Ortopedia e Reumatologia

VIDEO

Che cos'è e come si cura l'ipoparatiroidismo


Quali biologici per l'artrite psoriasica? Ce lo dice lo studio PsABIO


Reumatologia e medicina di precisione: ruolo degli anticorpi anti-citrullina (APCA)


Come migliorare la comunicazione medico paziente? Il ruolo del quoziente empatico


Malattie reumatiche autoimmuni ed estrogeni, esiste una correlazione?


Farmaci biosimilari in reumatologia: qual è la posizione della Società Italiana di Reumatologia


I JAK inibitori, una nuova classe di farmaci che promette di migliorare la cura delle malattie reumatiche


Farmaci biosimilari in reumatologia: qual è la posizione dell'ANMAR?


Arterite a cellule giganti: come si previene la cecità?


Artrite reumatoide e sistema cardiovascolare: ruolo della interleukina 6


Quali sono le complicanza extra articolari dell'artrite reumatoide?


Lupus: le regole da seguire per portare a termine una gravidanza senza rischi


Come contrastare la fatigue, un insieme di sintomi che impatta sulla vita delle persone con lupus


Spondilite Anchilosante, prima si scopre meglio si cura, al via campagna "SAi che hai la SA?"


Psoriasi e artrite psoriasica: cosa fare quando coesistono entrambe le patologie?


Fibromialgia: quali sono le problematiche ancora aperte per i pazienti?


Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica: novità per i pazienti


Fibromialgia, da cosa dipende il senso di fatica e come risolverlo con la camera iperbarica


Fibromialgia, che cos'è e quali sono i benefici del metodo Feldenkrais


Fibromialgia, che cos'è e a cosa serve la stimolazione transcranica


Fibromialgia e problemi della sfera sessuale: cosa fare?


Fibromialgia e disturbi del sonno: come si possono risolvere?


ARTICOLI

Artrite all'esordio, tocilizumab efficace in pazienti naive al metotressato

Il trattamento con tocilizumab (TCZ) risulta efficace nel trattamento dell'artrite reumatoide (AR) precocemente aggressiva in pazienti originariamente naive al metotressato (MTX), sia in monoterapia che in associazione concomitante con il DMARD sinte[...]

Artrite idiopatica giovanile, EULAR/PreS enfatizzano impiego ultrasuoni nell'imaging per la diagnosi e la gestione della malattia

L'imaging gioca un ruolo importante nella diagnosi e nel monitoraggio dei pazienti affetti da JIA. EULAR (European League against Rheumatism) e PreS (Pediatric Rheumatology European Society) hanno convenuto sulla necessità di produrre raccomandazioni[...]

Sarcopenia nuovo indice predittivo di frattura in anziani in buona salute?

Uno studio presentato nel corso del congresso annuale ASBMR (American Society for Bone and Mineral Research), condotto in un'ampia coorte di 65enni in buone condizioni di salute (studio GERICO – the Geneva Retirees Cohort), ha documentato, nei sogget[...]

Biosimilare di adalimumab sviluppato da Boehringer Ingelheim bioequivalente a originator

Con $12,5 miliardi di vendite annue (dato del 2014) è il farmaco più venduto al mondo. Non deve quindi stupire che i produttori di biosimilari stiano affilando le armi in attesa della scadenza del brevetto di Humira (adalimumab) prevista nel dicembre[...]

Inibitori DPP-4: efficaci anche contro l'artrite reumatoide?

I pazienti affetti da diabete tipo 2 in trattamento con una terapia di combinazione che comprende la nuova classe degli inibitori della dipeptidil-peptidasi IV (noti anche come gliptine) sembrano avere un rischio ridotto di incidenza di malattie auto[...]

Spondilite anchilosante, l'allattamento materno riduce il rischio?

La prevalenza familiare di spondilite anchilosante (AS) si dimezza nei bambini allattati al seno rispetto ad altri membri della stessa famiglia non sottoposti ad allattamento materno. Lo dimostra uno studio francese recentemente pubblicato sulla rivi[...]

Artrite reumatoide, livelli elevati metalloproteinasi-3 (MMP-3) predicono danno radiografico

Livelli sierici costantemente elevati di MMP-3 (metalloproteinasi-3) per 3-6 mesi sono in grado di predire la progressione radiografica di artrite reumatoide (AR) ad un anno. Queste le conclusioni di un piccolo studio prospettico di coorte pubblicato[...]

Artrite reumatoide, sviluppato strumento decision aid per gravidanza consapevole

Il ricorso ad uno specifico strumento di decision aid, progettato per aiutare la donna affetta da artrite reumatoide (AR) a prendere decisioni in merito all'opportunità di progettare una gravidanza, è in grado di aumentare la consapevolezza e di ridu[...]

Grasso viscerale ed epatico legati ad innalzamento fino a 5 volte dell'uricemia

Uno studio osservazionale giapponese ha documentato l'esistenza di una forte associazione nel sesso maschile tra la presenza di grasso intra-addominale e il rischio di iperuricemia, condizione notoriamente predisponente alla gotta. Lo studio è stato [...]

Osteoporosi, alendronato efficace anche nel mantenimento della massa muscolare

Oltre ai noti e pluridocumentati effetti positivi sulla massa muscolare, alendronato potrebbe avere anche una funzione protettiva sulla massa muscolare in pazienti affetti da osteoporosi. A queste conclusioni è pervenuto uno studio giapponese di rece[...]

Artrite reumatoide, studio suggerisce come ottimizzare la strategia treat-to-target

Treat-to-target (T2T) è una strategia comune di gestione dei pazienti con artrite reumatoide che mira a utilizzare il regime più efficace in termini di raggiungimento dei risultati terapeutici ottimali.

Odanacatib riduce le fratture in diversi sottogruppi di donne in postmenopausa

L'inibitore della catepsina K odanacatib è efficace nel ridurre il rischio di fratture in diversi sottogruppi di donne in postmenopausa. E' quanto emerso da uno studio presentato da Kenneth G. Saag della University of Alabama in occasione del meeting[...]

Bifosfonati riducono il rischio di fratture anche nelle donne in post menopausa con diabete

La terapia con bifosfonati è efficace nel ridurre l'incidenza di fratture nelle donne in post menopausa con diabete, secondo i risultati di un'analisi post hoc di due studi randomizzati presentata in occasione del meeting dell'American Society for Bo[...]

Artrite reumatoide, baricitinib (anti JAK1-2) convince in fase III

Attraverso un comunicato stampa, Eli Lilly e Incyte Corporation hanno annunciato i primi risultati dello studio di fase III RA-BEAM condotto sull'inibitore selettivo delle JAK1 e JAK 2 chinasi baricitinib in pazienti con artrite reumatoide (AR) moder[...]

20 ottobre: giornata mondiale dell'osteoporosi, colpite 22 milioni di donne europee

A meno di una settimana dalla ricorrenza della Giornata Mondiale dell'Osteoporosi, possiamo affermare che questa patologia rimane comunque, se non sconosciuta, sicuramente misconosciuta dalla maggioranza della popolazione femminile. Potrebbe sembrare[...]

Osteoporosi postmenopausale, denosumab efficace e sicuro fino a 10 anni e meglio dell'acido zoledronico

In occasione del recentissimo meeting annuale dell'American Society for Bone and Mineral Research (ASBMR) sono stati presentati i dati di due studi condotti su denosumab in pazienti con osteoporosi postmenopausale. Si tratta della fase di estensione [...]

Malattie reumatiche, i cibi "si" e "no" per stare in salute

Niente alcolici per chi soffre di osteoporosi, no ai fast food e cibo con conservanti per chi ha l'artrite reumatoide, niente dado da cucina per i fibromialgici, ma molta verdura e frutta ricca di antiossidanti. In occasione della giornata mondiale [...]

Bone specialist, arriva in Italia il professionista delle malattie dell'osso

Si chiama “Bone Specialist”: è questa la qualifica professionale che mancava in Italia e che la Società Italiana dell'Osteoporosi, del Metabolismo Minerale e delle Malattie dello Scheletro (SIOMMMS) e l'Università “La Sapienza” di Roma vogliono forma[...]

Automonitoraggio della terapia con metotressato razionalizza i costi legati alle visite ambulatoriali

Una gestione della terapia con metotressato che preveda al suo interno l'automonitoraggio da parte del paziente potrebbe portare ad una riduzione del ricorso alle strutture sanitarie tanto per la cura dell'artrite reumatoide quanto per quella dell'a[...]

Artrite psoriasica, primi dati di efficacia di secukinumab in Fase III

Sono stati pubblicati sul NEJM i risultati dello studio di Fase III FUTURE I, dai quali risulta che secukinumab, un inibitore di IL-17A, è più efficace del placebo nel trattamento dell'artrite psoriasica (PsA), suffragando il ruolo di IL-17A come tar[...]