Pneumologia

VIDEO

Fibrosi polmonare Idiopatica: come si cura all'Ospedale San Gerardo di Monza


Fibrosi Polmonare Idiopatica: come si cura al Policlinico Vittorio Emanuele di Catania


Infezioni da germi multiresistenti, le misure da prendere e le armi terapeutiche da utilizzare


Fibrosi polmonare: come si diagnostica all'Ospedale Monaldi di Napoli


Patologie respiratorie, impatto del fumo di sigaretta e delle sigarette elettroniche


Quali sono le principali patologie respiratorie? Focus su asma e BPCO 


Riacutizzazioni della BPCO, prevenzione e gestione


Tumore al polmone, evoluzione nella diagnosi e nel trattamento


Terzo corso master sugli Hot topics in Patologia Respiratoria, novità dalla terza edizione


Comorbidità nella BPCO, quali sono e come gestirle


Malattie pleuriche, utilità della toracoscopia medica


Interstiziopatie, importanza di unire l'aspetto anatomo-patologico con quello radiologico


Asma e BPCO week: obiettivi e novità della campagna informativa


Il paradosso dell'asma: over-use dei broncodilatatori a breve durata d'azione


BPCO: Importanza diagnosi precoce e aderenza terapia


Asma grave, omalizumab efficace anche in pazienti polisensibilizzati. Studio PROXIMA


Terapia della broncopneumopatia cronico ostruttiva: efficacia della doppia broncodilatazione


Orticaria cronica spontanea: cosa è e come si cura


Cosa sono medicina di precisione e terapia personalizzata nelle malattie polmonari


Asma e Bpco nella vita reale: il Salford Lung Study spiegato dal primo autore


Asma grave: bilancio di un anno di disponibilità di mepolizumab


Fibrosi polmonare idiopatica, come si cura a Pavia


ARTICOLI

Asma infantile, la sua incidenza dipende dai livelli materni di vitamina E

I bambini nati da madri con bassi livelli di una isoforma di vitamina E (alfa-tocoferolo) hanno un rischio maggiore di andare incontro a “respiro sibilante”, Lo dimostrano i risultati di uno studo che è stato presentato recentemente nel corso del con[...]

Asma severo, mepolizumab migliora qualità vita e funzione polmonare

Mepolizumab, aggiunto allo standard di cura per l'asma severo sostenuto da infiammazione eosinofilica, determina miglioramenti significativi, sia dal punto di vista clinico che statistico, della qualità della vita e della funzione polmonare, rispetto[...]

Asma, conferme di efficacia per omalizumab nella pratica clinica reale

Presentati, in occasione del congresso annuale AAAAI (the American Academy of Allergy, Asthma & Immunology), i risultati dello studio PROSPERO (the Prospective Study to Evaluate Predictors of Clinical Effectiveness in Response to Omalizumab), uno stu[...]

Vareniclina efficace in fumatori “light”

Il trattamento con vareniclina è in grado di aumentare numero di tabagisti “light” a programmi di disassuefazione dal fumo. Lo dimostrano i risultati di un trial clinico randomizzato USA, pubblicato su Nicotine Tob Research.

Asma e Bpco, la gestione si fa più facile. Nuovi dati dal convegno NOWAIR

Asma allergico grave (AAG) e Bpco sono stati al centro dell’attenzione del convegno NOWAIR – New Opportunities and Winning Approaches In Respiratory disease, appuntamento annuale per la pneumologia italiana organizzato a Roma con il sostegno di Novar[...]

Contro la fibrosi polmonare si deve fare di piu’

Una malattia rara difficile da riconoscere, la cui diagnosi arriva in media con un ritardo di circa 2 anni dalla comparsa dei primi sintomi, a causa della similitudine con quelli di molte altre malattie respiratorie. Un tempo troppo lungo che, sommat[...]

Apnee da sonno, AIPO promuove informazione e formazione

Parte l’operazione “Sonni Tranquilli” un importante progetto di caratteri comunicazionale e formativo volto a promuovere la conoscenza di una delle patologie respiratorie più diffuse: le Apnee Ostruttive nel Sonno (OSA).

Fibrosi polmonare idiopatica, 2 pazienti su 3 coinvolti nella decisione terapeutica

Nuovi risultati da un’indagine internazionale condotta su oltre 150 persone affette da Fibrosi Polmonare Idiopatica (IPF) indicano che molti pazienti sono stati coinvolti nelle decisioni terapeutiche, ma che c’è spazio per migliorare il dialogo fra p[...]

TB-IRIS, prednisone riduce il rischio

In pazienti con co-infezione da HIV e TBC, l'aggiunta di prednisone ad un regime di terapia ART/TBC riduce in modo significativo l''incidenza di Sindrome infiammatoria da immunoricostituzione (IRIS). Lo dimostrano i risultati di un trial clinico rand[...]

Asma infantile ed emicrania, postulato ruolo protettivo farmaci anti-allergici

I bambini affetti da asma persistente sono a rischio pià elevato di insorgenza di emicrania, stando ad uno studio pubblicato su Headache. Lo studio ha anche dimostrato che nei pazienti trattati a lungo termine con corticosteroidi per via inalatoria, [...]

TBC polmonare e trasmissione in ambiente scolastico, rischio ridotto per le forme smear-negative

I tassi di trasmissione del M. tuberculosis in ambito scolastico sono molto ridotti da parte di soggetti pediatrici con striscio dell'espettorato negativo, soprattutto in quelli di età inferiore a 5 anni. Lo dimostrano i risultati di uno studio itali[...]

L'obesità addominale è inversamente associata alla funzione polmonare nei fumatori

Fumatori attenti! Anche in assenza di sintomatologia respiratoria, l'obesità addominale potrebbe avere un impatto negativo sulla funzione polmonare, stando ad uno studio pubblicato su BMC Pulmonary Medicine, che sembra suggerire come la perdita del v[...]

TB-XDR, positivi risultati primo trial su terapia triplice

La somministrazione di tre farmaci orali per 6 mesi è sufficiente per eradicare in modo esteso la TB-XDR (TBC estremamente farmaco-resistente) in 29 pazienti su 31 trattati con il regime terapeutico testato. Sono queste le confortanti indicazioni che[...]

Asma, arrivano terapie sempre più su misura

Anche nelle malattie respiratorie il futuro è la medicina personalizzata. Gli esperti già oggi hanno la possibilità di distinguere diversi tipi di asma, capire grazie a test innovativi quali differenti proteine infiammatorie sono responsabili della m[...]

Profilassi anti-TBC con isoniazide riduce mortalità dei pazienti sieropositivi per il virus HIV

Un ciclo di profilassi antitubercolare con isoniazide in pazienti sieropositivi per il virus HIV è in grado di ridurre la mortalità per tutte le cause del 37%. Queste le conclusioni del follow-up a 6 anni di uno studio presentato nel corso della conf[...]

Malattie respiratorie, metanalisi del BMJ conferma benefici della supplementazione di vitamina D

La supplementazione di vitamina D sembra avere un effetto contro le malattie a carico delle vie respiratorie, soprattutto nei soggetti con deficit vitaminico grave. Questi i risultati di una recente metanalisi pubblicata sul BMJ, che suffraga precede[...]

Malattie infettive respiratorie, come ridurre l'antibiotico-resistenza

Una sostanziale sottodiagnosi di malattie fungine è causa, nel mondo, dell'eccesso di prescrizione di antibiotici da parte dei medici, con conseguente incremento dell'antibiotico-resistenza. Questa l'analisi impietosa che emerge da un report del GAFF[...]

Asma, da una proteina una strategia futura di trattamento farmacologico

Ricercatori USA hanno identificato ed isolato una proteina che, ritengono, potrebbe giocare un ruolo molto importante nella regolazione appropriata della funzione delle vie respiratorie. Lo studio è stato di recente pubblicato su Nature Communication[...]

Tubercolosi, in italia casi in aumento del 20% dal 2013

Diagnosi in crescita dopo un calo nel quinquennio precedente. Il 60% riguarda i cittadini stranieri

Virus respiratorio sinciziale, al via il sistema di sorveglianza europeo

Si è appena concluso a Stoccolma il meeting ECDC (European Centre for Disease Prevention and Control) che ha visto riuniti esperti internazionali con l'obiettivo di definire i futuri Centri di Riferimento Europei per la Sorveglianza del Virus Respira[...]