Ortopedia e Reumatologia

VIDEO

La ricerca italiana in reumatologia fa passi in avanti: il progetto Poliresearch


Importanza del raggiungimento della remissione di malattia nel paziente con artrite reumatoide


Artrite reumatoide, la malattia dovrebbe essere gestita in maniera condivisa tra medico e paziente


Artrite reumatoide: quanto è importante per il paziente raggiungere la remissione di malattia?


Nuova visione dell'artrite psoriasica: da malattia a sindrome


Una graphic novel per spiegare l’innovazione nella cura delle malattie reumatiche: il progetto InComix


Artrite reumatoide: effetto di sarilumab su comorbilità cardiovascolari e qualità di vita


Artriti infiammatorie nelle diverse fasi della vita della donna: età fertile, gravidanza, menopausa


Perché è utile vaccinare contro l'herpes zoster i pazienti che utilizzano i JAK inibitori?


Malattie reumatiche e gravidanza, analisi del primo anno di arruolamento dello studio P-RHEUM-IT


Artrite reumatoide: per il paziente cosa vuol dire avere una buona giornata?


Artrite reumatoide, facciamo il punto sulla sicurezza di upadacitinib, un nuovo JAK inibitore


Le novità delle nuove linee guida EULAR sulla gestione farmacologica dell'artrite reumatoide


Malattie da accumulo lisosomiale: come fare per distinguerle dalle malattie reumatiche?


Upadacitinib e artrite reumatoide, efficacia confermata in diverse categorie di pazienti


Reumatologia, 4 pazienti su dieci rinunciano al lavoro a causa del dolore. Indagine ANMAR


Malattia di Behcet: presente e futuro della terapia


Gotta 2020: c'è qualcosa di nuovo?


Le sfide future della Reumatologia italiana


La terapia del lupus: nuovi approcci terapeutici tra presente e futuro


Aortiti: classificazione, diagnosi e terapia


Il coinvolgimento cardiaco nella sclerosi sistemica


ARTICOLI

Artrite reumatoide attiva, golimumab endovena rapido ed efficace

In pazienti adulti con AR attiva, in trattamento con MTX, l'aggiunta di golimumab iv migliora più rapidamente i segni e i sintomi legati alla malattia, fino ad essere efficace in alcuni pazienti sin dalla seconda settimana di trattamento. Questi i ri[...]

Leflunomide: dose di carico non più efficace della dose fissa

L'utilizzo di una dose di carico di 100 mg di leflunomide per 3 giorni in pazienti con AR di esordio recente e DMARD-naive non determina un beneficio aggiuntivo in termini di efficacia rispetto a un regime alla dose fissa di 20 mg.

BMI elevato associato a scarsa efficacia della terapia contro AR

In pazienti con recente insorgenza di AR, trattati con terapia di combinazione comprendente prednisone e, in fase iniziale o posticipata, infliximab, il riscontro di valori elevati di BMI si associa in modo indipendente ad un punteggio DAS alto. Ques[...]

Alendronato efficace contro i calcoli urinari di calcio

Alendronato, da solo o in combinazione con idroclorotiazide, è in grado non solo di migliorare la densità minerale ossea (DMO) ma anche di rallentare l'attività litogenica renale in soggetti affetti da osteopenia/osteoporosi, ipercalciuria e nefrolit[...]

Denosumab efficace sullo scheletro periferico nell'osteoporosi post-menopausale

Un'analisi dei dati provenienti da due sottostudi del trial FREEDOM (Fracture REduction Evaluation of Denosumab in Osteoporosis every 6 Months) ha dimostrato che denosumab è in grado di migliorare in modo significativo la densità minerale ossea (DMO)[...]

Delude rilonacept nel trattamento dell'artrite acuta gottosa

Nei pazienti con artrite acuta gottosa, il trattamento con rilonacept, da solo o in associazione con indometacina, non migliora l'alleviamento della sintomatologia dolorosa ottenuto con indometacina superiore a 72 ore dall'inizio del trattamento dell[...]

Corticosteroidi e fisioterapia per il "gomito del tennista": nessun beneficio a lungo termine

La terapia iniettiva con steroidi, in aggiunta o meno alla fisioterapia, non sortisce benefici a lungo termine nei pazienti con dolore da epicondilite

Ranelato di stronzio efficace anche nell'osteoporosi maschile

Pubblicati sulla rivista Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism i risultati definitivi dello studio (MALEO [MALE Osteoporosis]) sull'efficacia e la sicurezza del farmaco nel trattamento dell'OP maschile, che documentano come l'impatto del t[...]

Artrosi, diclofenac topico efficace alternativa alla terapia sistemica

La somministrazione topica di diclofenac sodico in soggetti con versamento articolare e destinati ad intervento di artroplastica totale del ginocchio potrebbe rappresentare un'eccellente alternativa low-cost e più sicura nel trattamento del dolore ar[...]

AR, attività cerebrale elevata nei responder agli anti-TNF

Uno studio di un gruppo tedesco appena pubblicato su Arthritis & Rheumatism mostra che i pazienti con artrite reumatoide (AR) che hanno risposto al trattamento con gli inibitori del fattore di necrosi tumorale (TNF) hanno mostrato differenze distinti[...]

Tofacitinib rallenta il danno articolare provocato dall'artrite reumatoide

Nuove conferme di efficacia per tofacitinib, un nuovo farmaco orale studiato per la cura dell'artrite reumatoide

Farmaci anti-lupus non aumentano il rischio linfoma

Nei pazienti affetti da lupus eritematoso sistemico (LES) non sembra esservi alcun nesso tra l'attività della malattia e lo sviluppo del linfoma e c'è solo un "indizio" di un'associazione tra linfoma e i farmaci anti-lupus.

Possibile legame tra FANS e danno renale acuto nei bambini

L'ibuprofene e altri FANS sono dati di frequente ai bambini che hanno l'influenza o un banale raffreddore, per combattere la febbre e i dolori. Tuttavia, i genitori dovrebbero sapere che esiste un rischio di danno renale associato a questi medicinali[...]

Efficace nuovo regime di somministrazione orale di risedronato nell'osteoporosi postmenopausale

La somministrazione di risedronato per due giorni consecutivi al mese, al dosaggio di 75 mg/die, in donne affette da osteoporosi in postmenopausa è altrettanto efficace e sicura quanto la somministrazione quotidiana di 5 mg del farmaco. Queste le con[...]

Singola infusione di zoledronato riduce di oltre 12 mesi il rischio di frattura

E’ già noto in letteratura come la monosomministrazione annuale di zoledronato 5 mg per 3 anni consecutivi sia in grado di ridurre l’incidenza di fratture. Ma un’analisi post-hoc dei trial HORIZON-PFT e HORIZON-RFT, recentemente pubblicata online sul[...]

Campi elettromagnetici utili nel recupero funzionale dopo artroplastica totale del ginocchio

Uno studio italiano pubblicato recentemente sulla rivista BMC Musculoskeletal Disorders ha dimostrato come una terapia brevettata a campi elettromagnetici pulsati (I-ONE Therapy) sia efficace nell’accelerare il processo di recupero funzionale e migli[...]

Rituximab, in aggiunta a metotressato, rallenta la progressione dell’artrite reumatoide

Secondo uno studio condotto da un’equipe di ricercatori austriaci e pubblicato sul fascicolo di gennaio della rivista Annals of the Rheumatic Disease, l’aggiunta di rituximab, un anticorpo monoclonale chimerico, a metotressato (MTX) sarebbe in grado [...]

Eziologia autoimmunitaria per l’artrite di Lyme refrattaria agli antibiotici

Uno studio condotto da un’equipe di ricercatori USA, recentemente pubblicato sulla rivista Arthritis & Rheumatism, ha documentato come l’attivazione delle risposta linfocitaria di tipo T e di tipo B ad un autoantigene, osservata nel liquido sinoviale[...]

Lenalidomide opzione efficace nel lupus eritematoso cutaneo

La terapia per il lupus eritematoso cutaneo (CLE) dispone di un limitato armamentario terapeutico. Ciò nonostante, è necessario disporre di opzioni alternative nei soggetti che non rispondono ai trattamenti standard o che vanno incontro a ricadute. U[...]

Delude la vitamina D nell'osteoartrosi al ginocchio

La supplementazione con vitamina D non sembra avere alcun impatto positivo sul progressivo peggioramento del dolore al ginocchio e sulla velocità del processo di perdita di spessore/volume della cartilagine nei soggetti affetti da osteoartrite (OA). [...]