Pneumologia

VIDEO

Disturbi respiratori del sonno: epidemiologia, rilevanza clinica e approcci terapeutici


Asma grave: cosa è, come insorge e come può essere contrastata


Che cos’è l’asma da temporale?


Terapie molecolari in oncologia polmonare


Diagnosi e caratterizzazione molecolare dei tumori polmonari


Le apnee notturne del sonno, diagnosi e individuazione pazienti a rischio


Il trapianto polmonare in Italia, i fattori di criticità e i margini di miglioramento


Le attività della sezione giovanile AIPO nel corso di questa edizione: Forum sulla ricerca clinica


Fibrosi polmonare idiopatica e malattie polmonari fibrosanti: le novità su diagnosi e trattamento discusse all’AIPO


Fibrosi polmonare idiopatica, quali sono i nuovi farmaci in studio?


Attività di partnership dell’industria farmaceutica in Pneumologia


Deficit di alfa-1-antitripsina: oggi la terapia può essere somministrata anche a domicilio dei malati


Tubercolosi mdr (multidrug resistant): definizione, epidemiologia e novità della terapia


La pneumologia interventistica: definizione, vantaggi, ed esempi di applicazione


Come diagnosticare e trattare in modo adeguato il paziente con asma grave?


Il coinvolgimento polmonare nella sclerosi sistemica


Come agevolare il dialogo e la presa in carico tra il medico di Medicina Generale e lo specialista Pneumologo? Il ruolo del modello organizzativo e della tecnologia


Le novità terapeutiche in oncologia polmonare


La presa in carico del paziente con Bpco: ruolo del medico di Medicina Generale


Noduli polmonari: come stabilire la natura maligna o benigna con la diagnostica broncoscopica


Asma negli adolescenti, quali sono le complessità?


Che cos'è la riabilitazione polmonare e quali risultati permette di ottenere


ARTICOLI

Fibrosi cistica, alcune variabili migliorano previsione severità malattia in pazienti in lista d'attesa

L'aggiunta di variabili cliniche specificatamente associate con una riduzione della sopravvivenza dei pazienti con fibrosi cistica (FC) al calcolo del cosiddetto “lung allocation score” migliora la predizione della severità di malattia in pazienti co[...]

Polmoniti comunitarie pediatriche e batteriemia, il punto

La batteriemia è rara nei bambini ospedalizzati per polmoniti comunitarie, stando ai risultati di uno studio pubblicato su Pediatrics. Se presente, comunque, conferisce alla polmonite caratteristiche di severità maggiori. Lo studio ha suggerito anche[...]

Lotta alla dipendenza da fumo, tra tradizione e nuove alternative tecnologiche

La dipendenza da nicotina è il principale motivo che impedisce di smettere di fumare anche se ormai nessuno ignora gli innumerevoli rischi per la salute di questa dannosa abitudine. Le nuove tecnologie possono aiutare i fumatori che non vogliono smet[...]

Bpco e rischio esacerbazioni severe: il genere sessuale conta

Stando ai risultati di uno studio di recente pubblicazione su CHEST, le donne hanno un rischio maggiore di andare incontro ad esacerbazioni severe di Bpco rispetto agli uomini con Bpco di nuova diagnosi.

Rinosinusite cronica associata a polipi nasali, risultati incoraggianti con omalizumab

A mezzo comunicato stampa, Novartis ha recentemente reso di pubblico dominio i risultati principali relativi a due trial multicentrici di fase 3 sul trattamento con omalizumab di pazienti affetti da rinosinusite cronica associata a polipi nasali, non[...]

Asma severo, come impatta mepolizumab su biomarker di tipo 2 e attivazione degli eosinofili #ATS2019

La conta di eosinofili nel sangue al basale correla positivamente con alcuni biomarcatori: in particolare, i pazienti asmatici trattati con mepolizumab che presentano livelli basali elevati di neurotossina derivata da queste cellule (EDN), mostrano i[...]

Fibrosi cistica, peptide riduce antibiotico-resistenza associata a P. aeruginosa

L'espressione di un peptide (RpoN*) in isolati batterici antibiotico-resistenti di Pseudomonas aeruginosa, ottenuti da pazienti affetti da fibrosi cistica (FC), renderebbe i batteri maggiormente suscettibili agli antibiotici e sarebbe in grado di rid[...]

Asma e comorbilità, quanto contano l'età e il sesso di appartenenza?

La presenza di comorbilità croniche, tipica dei pazienti asmatici, è maggiormente frequente nelle donne affette dalla malattia rispetto agli uomini. Non solo: lo spettro di comorbilità associate sembra variare a seconda del sesso di appartenenza. Son[...]

Asma, identificati benefici aggiuntivi tezepelumab da sottoanalisi studio PATHWAY di fase 2 #ATS2019

Tezepelumab, anticorpo monoclonale sperimentale anti-TSLP, determina una riduzione significativa delle ospedalizzazione e delle visite in Meidcina d’Urgenza, stando ai risultati di una nuova analisi dei dati provenienti dallo studio PATHWAY di fase 2[...]

Infezioni respiratorie, risultati incoraggianti in fase 2 per inibitore TORC1 in anziani asmatici #ATS2019

Sono stati presentati a Dallas, in occasione del congresso annuale dell'American Thoracic Society, i risultati di un trial di fase 2b dal quale è emersa la buona tollerabilità e l'efficacia di un inibitore sperimentale di TORC1 nel ridurre l'incidenz[...]

Asma, dati promettenti in fase 2 per nuovo trattamento inalatorio di combinazione ULTRA-LABA/LAMA/ICS #ATS2019

Presentati al congresso ATS2019 i risultati positivi di due studi di fase 2, presentati nel corso dell'ultimo congresso dell'American Thoracic Society (ATS) e relativi ad una nuova terapia inalatoria di combinazione, a base di indacaterolo acetato (u[...]

Asma insorgenza tardiva, dupilumab riduce tasso esacerbazioni malattia #ATS2019

Il trattamento con dupilumab si associa ad riduzione significativa del tasso di esacerbazioni severe di malattia in pazienti con asma ad insorgenza tardiva, con o senza ostruzione fissa delle vie aeree respiratorie. Queste le conclusioni di una sotto[...]

Come fare una corretta terapia inalatoria? Ce lo dice il primo Position Paper sull’aerosolterapia in età pediatrica

Un documento che, partendo dalle evidenze scientifiche, offra un aggiornamento a 360° sull’impiego dell’aerosolterapia per la gestione delle patologie respiratorie rivolto a medici specialisti (pediatri, otorinolaringoiatri, allergologi, ...) e medic[...]

La tinteggiatura della casa può innescare esacerbazioni di asma in bambini

Se un bambino con asma vive in una casa dove è stata eseguita da poco la tinteggiatura d'interni, c'è un alto rischio che possa sperimentare un'esacerbazione dell'asma. Lo dicono i risultati di uno studio presentato al Meeting annuale 2019 dell'Ameri[...]

Asma lieve, è possibile fare a meno degli steroidi inalatori? #ATS2019

Pubblicati sulla rivista NEJM, e contemporaneamente presentati nel corso dell'edizione annuale del congresso dell'ATS (American Thoracic Society), i risultati dello studio SIENA dai quali è emerso che 3 pazienti su 4, affetti da asma lieve persistent[...]

Esacerbazioni Bpco, terapia guidata da conta eosinofili non inferiore a trattamento standard #ATS2019

Presentati nel corso dell'edizione annuale del congresso ATS (American Thoracic Society), e contemporaneamente pubblicati su Lancet Respiratory Medicine, i risultati di CORTICO-COP, uno studio che ha mostrato come pazienti con esacerbazioni acute di [...]

Asma lieve, budesonide-formoterolo batte salbutamolo nella prevenzione esacerbazioni #ATS2019

Presentati a Dallas, in occasione del congresso annuale dell'ATS, e contemporaneamente pubblicati sul NEJM, i risultati del trial clinico Novel START, dai quali è emerso che il trattamento al bisogno con la combinazione budesonide-formoterolo (ICS-LA[...]

Bpco, quanto è efficace azitromicina su esacerbazioni malattia associate ad ospedalizzazione?

Il trattamento con dosi ridotte di azitromicina, durante e dopo ospedalizzazione a causa di episodi di esacerbazione da Bpco, si associa a riduzione di insuccessi terapeutici, numero ridotto di giorni di degenza ospedaliera e in Medicina d'Urgenza, n[...]

Rinite allergica stagionale pediatrica, risultati positivi da formulazione combo olapatadina-mometasone furoato

Con un comunicato stampa, il gruppo Usa Glenmark Pharmaceuticals ha reso noto che la loro formulazione combo a dose fissa di olopatadina e momentasone furoato, mediante spray nasale, si è dimostrata efficace e sicura in un trial di fase 3 in pazienti[...]

BPCO, buona la safety cardiovascolare di aclidinio

Aclidinio non sembra aumentare il rischio di eventi CV maggiori e riduce le esacerbazioni da Bpco rispetto al placebo. Queste le conclusioni di ASCENT-COPD, un trial recentemente pubblicato su Jama.