Ortopedia e Reumatologia

VIDEO

Integrazione con calcio e vitamina D nelle attività sportive


Terapie con onde d’urto nelle tendinopatie


Le patologie da sovraccarico dell’apparato muscolo-scheletrico nei praticanti la danza: convegno a Bologna


Preparazione, prevenzione e cura del sistema piede-colonna


Frattura da stress nei danzatori: prevenzione e strategie


Malattie reumatiche, in quali il dolore impatta di più?


Cannabis medica per lenire il dolore, in quali malattie reumatiche?


Sclerosi sistemica, cortisonici si o no?


Sclerosi sistemica, come si manifesta e come evolve


Lupus eritematoso sistemico, come si diagnostica?


Le principali controversie in Reumatologia: temi caldi del congresso CORA 2019


Artrite reumatoide, quando e come interrompere i biologici?


Il piede doloroso: definizione, patologie scatenanti, terapia conservativa, terapia chirurgica


Inquadramento clinico del paziente fragile che va facilmente incontro a fratture ossee


Terapia chirurgica delle fratture vertebrali


Fratture da fragilità nel paziente anziano: il punto di vista di OMCeO Milano


La caduta: epidemiologia, implicazione sui costi sanitari, relazione con fragilità ossea


Cosa bisogna sapere sul Consenso informato


Quali sono le implicazioni medico-legali nelle fratture da fragilità


Terapia farmacologica nella prevenzione delle fratture: stato dell’arte


Fratture vertebrali: opzioni di trattamento, farmacologiche e non


Fratture da fragilità: dalla diagnosi precoce ai percorsi assistenziali


ARTICOLI

Osteoporosi, trattamento con PTH più efficace da solo anziché associato ad alendronato

I pazienti che sviluppano artrite reumatoide (AR) in età avanzata si caratterizzano per un danno articolare di entità più severa, in parte ascrivibile con l'ingravescenza dell'infiammazione documentata mediante imaging in questa fase della vita. Que[...]

Gotta probabile fattore di rischio di fibrillazione atriale

Secondo uno studio osservazionale pubblicato su Annals of the Rheumatic Diseases, i pazienti gottosi, rispetto ai pazienti affetti da osteoartrosi (OA), si caratterizzerebbero per un modesto incremento (dal 13% al 21%) del rischio di sviluppo di fibr[...]

Più fratture per i diabetici di tipo 1 e 2

Il diabete si conferma un importante fattore di rischio per alterazioni della massa ossea. A sottolinearlo in modo “definitivo” è una recentissima metanalisi che ha preso in esame 21 ricerche (6milioni e 900 mila soggetti di cui 82mila con una storia[...]

Osteoporosi malattia sociale: stiamo facendo abbastanza?

Un uomo su 5 dopo i 50 ha nel proprio destino una frattura. Nei prossimi 10 anni casi maschili destinati ad aumentare sino al 15%.

Artrite reumatoide, conferme di efficacia per rituximab a lungo termine

Il trattamento per cicli multipli con rituximab (RTX) nell'artrite reumatoide (AR) si caratterizza per il mantenimento di un buon profilo di sicurezza nel corso di un follow-up di 11 anni e non si associa ad un eccesso di tassi di infezione, di event[...]

Quanto stare al sole per avere la giusta quantità di vitamina D? Ce lo dice una nuova APP

Misurare il grado di esposizione solare, informare sui rischi per le nostre ossa e dare consigli utili su come mantenerle in salute. Sono queste alcune delle funzioni della nuova App che prende il nome di “Salute delle Ossa” sviluppata da un board s[...]

Metabolomica: un nuovo approccio di ricerca in reumatologia

Sarà la metabolomica la chiave di volta per la ricerca in Reumatologia dei prossimi anni?Sembra di sì, stando ad un editoriale di recente pubblicazione sulla rivista Annals of Rheumatic Diseases, secondo il quale tale approccio potrebbe rilevarsi uti[...]

Artrite reumatoide, efficacia abatacept e tocilizumab paragonabili

Abatacept e tocilizumab mostrano efficacia clinica paragonabile in pazienti affetti da AR; tuttavia, i fattori predittivi di successo terapeutico differiscono nei due farmaci sopramenzionati. Queste le conclusioni principali di uno studio pubblicato [...]

Artrosi, ok Fda a commercializzazione di Hymovis negli Stati Uniti

Il Center for Devices and Radiological Health (CDRH) dell'Fda ha approvato la domanda di commercializzazione per Hymovis, un medical devices di Fidia Farmaceutici indicato per la terapia intra-articolare dell'artrosi. Il prodotto è a base di acido ia[...]

Depressione legata a rischio CV aggiuntivo in pazienti affetti da artrite reumatoide

I risultati di uno studio di coorte pubblicato online sulla rivista Arthritis Care and Research hanno mostrato come la presenza di sintomi depressivi, stress, rabbia, ansia e il livello di supporto sociale possano influenzare il rischio CV in pazient[...]

Farmaci antimalarici nell'artrite reumatoide: ancora efficaci?

Dai risultati emersi da una review di recente pubblicazione su Journal of Clinical Rheumatology sembra evidente come gli antimalarici, da soli, possano rappresentare dei DMARD appropriati per alcuni pazienti con AR e come l' impiego di questi farmaci[...]

Celecoxib sicuro per il cuore. Dati dello studio SCOT

Nei pazienti anziani con artrite e senza storia di malattia cardiovascolare, l'uso cronico di farmaci anti-infiammatori non steroidei appare sicuro dal punto di vista cardiovascolare e gastrointestinale. Questo è quanto riportato al congresso ESC 201[...]

Osteoporosi post menopausale, romosozumab supera teriparatide in Fase III

Amgen e Ucb oggi hanno annunciato i risultati top-line dello studio STRUCTURE, un trial di fase III che ha valutato l'effetto dell'anticorpo monoclonale romosozumab rispetto a teriparatide in donne in post-menopausa con osteoporosi e ad alto rischio [...]

Osteoporosi, ormone della crescita (GH) riduce il rischio di frattura in post-menopausa

Uno studio pubblicato su JCEM ha dimostrato come il trattamento con GH sia efficace tanto nel preservare la densità ossea quanto nel ridurre il tasso di fratture dopo 10 anni di follow-up, mentre non sembra influenzare la QoL percepita dalle pazienti[...]

Artrite reumatoide, risultati di fase IIb incoraggianti per clazakizumab

Clazakizumab, un anticorpo monoclonale che si lega all'IL-6, migliora in modo significativo l'attività di malattia in pazienti affetti da artrite reumatoide (AR) e determina tassi di remissione a 12 settimane più elevati di quelli raggiunti con il tr[...]

Intervallo tra una gravidanza e l'altra fattore di rischio di osteoporosi

Un intervallo ridotto tra una gravidanza e l'altra potrebbe avere effetti negativi sulla salute delle ossa in post-menopausa. Questa la conclusione principale di uno studio pubblicato su Maturitas, che suggerisce di aumentare ad almeno due anni l'int[...]

Artrite reumatoide, incidenza ridotta di tubercolosi in pazienti trattati con tofacitinib

I risultati di uno studio pubblicato online ahead-of-print sul Annals of Rheumatic Diseases hanno mostrato come la tubercolosi rappresenti l'infezione opportunistica più comunemente riportata nei pazienti con artrite in terapia con tofacitinib, bench[...]

Artrite reumatoide, documentati benefici legati all'impiego della pillola contraccettiva

Stando ai risultati di uno studio osservazionale tedesco, pubblicato online ahead-of-print sulla rivista Arthritis Care & Research (1), le donne affette da AR che assumono contraccettivi orali presenterebbero miglioramenti legati ad alcuni outcomes d[...]

Artrite reumatoide, tofacitinib efficace sia utilizzato prima che dopo DMARD biologici

I risultati di uno studio pubblicato online ahead-of-print sulla rivista Annals of Rheumatic Disease hanno dimostrato l'efficacia del trattamento orale con tofacitinib sia in pazienti affetti da artrite reumatoide (AR) con risposta inadeguata ad uno [...]

Artrite reumatoide, conferme dell'associazione tra impiego di statine e riduzione della mortalità

In pazienti affetti da artrite reumatoide (AR), l'assunzione di statine si associa ad una riduzione della mortalità. Inoltre, la forza di tale associazione è risultata simile a quella già documentata in molti studi condotti in pazienti non affetti da[...]