Ortopedia e Reumatologia

VIDEO

Che cos'è e come si cura l'ipoparatiroidismo


Quali biologici per l'artrite psoriasica? Ce lo dice lo studio PsABIO


Reumatologia e medicina di precisione: ruolo degli anticorpi anti-citrullina (APCA)


Come migliorare la comunicazione medico paziente? Il ruolo del quoziente empatico


Malattie reumatiche autoimmuni ed estrogeni, esiste una correlazione?


Farmaci biosimilari in reumatologia: qual è la posizione della Società Italiana di Reumatologia


I JAK inibitori, una nuova classe di farmaci che promette di migliorare la cura delle malattie reumatiche


Farmaci biosimilari in reumatologia: qual è la posizione dell'ANMAR?


Arterite a cellule giganti: come si previene la cecità?


Artrite reumatoide e sistema cardiovascolare: ruolo della interleukina 6


Quali sono le complicanza extra articolari dell'artrite reumatoide?


Lupus: le regole da seguire per portare a termine una gravidanza senza rischi


Come contrastare la fatigue, un insieme di sintomi che impatta sulla vita delle persone con lupus


Spondilite Anchilosante, prima si scopre meglio si cura, al via campagna "SAi che hai la SA?"


Psoriasi e artrite psoriasica: cosa fare quando coesistono entrambe le patologie?


Fibromialgia: quali sono le problematiche ancora aperte per i pazienti?


Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica: novità per i pazienti


Fibromialgia, da cosa dipende il senso di fatica e come risolverlo con la camera iperbarica


Fibromialgia, che cos'è e quali sono i benefici del metodo Feldenkrais


Fibromialgia, che cos'è e a cosa serve la stimolazione transcranica


Fibromialgia e problemi della sfera sessuale: cosa fare?


Fibromialgia e disturbi del sonno: come si possono risolvere?


ARTICOLI

Rituximab possibile terapia contro il pemfigo

Rituximab potrebbe essere una terapia efficace per il pemfigo, una rara malattia bollosa autoimmune che porta alla formazione di vesciche e piaghe cutanee gravi per lo più negli adulti e negli anziani. A suggerirlo è uno studio appena pubblicato onli[...]

Ipovitaminosi D possibile causa di miopatie infiammatorie idiopatiche

Secondo un recente studio pubblicato su Annals of Rheumatic Diseases, il riscontro di bassi livelli di vitamina D, documentato in una larga parte di pazienti affetti da miopatie infiammatorie idiopatiche (IIM), potrebbe prefigurare la condizione di i[...]

Trapianto di cellule B in pazienti con artrite reumatoide?

E' possibile immaginare in un prossimo futuro un trapianto di cellule B nei pazienti con artrite reumatoide (AR)? I presupposti ci sarebbero tutti, stando alle implicazioni di uno studio di recente pubblicazione ahead-of-print sulla rivista Science [...]

Everolimus efficace su turnover e malattia ossea nel carcinoma della mammella recettore-positivo.

Secondo i risultati dello studio BOLERO-2, un trial di fase III condotto in donne in post-menopausa con carcinoma della mammella recettore-positivo in progressione nonostante il trattamento con inibitori dell'aromatasi non steroidei, il trattamento a[...]

Artrite reumatoide attiva, golimumab endovena rapido ed efficace

In pazienti adulti con AR attiva, in trattamento con MTX, l'aggiunta di golimumab iv migliora più rapidamente i segni e i sintomi legati alla malattia, fino ad essere efficace in alcuni pazienti sin dalla seconda settimana di trattamento. Questi i ri[...]

Leflunomide: dose di carico non più efficace della dose fissa

L'utilizzo di una dose di carico di 100 mg di leflunomide per 3 giorni in pazienti con AR di esordio recente e DMARD-naive non determina un beneficio aggiuntivo in termini di efficacia rispetto a un regime alla dose fissa di 20 mg.

BMI elevato associato a scarsa efficacia della terapia contro AR

In pazienti con recente insorgenza di AR, trattati con terapia di combinazione comprendente prednisone e, in fase iniziale o posticipata, infliximab, il riscontro di valori elevati di BMI si associa in modo indipendente ad un punteggio DAS alto. Ques[...]

Alendronato efficace contro i calcoli urinari di calcio

Alendronato, da solo o in combinazione con idroclorotiazide, è in grado non solo di migliorare la densità minerale ossea (DMO) ma anche di rallentare l'attività litogenica renale in soggetti affetti da osteopenia/osteoporosi, ipercalciuria e nefrolit[...]

Denosumab efficace sullo scheletro periferico nell'osteoporosi post-menopausale

Un'analisi dei dati provenienti da due sottostudi del trial FREEDOM (Fracture REduction Evaluation of Denosumab in Osteoporosis every 6 Months) ha dimostrato che denosumab è in grado di migliorare in modo significativo la densità minerale ossea (DMO)[...]

Delude rilonacept nel trattamento dell'artrite acuta gottosa

Nei pazienti con artrite acuta gottosa, il trattamento con rilonacept, da solo o in associazione con indometacina, non migliora l'alleviamento della sintomatologia dolorosa ottenuto con indometacina superiore a 72 ore dall'inizio del trattamento dell[...]

Corticosteroidi e fisioterapia per il "gomito del tennista": nessun beneficio a lungo termine

La terapia iniettiva con steroidi, in aggiunta o meno alla fisioterapia, non sortisce benefici a lungo termine nei pazienti con dolore da epicondilite

Ranelato di stronzio efficace anche nell'osteoporosi maschile

Pubblicati sulla rivista Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism i risultati definitivi dello studio (MALEO [MALE Osteoporosis]) sull'efficacia e la sicurezza del farmaco nel trattamento dell'OP maschile, che documentano come l'impatto del t[...]

Artrosi, diclofenac topico efficace alternativa alla terapia sistemica

La somministrazione topica di diclofenac sodico in soggetti con versamento articolare e destinati ad intervento di artroplastica totale del ginocchio potrebbe rappresentare un'eccellente alternativa low-cost e più sicura nel trattamento del dolore ar[...]

AR, attività cerebrale elevata nei responder agli anti-TNF

Uno studio di un gruppo tedesco appena pubblicato su Arthritis & Rheumatism mostra che i pazienti con artrite reumatoide (AR) che hanno risposto al trattamento con gli inibitori del fattore di necrosi tumorale (TNF) hanno mostrato differenze distinti[...]

Tofacitinib rallenta il danno articolare provocato dall'artrite reumatoide

Nuove conferme di efficacia per tofacitinib, un nuovo farmaco orale studiato per la cura dell'artrite reumatoide

Farmaci anti-lupus non aumentano il rischio linfoma

Nei pazienti affetti da lupus eritematoso sistemico (LES) non sembra esservi alcun nesso tra l'attività della malattia e lo sviluppo del linfoma e c'è solo un "indizio" di un'associazione tra linfoma e i farmaci anti-lupus.

Possibile legame tra FANS e danno renale acuto nei bambini

L'ibuprofene e altri FANS sono dati di frequente ai bambini che hanno l'influenza o un banale raffreddore, per combattere la febbre e i dolori. Tuttavia, i genitori dovrebbero sapere che esiste un rischio di danno renale associato a questi medicinali[...]

Efficace nuovo regime di somministrazione orale di risedronato nell'osteoporosi postmenopausale

La somministrazione di risedronato per due giorni consecutivi al mese, al dosaggio di 75 mg/die, in donne affette da osteoporosi in postmenopausa è altrettanto efficace e sicura quanto la somministrazione quotidiana di 5 mg del farmaco. Queste le con[...]

Singola infusione di zoledronato riduce di oltre 12 mesi il rischio di frattura

E’ già noto in letteratura come la monosomministrazione annuale di zoledronato 5 mg per 3 anni consecutivi sia in grado di ridurre l’incidenza di fratture. Ma un’analisi post-hoc dei trial HORIZON-PFT e HORIZON-RFT, recentemente pubblicata online sul[...]

Campi elettromagnetici utili nel recupero funzionale dopo artroplastica totale del ginocchio

Uno studio italiano pubblicato recentemente sulla rivista BMC Musculoskeletal Disorders ha dimostrato come una terapia brevettata a campi elettromagnetici pulsati (I-ONE Therapy) sia efficace nell’accelerare il processo di recupero funzionale e migli[...]