Ortopedia e Reumatologia

VIDEO

Le vasculiti dei grossi vasi


Inquadramento delle vasculiti


La sindrome di Behçet


Sindrome di Churg-Strauss raccontata dall'Associazione pazienti


Le vasculiti ANCA-associate


Vasculiti, gli hot topics del secondo corso europeo dell'EUVAS


Problematiche respiratorio e cardiache, quale collegamento all'osteoporosi?


Osteoporosi, quando è dovuta ai glucocorticoidi?


Incontri pisani di endocrinologia e metabolismo, la formazione dei giovani specializzandi


Osteoporosi, cosa fare quando la causa è una neoplasia


Malattie gastrointestinali ed osteoporosi quale collegamento?


Malattie endocrine ed osteoporosi. Focus sul diabete di tipo 2


Ipovitaminosi D, una pandemia internazionale. Quando, come e perchè sopperire alla carenza


Novità nel trattamento della gotta


Gotta: definizione e diagnosi


Gotta: quale è il vissuto dei pazienti?


Terapia infiltrativa con acido ialuronico, quando usarla nell'osteoartrosi?


Dolore da osteoartrosi, quando usare i fans e quando gli oppiacei


Trattamento dell'osteoporosi, cosa abbiamo a disposizione?


Reumatologia, i tre bisogni insoddisfatti


Dall'osteoporosi alle patologie reumatologiche, temi caldi del Pontereuma 2018


Lombalgia infiammatoria, come distinguerla da quella meccanica


ARTICOLI

Sindrome di Churg-Strauss, rituximab efficace anche in fase di mantenimento della remissione

I risultati di uno studio italiano, recentemente pubblicato su Annals of the Rheumatic Diseases, hanno dimostrato come il trattamento con rituximab, possa essere associato a benefici significativi in pazienti affetti da casi refrattari di sindrome di[...]

Osteoporosi, transizione bisfosfonati-romosozumab vincente in Fase III

Romosozumab potrebbe rappresentare un'efficace opzione di trattamento nei pazienti a rischio aumentato di frattura, già in terapia con bisfosfonati (BSF) orali. Questo il responso proveniente da STRUCTURE, un trial di recente pubblicazione su the Lan[...]

Bisfosfonati e rischio di fratture atipiche di femore: il punto

Le fratture atipiche di femore (AFF) associate ad impiego di bisfosfonati (BSF) a lungo termine sono determinate da un'alterazione della composizione corticale dell'osso e da un ridotta resistenza alle fratture. Ciò detto, il rapporto rischio-benefic[...]

Artrite reumatoide, risultati incoraggianti da combinazione filgotinib-MTX in Fase II

Filgotinib, un inibitore sperimentale di Jak1, in aggiunta a metotressato (MTX), è in grado di migliorare i segni e i sintomi di AR fino a 24 settimane. Il trattamento, inoltre, si caratterizza per la rapida insorgenza d'azione e la buona tollerabili[...]

Osteoporosi, lo switch terapeutico bisfosfonati-teriparatide migliora outcome in donne con artrite reumatoide

Stando ai risultati di uno studio osservazionale giapponese della durata di 18 mesi, condotto su donne affette da artrite reumatoide (AR) e curate anche per l'osteoporosi (OP) e pubblicato su JBMM, il passaggio da un trattamento a base di bisfosfonat[...]

Arterite a cellule giganti, tocilizumab controlla la malattia con metà steroidi. Studio del NEJM

Uno studio clinico di fase 3 ha confermato che il trattamento regolare con tocilizumab, un inibitore dell'interleukina-6, ha ridotto con successo i sintomi e la necessità di un trattamento con steroidi ad alta dose per la terapia dell'arterite delle [...]

Il mondo della reumatologia piange il prof. Ignazio Olivieri

E' un grande dolore quello che accomuna tutte le persone che hanno potuto conoscere il prof. Ignazio Olivieri, grande medico, grande scienziato e sicuramente anche grande nella sua umanità e vicinanza agli altri, a partire dia pazienti. Dopo aver com[...]

Artrite reumatoide refrattaria, conferme di efficacia real world ad un anno con rituximab

I pazienti con artrite reumatoide (AR) refrattaria, trattati con rituximab, sperimentano un deciso miglioramento degli outcome riferiti dai pazienti. Sono queste le conclusioni di uno studio USA, basato sui dati del Corrona RA Registry, di recente pu[...]

Spondiloartrite assiale, l'obesità riduce la risposta ai farmaci anti-TNF fino al 70%

Nei pazienti affetti da spondiloartrite assiale (SpA), l'obesità si associa a tassi di risposta significativamente più bassi ai farmaci anti-TNF. Questo il responso di uno studio svizzero, di recente pubblicazione su Arthritis Research & Therapy, che[...]

Reumatologi: "ok all'utilizzo dei biosimilari ma ai pazienti va garantita la continuità terapeutica"

"I farmaci biosimilari rappresentano un'importante risorsa per l'intero sistema sanitario nazionale e il loro utilizzo si è dimostrato efficace anche contro alcune patologie reumatiche. Vanno però prescritti solo a pazienti che iniziano ora la terapi[...]

Osteoporosi, rimandata approvazione UE per abaloparatide. Ema chiede nuovi dati

Il comitato scientifico dell'Agenzia europea per i medicinali (Chmp) ha rimandato la decisione circa l'approvazione di abaloparatide e ha chiesto ulteriori analisi dei dati riguardanti la sicurezza e l'efficacia del farmaco. La decisione del Chmp è a[...]

Osteoporosi, Fda non concede approvazione a romosozumab. Servono altri dati

Anziché l'approvazione, dall'Fda per l'anti osteoporosi romosozumab è arrivata una “complete reponse letter” con la richiesta di altri dati, il che come minimo rimanda al prossimo anno la sospirata approvazione dell'agenzia americana.

Il reumatologo Alberto Migliore diventa presidente di ISPOR Italy- Rome Chapter

Un reumatologo sale alla presidenza di ISPOR Italy- Rome Chapter, una delle due branche italiane di un'importante istituzione internazionale dedicata alla ricerca e alla formazione su tematiche sanitarie e farmacoeconomiche. Stiamo parlando del Dott.[...]

Artrite reumatoide, in dirittura d'arrivo nuovo criterio predittivo di remissione di malattia?

I risultati di uno studio recentemente pubblicato su Arthritis Care & Research hanno individuato in RAPID 3 (the Routine Assessment of Patient Index Data 3) un predittore alternativo di remissione di malattia rispetto ad altre misurazioni già note. I[...]

Bisfosfonato riduce rischio frattura anca in anziani in terapia steroidea

L'impiego profilattico di alendronato in pazienti anziani in terapia steroidea (prednisolone orale) per varie indicazioni è in grado di ridurre in maniera assai rilevante il rischio di frattura all'anca, almeno nel breve termine. Queste le conclusion[...]

Spondiloartriti e artrite psoriasica, pubblicato aggiornamento Task Force Internazionale su trattamento a target (T2T)

A distanza di 5 anni dal primo documento, sono state pubblicate su Annals of the Rheumatic Diseases gli update relativi alle raccomandazioni sul trattamento T2T nei pazienti con spondiloartrite assiale (ax-SpA), spondiloartrite periferica e artrite p[...]

Artrite reumatoide, dopo sospensione terapia di combinazione, tocilizumab è efficace anche da solo

I pazienti con artrite reumatoide (AR) in trattamento con terapia di combinazione comprendente tocilizumab (TCZ), una volta raggiunta la condizione di ridotta attività di malattia, possono interrompere il trattamento con metotressato (MTX) e mantener[...]

Lupus, facciamo il punto sui nuovi farmaci all’orizzonte

Fra le varie malattie reumatologiche, il lupus eritematoso sistemico (LES) è una di quelle in cui sono ancora molti i bisogni non soddisfatti e rappresenta un po’ una sorta di ‘buco nero’ per il settore farmaceutico. Ciononostante, le prospettive per[...]

Artrite reumatoide, i pazienti naive ai biologici rispondono meglio a combinazione anti-TNF-Metotressato

Il trattamento monoterapico con farmaci inibitori del TNF-alfa (TNFi) è meno efficace della terapia di combinazione con metotressato, soprattutto nei pazienti con artrite reumatoide naive ai farmaci biologici o trattati precedentemente con un farmaco[...]

Artrite psoriasica, dal SPIRIT-P2 nuove conferme di efficacia per ixekizumab

A distanza di quasi un anno dalla pubblicazione dei risultati del trial di fase III SPIRIT-P1 (1) che aveva dimostrato come, in pazienti con artrite psoriasica (PsA) attiva, naive ai farmaci biologici, il trattamento con ixekizumab fosse in grado di [...]