Pneumologia

VIDEO

Ruolo e vantaggi dell’aerosolterapia in età pediatrica: il parere dell’immunologo/allergologo


L'importanza dell'aerosolterapia per le malattie respiratorie infantili


Presentato a Milano il primo position paper sull’aerosolterapia in età pediatrica


Ruolo e benefici dell’aerosolterapia in età pediatrica: il punto di vista dell’otorino


Fibrosi cistica, celebrati i 25 anni della legge Garavaglia : una pietra miliare per la cura


Fibrosi cistica: grandi prospettive terapeutiche dai modulatori della proteina Cftr


Fibrosi cistica: i farmaci per la terapia personalizzata dei pazienti e i trapianti del polmone


Fibrosi cistica , aumenta la speranza di vita: adeguare la legge 548/93 alla cura degli adulti


Fibrosi cistica: le nuove frontiere della ricerca nei correttori della mutazione genetica


Asma e impiego degli steroidi: il punto


Asma grave: diagnosi e caratteristiche epidemiologiche


Benralizumab nel trattamento dell’asma grave: come funziona?


Presente e futuro della ricerca AstraZeneca in Pneumologia nel nostro Paese


Asma: le novità più recenti in terapia


Asma severo, perché trattare l'infiammazione di tipo 2. Ruolo di dupilumab


La cronicità delle malattie respiratorie: stato dell'arte


Razionale della terapia triplice farmacologica nel trattamento della BPCO


Gli studi a supporto della nuova triplice terapia nel trattamento della BPCO


Le difficoltà nel trattamento della malattia polmonare da NTM: la ricerca è fondamentale


Co-infezione da NTM nei pazienti con fibrosi cistica: quali sono i problemi da affrontare?


Nasce AMANTUM, l’Associazione nazionale malati di NTM


Iter diagnostico per le infezioni sostenute da NTM: il primo passo è l’indagine microbiologica


ARTICOLI

Anti asma a breve durata d’azione aumentano il tempo di concepimento?

Le donne che per la terapia dell’asma usano solo farmaci a breve durata d'azione richiedono più tempo per rimanere incinta rispetto alle donne non asmatiche o alle donne che assumono farmaci ad azione prolungata, secondo quanto suggerito da un nuovo [...]

BPCO, uso a lungo termine degli steroidi per inalazione aumenta rischio fratture

L'uso a lungo termine di corticosteroidi per via inalatoria (ICS) a dosi elevate è stato associato a un modesto aumento del rischio di fratture ossee in uomini e donne con malattia polmonare ostruttiva cronica (BPCO), secondo quanto riportato da rice[...]

Riacutizzazioni di BPCO, 3 farmaci meglio di due. Lo conferma studio su The Lancet

Nella riduzione delle riacutizzazioni moderate e gravi di BPCO la tripla associazione fissa extrafine messa a punto da Chiesi (beclometasone dipropionato/formoterolo fumarato/glicopirronio) risulta superiore alla combinazione fissa di due broncodilat[...]

BPCO: 3,5 milioni gli italiani colpiti. I medici di famiglia chiedono di gestire la malattia

La patologia è in aumento e rappresenta la quarta causa di decesso nel nostro Paese. Per la prima volta, 9 associazioni di medici e pazienti promuovono un “Manifesto” con le proposte alle Istituzioni per la riorganizzazione della rete assistenziale. [...]

BPCO, scoperti indicatori genetici del rischio di malattia

Alcune variazioni genetiche associate all'anatomia polmonare potrebbero fungere da indicatori utili per l'individuazione di soggetti con funzione polmonare ridotta ma stabile in età precoce – con particolare riferimento a soggetti affetti da BPCO in [...]

BPCO, metanalisi passa in rassegna antibiotici per esacerbazioni acute

Diritromicina (un macrolide derivato dell'eritromicina) si associa ad un tasso elevato di guarigione clinica e un tasso ridotto di effetti avversi in pazienti con esacerbazioni acute di BPCO; ofloxacina, ciprofloxacina e trimetoprim-sulfametoxazolo [...]

BPCO, allo studio nuovo promettente approccio terapeutico

Sono noti con la sigla NSKI (inibitori chinasi a spettro ristretto) e si caratterizzano per avere come bersaglio non solo una singola protein chinasi o una famiglia di queste molecole, ma uno spettro specifico che potrebbe essere coinvolto nella pato[...]

TBC pediatrica, trattamento “breve” legato a tassi più elevati di adesione

I bambini affetti da TBC che sono trattati per tre mesi con la strategia terapeutica DOPT (terapia preventiva osservata direttamente) hanno una probabilità di portare a termine il regime di trattamento 25 volte superiore rispetto a quelli trattati pe[...]

Malattia polmonare interstiziale associata ad artrite, risultati promettenti con abatacept

Abatacept, un noto farmaco utilizzato da tempo nel trattamento dell'artrite reumatoide (AR), potrebbe candidarsi a valida opzione di trattamento dei pazienti artritici che sviluppano malattia polmonare interstiziale (ILD). Lo dimostrano i risultati d[...]

I mille volti della tosse nei bambini, sei rimedi per calmarla

La tosse è uno dei sintomi più frequenti in età pediatrica e gli esperti riuniti a Bologna al 12° Congresso AIST lo confermano: in età prescolare almeno 1 bambino su 3 ha assunto nell'ultimo mese un farmaco per la tosse. E' importante una diagnosi ac[...]

Smog possibile causa di fibrosi polmonare idiopatica: studio italiano condotto con l'Università di Harvard

L'inquinamento da traffico potrebbe avere un ruolo attivo nello sviluppo della Fibrosi Polmonare Idiopatica. È quanto emerge da un'indagine pubblicata sull'European Respiratory Journal (1), condotta da ricercatori del Centro Studi Sanità Pubblica del[...]

BPCO, primi risultati positivi in Fase 3 per nuova associazione ICS/LAMA/LABA

I risultati di uno studio di Fase 3 hanno documentato come l'impiego di un'associazione ICS/LAMA/LABA (budesonide 320 mcg/glicopirronio 14,4 mcg/ formoterolo fumarato 9,6 mcg), nota con la sigla PT010, veicolata mediante tecnologia di delivery brevet[...]

Asma pediatrico, risultati preliminari promettenti con tiotropio in età pre-scolare

Un nuovo studio pubblicato su Lancet Respiratory Medicine sembra suggerire, in via del tutto preliminare, l'efficacia e la sicurezza d'impiego di tiotropio, un noto farmaco anticolinergico a lunga durata d'azione (LAMA) impiegato nella BPCO, nei bamb[...]

Timing del parto, quanto influisce su insorgenza asma ed eczema della progenie?

Rispetto ad un parto a termine, quello pre-termine si associa ad un innalzamento del rischio di asma nella progenie a partire dai 7 anni. Parto tardivo e cesareo, invece, si associano ad un maggior rischio di dermatite atopica. Queste le conclusioni [...]

Polmoniti comunitarie, i corticosteroidi sistemici riducono la mortalità associata

I pazienti affetti da polmonite severe acquisite in comunità (CAP), trattati per via sistemica con corticosteroidi (CS), possono sperimentare una riduzione significativa della mortalità. Questo il risultato principale di un aggiornamento di una metan[...]

Benralizumab nell'asma severo eosinofilico, conferme di efficacia e sicurezza da metanalisi studi

I pazienti con asma eosinofilico trattati con benralizumab possono andare incontro ad una riduzione del numero di esacerbazioni asmatiche, in assenza di un innalzamento dell'incidenza di eventi avversi (AE), rispetto a quelli trattati nel gruppo plac[...]

Fibrosi polmonare idiopatica, dati preclinici promuovono supplementazione ormone tiroideo

I risultati di uno studio preclinico pubblicato su Nature Medicine avrebbero individuato nell'ormone tiroideo un fattore chiave nell'inibire la fibrosi polmonare idiopatica (IPF) grazie al miglioramento della funzione mitocondriale delle cellule epit[...]

Tubercolosi, la vitamina C potenzia l’effetto dei farmaci

L'aggiunta della vitamina C ai farmaci di prima linea per la tubercolosi potrebbe ridurre il trattamento della malattia infettiva rendendolo più efficace. Sono le conclusioni di una ricerca recentemente pubblicata su Antimicrobial Agents and Chemothe[...]

Screening TBC: aggiornamento raccomandazioni in presenza del sintomo tosse

A distanza di 12 anni dall'ultima pubblicazione, sono disponibili sulla rivista CHEST gli aggiornamenti delle raccomandazioni dell'American College of Chest Physicians relative allo screening per TB polmonare e altre infezioni respiratorie da attuare[...]

BPCO: il rischio si impenna, durante la terza età, nelle donne con artrite reumatoide

I risultati di uno studio recentemente pubblicato su Seminars in Arthritis and Rheumatism, che ha analizzato i dati del Nurses' Health Study (una fonte inesauribile di sottoanalisi in diversi ambiti della medicina di genere), hanno documentato nelle [...]