Ortopedia e Reumatologia

VIDEO

Algodistrofia: le 5 cose da sapere per una cura efficace


Conosciamo meglio l'algodistrofia, quali sono i sintomi, come si diagnostica e come si cura


Cosa è l’intelligenza artificiale? Prime applicazioni in medicina


Reumatologia: ruolo in terapia del sarilumab, un nuovo anti IL-6


Interessamento polmonare e cardiaco delle vasculiti: come contrastarlo?


Spondilortriti: la complessità va gestita con un approccio multidisciplinare


Health coaching: cosa è, a chi si rivolge, quali sono i suoi vantaggi


Un bilancio delle attività dell’ Osservatorio Epidemiologico GISEA


Attività del golimumab nella vita reale: dati dal registro Biobadaser


Perché l’artrite psoriasica è così difficile da trattare?


Effetto placebo: cosa è e come impatta nella ricerca medica e nell'attività clinica


Effetto nocebo: cosa è e come impatta nella ricerca medica e nell’attività clinica


Applicazioni della tossina botulinica in medicina riabilitativa


Il dolore nocicettivo: cosa è, come si manifesta e come si diagnostica e si cura


Il dolore neuropatico: cosa è, come si manifesta e come si diagnostica e si cura


La diagnosi differenziale clinica del dolore articolare


Treat-to-target, una nuova strategia per la cura dell'artrosi


Gli acidi ialuronici sono tutti uguali?


Come riconoscere la fibromialgia, quali sono i sintomi della malattia?


Fibriomialgia, attività di AMRER per supportare i malati dell’Emilia Romagna


Significato diagnostico e terapeutico dell’edema midollare


Reumatologia, quali sono le novità nell’impiego del cortisone?


ARTICOLI

Monitoraggio terapeutico dei farmaci in AR, LES e gotta: quanto è utile?

Una soppressione rapida ed efficace dell'infiammazione è il primo obiettivo nel trattamento di una malattia reumatica. Tuttavia l'effetto terapeutico di gran parte dei medicinali si manifesta lentamente, impiegando anche settimane o mesi. Monitorare [...]

Sindrome di Sjogren, nessun miglioramento con idrossiclorochina

Il trattamento con idrossiclorochina non sembra portare a miglioramenti statisticamente significativi rispetto al placebo nel controllo dei sintomi di pazienti affetti da sindrome di Sjogren, una malattia cronica autoimmune e sistemica la cui prevale[...]

Perdita ossea limitata con glucocorticoidi a basso dosaggio

Con i glucocorticoidi a basso dosaggio tipicamente utilizzati per il trattamento di malattie infiammatorie croniche come l'artrite reumatoide nell'adulto, la perdita ossea dopo un anno è limitata. A rivelarlo è una nuova metanalisi di studi prospetti[...]

Lupus, conferme di efficacia per belimumab dalla pratica clinica

Belimumab ha portato un miglioramento clinico significativo nel 74% dei pazienti con lupus eritematoso sistemico (LES) trattati per 6 mesi con l'anticorpo, riducendo i sintomi della malattia e l'uso di steroidi, e migliorando in modo significativo la[...]

Sirukumab bocciato in fase II nella nefrite lupica

Sirukumab, un anticorpo monoclonale sperimentale che ha come bersaglio l'nterleuchina-6, non ha fornito alcun beneficio ai pazienti colpiti da nefrite lupica e in più ha dimostrato di esporli a un rischio molto elevato di sviluppare un'infezione grav[...]

Immunogenicità con gli inibitori del TNFα: bene l’associazione con DMARD anche nelle spondiliti e nella psoriasi

Quali sono gli effetti delle terapie immunomodulanti quando associate ad un inibitore del TNFα? Ottimizzare la dose di metotrexato può prolungare l’attività terapeutica del biologico nel tempo, apportando benefici alla gestione della malattia? Q[...]

Lupus cutaneo: sintomi della progressione verso la forma sistemica

Qual è la probabilità che un paziente con nuova diagnosi di lupus eritematoso cutaneo possa sviluppare nel tempo una forma sistemica? Questo quesito è senz'altro cruciale per i medici che si occupano di questa patologia, sia nell'ottica di elaborare [...]

L’attitudine del paziente influenza l’aderenza terapeutica nelle malattie infiammatorie?

Convinzioni e preoccupazioni possono influenzare la capacità dei pazienti di aderire alla terapia farmacologica in un buon numero di malattie croniche infiammatorie autoimmuni.

Artrite reumatoide, sarilumab, nuovo anti IL-6, bene in fase III

Positivi i risultati di uno studio di fase III, condotto con il farmaco sperimentale sarilumab in pazienti con artrite reumatoide non sufficientemente controllati con metotrexato. Lo studio è stato presentato al congresso EULAR, l’europeo di reumato[...]

Proteina C reattiva, biomarker di risposta precoce nell’AR

La proteina C reattiva, uno dei più utilizzati indici di flogosi, sembra poter predire la risposta al trattamento con infliximab associato a metotrexato. Questa scoperta ci arriva dall’analisi post hoc di dati raccolti nel ‘real world’.

Artrite reumatoide, se serve ritrattamento, dimezzare la dose si può

Dimezzare la dose di rituximab, quando è necessario un ritrattamento, può offrire un'opzione efficace a lungo termine per tenere a bada la malattia nei pazienti affetti da artrite reumatoide (AR). È quanto emerge da uno studio multicentrico di autori[...]

Lupus, se il paziente è in remissione possibile stoppare gli immunosoppressori

Uno studio presentato al recente congresso della European League Against Rheumatism, a Parigi, mostra come in un gruppo di pazienti con lupus eritematoso sistemico (LES) in remissione dopo essere stati trattati con un farmaco immunosoppressore e pred[...]

Acido ialuronico vs gel di polinucleotidi nell'osteoartrosi del ginocchio, chi vince?

Il primo tempo si chiude con un pareggio, data l'efficacia comparabile fra gel a base di polinucleotidi e acido ialuronico nel ridurre i sintomi dell'osteoartrosi del ginocchio. Il secondo tempo vede invece un duro testa a testa fra i due prodotti ne[...]

Etanercept, parere positivo UE per spondilite assiale non radiografica

Il Chmp dell'Ema ha dato parere positivo all'approvazione di una nuova indicazione per l'inibitore del fattore di necrosi tumorale etanercept: il trattamento di una grave spondiloartrite assiale non radiografica con segni obiettivi di infiammazione,[...]

Artrite reumatoide, tofacitinib vince su methotrexate in studio di fase III

I dati di uno studio appena pubblicato sul NEJM evidenziano la superiorità di tofacitinib, nuovo inibitore di Jak sviluppato da Pfizer, sul metotrexate, entrambi in monoterapia Lo studio è un trial di fase III, nel quale to facitinib alla dose di 5 o[...]

Fragilita' ossea da osteoporosi severa: quanto ne sanno le donne italiane?

Prosegue anche quest'anno la Campagna Stop alle Fratture, l'unica iniziativa nazionale di informazione e di sensibilizzazione sulla fragilità ossea da osteoporosi severa e sulle conseguenze più preoccupanti, come le fratture vertebrali e di femore. [...]

Sclerodermia, dalla ricerca nuove speranze per i pazienti

Come ogni anno, la Giornata Mondiale della Sclerodermia, che si svolgerà domenica 29 Giugno, è anche dedicata a fare un bilancio circa le nuove acquisizioni sulla malattia che, quest'anno, è prudentemente positivo. Ci siamo fatti raccontatre i progr[...]

Lupus, delude in fase II/II il nuovo anti-cellule B atacicept

Atacicept, un nuovo agente biologico che agisce contro due fattori di regolazione delle cellule B non ha centrato l'endpoint primario in uno studio di fase II/III durato un anno su pazienti con lupus eritematoso sistemico moderato-grave. Il lavoro, c[...]

Sclerosi sistemica, migliora la sopravvivenza con il trapianto di staminali

l trapianto autologo di cellule staminali ematopoietiche è risultato associato a una migliore sopravvivenza a lungo termine tra i pazienti con sclerosi sistemica, anche se la mortalità precoce è risultata superiore rispetto a quella con ciclofosfamid[...]

Farmaci per l'artrite a domicilio: migliorano aderenza, qualità di vita dei malati e costi

L'artrite reumatoide è una grave malattia reumatica, cronica e sistemica, caratterizzata da sintomatologia dolorosa a carico dell'apparato locomotore e da danni invalidanti a livello delle articolazioni a causa della distruzione irreversibile delle s[...]