Pneumologia

VIDEO

Disturbi respiratori del sonno: epidemiologia, rilevanza clinica e approcci terapeutici


Asma grave: cosa è, come insorge e come può essere contrastata


Che cos’è l’asma da temporale?


Terapie molecolari in oncologia polmonare


Diagnosi e caratterizzazione molecolare dei tumori polmonari


Le apnee notturne del sonno, diagnosi e individuazione pazienti a rischio


Il trapianto polmonare in Italia, i fattori di criticità e i margini di miglioramento


Le attività della sezione giovanile AIPO nel corso di questa edizione: Forum sulla ricerca clinica


Fibrosi polmonare idiopatica e malattie polmonari fibrosanti: le novità su diagnosi e trattamento discusse all’AIPO


Fibrosi polmonare idiopatica, quali sono i nuovi farmaci in studio?


Attività di partnership dell’industria farmaceutica in Pneumologia


Tubercolosi mdr (multidrug resistant): definizione, epidemiologia e novità della terapia


La pneumologia interventistica: definizione, vantaggi, ed esempi di applicazione


Come diagnosticare e trattare in modo adeguato il paziente con asma grave?


Il coinvolgimento polmonare nella sclerosi sistemica


Come agevolare il dialogo e la presa in carico tra il medico di Medicina Generale e lo specialista Pneumologo? Il ruolo del modello organizzativo e della tecnologia


Le novità terapeutiche in oncologia polmonare


La presa in carico del paziente con Bpco: ruolo del medico di Medicina Generale


Deficit di alfa-1-antitripsina: oggi la terapia può essere somministrata anche a domicilio dei malati


Noduli polmonari: come stabilire la natura maligna o benigna con la diagnostica broncoscopica


Asma negli adolescenti, quali sono le complessità?


Che cos'è la riabilitazione polmonare e quali risultati permette di ottenere


ARTICOLI

Bpco, quanto è efficace azitromicina su esacerbazioni malattia associate ad ospedalizzazione?

Il trattamento con dosi ridotte di azitromicina, durante e dopo ospedalizzazione a causa di episodi di esacerbazione da Bpco, si associa a riduzione di insuccessi terapeutici, numero ridotto di giorni di degenza ospedaliera e in Medicina d'Urgenza, n[...]

Rinite allergica stagionale pediatrica, risultati positivi da formulazione combo olapatadina-mometasone furoato

Con un comunicato stampa, il gruppo Usa Glenmark Pharmaceuticals ha reso noto che la loro formulazione combo a dose fissa di olopatadina e momentasone furoato, mediante spray nasale, si è dimostrata efficace e sicura in un trial di fase 3 in pazienti[...]

BPCO, buona la safety cardiovascolare di aclidinio

Aclidinio non sembra aumentare il rischio di eventi CV maggiori e riduce le esacerbazioni da Bpco rispetto al placebo. Queste le conclusioni di ASCENT-COPD, un trial recentemente pubblicato su Jama.

Asma, soddisfatti endpoint fase 3 con la triplice terapia a base di fluticasone, umeclidino e vilanterolo

Resi noti alla stampa da GSK i risultati principali dello studio registrativo di fase 3 CAPTAIN sull'impiego di una triplice terapia in monosomministrazione giornaliera a base di fluticasone furoato/umeclinidio/vilanterolo (FF/UMEC/VI) – ICS/LAMA/LAB[...]

BPCO, studio suffraga utilità conta eosinofili

Utilizzare la stratificazione della conta di eosinofili nel sangue come biomarcatore nei pazienti ospedalizzati per esacerbazione acuta di BPCO cronica (AECOPD) potrebbe rivelarsi utile nella gestione di malattia, stando ai risultati di uno studio re[...]

Fibrosi polmonare idiopatica, conta monociti utile a fini prognostici?

Un incremento della conta di monociti si associa ad outcome sfavorevoli nei pazienti affetti da fibrosi polmonare idiopatica, stando ai risultati di uno studio multicentrico retrospettivo Usa, di recente pubblicazione su Lancet Respiratory Medicine. [...]

Polmoniti acquisite in comunità, aggiunta steroidi ad antibiotici taglia i costi di trattamento

Trattate le polmoniti comunitarie severe (CAP) con una combinazione di corticosteroidi (CS) e antibiotici potrebbe rivelarsi una strategia efficace ed economica (cost-effective), stando ai risultati di uno studio Usa pubblicato su CHEST.

Pre-trattamento con salbutamolo riduce eventi avversi post-tonsillectomia

Il trattamento con salbutamolo per via inalatoria, somministrato in soggetti pediatrici prima dell’anestesia da intervento chirurgico di tonsillectomia, riduce gli eventi avversi respiratori peri-operatori rispetto ai bambini pre-trattati con placebo[...]

Asma e riniti, umidità e muffe indoor fattori scatenanti

L'umidità e le muffe indoor si associano ad un incremento del rischio di asma, riniti e sintomatologia respiratoria, come pure ad una ridotta remissione di queste condizioni. La conferma viene da uno studio di recente pubblicazione su the European Re[...]

Bronchioliti virali neonatali e rischio respiro sibilante/asma nella prima infanzia, individuato legame

I neonati con bronchiolite severa da infezione da rhinovirus C si caratterizzano per un rischio più elevato di andare incontro, in primis, a respiro sibilante (wheeze) a 3 anni di età (soprattutto in concomitanza con l'aumento di suscettibilità alle [...]

Polmonite Associata a Ventilazione meccanica, presentati ad ECCMID 2019 dati incoraggianti su ceftolozano/tazobactam. I commenti di due esperti italiani

La combinazione ceftolozano/tazobactam è risultata non inferiore rispetto a meropenem per il trattamento delle polmoniti associate a ventilazione meccanica, una delle infezioni nosocomiali più diffuse. Questi risultati, come ha sottolineato il prof. [...]

Asma pediatrico, eccesso di peso e mancata aderenza alla terapia: come interagiscono tra loro?

Rispetto ai piccoli asmatici normopeso, i bambini asmatici in sovrappeso hanno maggiori difficoltà ad iniziare la terapia di mantenimento e, in generale, ad aderire alle terapie anti-asma prescritte. Lo dimostrano i risultati di uno studio recentemen[...]

Infezioni basse vie respiratorie pediatriche, microbiota nasofaringeo potrebbe facilitarne diagnosi

Stando ai risultati di uno studio recentemente pubblicato su The Lancet Respiratory Medicine, il microbiota nasofaringeo potrebbe fungere da proxy del microbiota delle vie respiratorie inferiori nelle infezioni pediatriche che si sviluppano in questo[...]

BPCO, survey Usa: non solo politiche anti-fumo, per proteggere anche i non-fumatori affetti da malattia

La prevalenza di Bpco in alcuni non fumatori si impenna quando questi lavorano in alcuni settori industriali o svolgono occupazioni “a rischio esposizione” a sostanze irritanti. Lo dimostrano i risultati di una survey Usa pubblicata su the U.S. Cente[...]

TBC resistente alla rifampicina, pregi e difetti nuovo regime terapeutico di breve durata

Pubblicati, sulla rivista NEJM, i risultati di un altro trial, noto con l'acronimo STREAM (The Standard Treatment Regimen of Anti-Tuberculosis Drugs for Patients with MDR-TB), che hanno dimostrato la possibilità che il trattamento della TBC resisten[...]

Asma non controllato, azitromicina riduce carica batterica H. influenzae

Per quanto l'azitromicina non influenzi la carica batterica totale a livello delle vie aeree respiratorie inferiori nei pazienti con asma persistente non controllato, il ricorso a questo antibiotico si associa ad una riduzione significativa della div[...]

TBC, obiettivo terapia breve durata: risultati incoraggianti in pazienti anche sieropositivi al virus HIV

Uno studio di recente pubblicazione su NEJM ha dimostrato come l'adozione di un regime di trattamento di durata ridotta (1 mese) base di rifapentina e isoniazide risulti non meno efficace del regime di trattamento standard (9 mesi) a base di sola iso[...]

TBC, moxifloxacina non superiore ad etambutolo nelle forme ricorrenti

Nonostante una riduzione del tempo mediano alla conversione colturale, la sostituzione di etambutolo con moxifloxacina non si è rivelata efficace nel trattamento della TBC ricorrente. Sono queste le conclusioni principali di uno studio, della durata [...]

Allergia alla penicillina, test cutaneo può escluderla

Pubblicati su The Journal of Allergy and Clinical Immunology: In Practice, i risultati di uno studio prospettico, multicentrico, in aperto, che hanno dimostrato l'elevato valore predittivo negativo di un test cutaneo nel processo di valutazione dell'[...]

I farmaci anti-TB possono aumentare il rischio di reinfezione da micobatterio

Gli attuali trattamenti per la tubercolosi (TB) sono molto efficaci nel controllo dell'infezione da TB causata da Mycobacterium tuberculosis (Mtb). Tuttavia, non sempre impediscono la reinfezione. Il motivo per cui questo accade è una delle questioni[...]