese dopo il parere positivo del Chmp, arriva il via libera della Commissione Europea per l'impiego di tocilizumab nell'artrite giovanile poliarticolare idiopatica (PJIA), una nuova indicazione pediatrica che si aggiunge all'uso nella forma s[...]

Alcuni condizioni muscolo scheletriche probabilmente legate all'impiego di statine

Che il dolore muscolare possa essere associato all'impiego di statine è cosa ormai risaputa da molto tempo. Uno studio di recente pubblicazione sulla rivista JAMA Internal Medicine, tuttavia, suggerisce ora anche l'esistenza di un legame tra l'impieg[...]

Bazedoxifene, in aggiunta ad estrogeni coniugati, efficace sulla salute dell'osso e quella endometriale

Sono stati pubblicati sul fascicolo di giugno della rivista Climacteric i risultati definitivi dello studio SMART-4 che hanno dimostrato come il trattamento con bazedoxifene, un modulatore selettivo dei recettori degli estrogeni (SERM) di terza gener[...]

AR allo stadio iniziale, efficace strategia di trattamento in due step

I risultati del trial IMPROVED hanno documentato come un numero più ampio di pazienti con AR di recente insorgenza possa raggiungere la remissione clinica mediante una terapia di combinazione iniziale seguita da un trattamento mirato alla remissione [...]

Artrite refrattaria ad anti-TNF, trattamento “bis” con rituximab a bassa dose efficace quanto quello a dose piena

Dopo risposta clinica ad un primo trattamento con rituximab (RTX) in pazienti con AR refrattaria ad anti-TNF alla dose complessiva di 2.000 mg in due sedute, il trattamento “bis” con RTX in monosomministrazione (1.000 mg) ha soddisfatto gli outcomes [...]

Aspirina bene come dalteparina per prevenire il TEV dopo artroplastica dell'anca

L'aspirina si è dimostrata efficace quanto dalteparina nella prevenzione del tromboembolismo venoso (TEV) dopo un'artroplastica totale dell'anca in uno studio multicentrico randomizzato e controllato appena pubblicato su Annals of Internal Medicine .

Artrite reumatoide, iniziare presto le cure cruciale per la remissione

Uno studio tutto italiano pubblicato sul numero di giugno di Annals of the Rheumatic Diseases e coordinato da Gianfranco Ferraccioli, dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, conferma che nei pazienti con artrite reumatoide (AR) di nuova di[...]

Artrite reumatoide, ancora insufficiente la compliance dei pazienti alla terapia prescritta

Un nuovo studio ha dimostrato come in una popolazione variegata dal punto di vista etnico e con status socioeconomico prevalentemente basso, solo un paziente su 5 affetto da artrite reumatoide (AR) sia aderente al trattamento orale prescritto a livel[...]

Osteoporosi maschile da glucocorticoidi, teriparatide meglio dei bifosfonati

I risultati del trial EuroGIOPs hanno mostrato come il trattamento con teriparatide per 18 mesi di soggetti di sesso maschile affetti da osteoporosi indotta da glucocorticoidi (GIO) sia stato associato a un miglioramento della DMO volumetrica della c[...]

Spondiloartrite assiale, naprossene meglio associato a infliximab

I pazienti affetti da spondiloartrite assiale (SpA) attiva in trattamento di combinazione con infliximab (IFX) e naprossene (NPX) hanno il doppio della probabilità di andare incontro a remissione clinica della malattia rispetto a quelli trattati solo[...]

Bifosfonati efficaci nell'osteoporosi in pazienti con cirrosi biliare primaria

Il trattamento con alendronato in monosomministrazione settimanale è efficace e sicuro quanto quello con ibandronato in monosomministrazione mensile nel trattamento dell'osteoporosi (OP) in pazienti affetti da cirrosi biliare primaria (PBC). Tuttavia[...]

Etanercept, conferme nelle artriti idiopatiche giovanili in età pediatrica

Il trattamento con etanercept per un periodo iniziale della durata di 12 settimane è efficace e sicuro nei soggetti in età pediatrica affetti da artrite idiopatica giovanile oligoarticolare (eoJIA), artrite legata ad entesite (ERA) o artrite psoriasi[...]

Possibile correlazione tra uso di glucosamina per l'artrosi e aumento della pressione intraoculare

Un piccolo studio retrospettivo pubblicato da poco online su JAMA Ophthalmology mostra che l'assunzione di integratori a base di glucosamina è associata ad aumenti significativi, ma reversibili della pressione intraoculare (PIO). Tuttavia, avvertono [...]

Livelli di vitamina D predittivi del rischio di frattura d'anca

Bassi livelli di vitamina D sierici aumentano il rischio di fratture all'anca nei pazienti più anziani. E' quanto riportato on-line nel Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism da Kristin Holvik e colleghi dell'Università di Bergen in Norvegia[...]

Alendronato efficace nei pazienti con carcinoma prostatico non metastatizzato sottoposti ad ADT

Il trattamento settimanale con alendronato per os sarebbe in grado non solo di prevenire la perdita ma anche di incrementare i livelli di densità minerale ossea (DMO), oltre a ridurre il turnover osseo in pazienti avviati a terapia di deprivazione an[...]

Artrite psoriasica, conferme su The Lancet per ustekinumab

Risultati di studio di fase III pubblicati su the Lancet riportano i dati di efficacia e sicurezza a un anno di ustekinumab nel trattamento dell'artrite psoriasica attiva. I dati mostrano che l'inibitore di interleuchina 12/23 ustekinumab ha miglior[...]

Artrosi, proposto ruolo chiave anche per l'osso subcondrale; possibili ricadute terapeutiche

Uno studio della Johns Hopkins University di Baltimora, appena pubblicato su Nature Medicine, suggerisce che anche l'osso sottostante la cartilagine abbia un ruolo chiave nell'eziopatogenesi dell'osteoartrosi (OA) e aggravi il danno. Il team di ricer[...]