Pneumologia

VIDEO

Asma e BPCO, quali novità terapeutiche?


Fibrosi polmonare idiopatica, progetti per migliorare il rapporto medico-paziente


Efficacia e sicurezza sul pirfenidone nella IPF, conferme dalla real life italiana


BPCO: come fare per migliorare l'aderenza alla terapia?


BPCO: arriva in Italia la prima tripla associazione ICS/LABA/LAMA


Studio IMPACT, vantaggi della triplice terapia con fluticasone furoato/umeclidinium/vilanterolo


Micobatteriosi non tubercolari con interessamento polmonare, dal registro italiano al registro europeo


Impatto delle micobatteriosi tubercolari e non tubercolari, importanza dei registri


Fibrosi polmonare idiopatica, quali novità dalla ricerca farmacologica?


Asma severo, nuovi dati sull’anticorpo monoclonale benralizumab


Asma lieve-moderato, terapia al bisogno o continuativa?


Linee guida OMS sul trattamento della tubercolosi multiresistenti, nuova classificazione dei farmaci


Salute respiratoria, 10 principi per preservala


Riacutizzazioni nell’asma lieve, efficacia della terapia al bisogno con budesonide/formoterolo


Asma severo, efficacia e sicurezza a lungo termine di benralizumab. I dati dallo studio BORA


Micobatteriosi non tubercolari polmonari, dalla diagnosi tardiva alla necessità di fare network


BPCO, la triplice terapia budesonide/glicopirronio/formoterolo batte le duplici associazioni


Fibrosi polmonare idiopatica, le nuove linee guida diagnostiche


Fibrosi polmonare Idiopatica: come si cura all'Ospedale San Gerardo di Monza


Fibrosi Polmonare Idiopatica: come si cura al Policlinico Vittorio Emanuele di Catania


Infezioni da germi multiresistenti, le misure da prendere e le armi terapeutiche da utilizzare


Fibrosi polmonare: come si diagnostica all'Ospedale Monaldi di Napoli


ARTICOLI

Pubblicata on-line la mappatura della Pneumologia italiana

L'Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri (AIPO) ha dato vita a un database costituito da più di 600 Unità Operative Pneumologiche, distribuite su tutto il territorio italiano, delle quali vengono segnalati i servizi specialistici erogati nonché[...]

Fibrosi cistica, preponderanza ceppi streptococco di gruppo A aumenta rischio esacerbazioni polmonari

I pazienti affetti da fibrosi cistica (FC) sembrano essere a maggior rischio di esacerbazione polmonare se l'analisi dell'escreato conferma la presenza di Streptococchi di gruppo A come microrganismo dominante. La conferma proviene da uno studio pubb[...]

BPCO, depressione associata ad incremento esacerbazioni di malattia

I risultati di uno studio pubblicato online ahead-of-print sulla rivista Chest hanno documentato, dopo un follow-up della durata di 3 anni, l'esistenza di sintomi depressivi in pazienti con BPCO con riduzione della performance ai test clinici e incre[...]

BPCO, combinazione LAMA-LABA da preferire alle singole monoterapie?

L'adozione di una terapia di combinazione a base di beta agonista/antagonista muscarinico, entrambi a lunga durata d'azione (LABA-LAMA) rappresenta la strategia di trattamento più efficace nei pazienti affetti da BPCO per migliorare la funzione polmo[...]

Malattie polmonari croniche: che influenza hanno le ondate di calore estive sulla loro incidenza?

Uno studio tedesco, pubblicato sulla rivista Deutsches Ärzteblatt International, ha documentato, in pazienti affetti da malattie polmonari croniche (BPCO, asma, ipertensione arteriosa polmonare, fibrosi idiopatica polmonare) un incremento della morta[...]

BPCO: infezione da HIV fattore indipendente di esacerbazione acuta di malattia

I pazienti con HIV presentano un rischio maggiore di andare incontro ad episodi di esacerbazione acuta di BPCO (AEBPCO), soprattutto quelli con immunosoppressione severa e/o fumatori incalliti o tendenti ad “alzare il gomito”. Lo dimostra uno studio [...]

Infezioni acute tratto respiratorio superiore, pubblicate raccomandazioni USA su impiego appropriato antibiotici

Pubblicate sulla rivista Annals of Internal Medicine alcune raccomandazioni, implementate congiuntamente dall'ACP (the American College of Physicians) e da CDC (Centers for Disease Control and Prevention), relative alla prescrizione (negli USA) degli[...]

BPCO, come cambia il rischio in base al sesso?

Uno studio svedese, pubblicato online sulla rivista European Respiratory Journal, ha documentato, mediante nuovo metodo diagnostico, la presenza di una differenza di genere relativa al rischio di sviluppo di broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO[...]

Fibrosi cistica, esame safety superato per ivacaftor anche in bambini in età prescolare

Ivacaftor, farmaco orale per la fibrosi cistica (FC) è risultato ben tollerato in bambini di età compresa tra i 2 e i 5 anni, portatori di mutazioni a carico del gene CFTR. Questo il responso di uno studio recentemente pubblicato sulla rivista Lancet[...]

Sviluppato test rapido per sondare la suscettibilità dei batteri agli antibiotici

Ricercatori USA hanno sviluppato un nuovo metodo in grado di determinare rapidamente, in poche ore, la suscettibilità agli antibiotici di Staphylococcus aureus, un batterio causa di quasi il 60% di tutte le infezioni nosocomiali e che si sta diffonde[...]

Bpco, aggiornate Linee Guida ICSI (Usa)

Con una pubblicazione accessibile sul sito dell'Istituto, l'ICSI (Institute for Clinical System Improvements), un'organizzazione non-profit USA che riunisce associazioni mediche e pazienti e che si occupa di miglioramento della gestione sanitaria, ha[...]

Antibiotici mirati contro i fattori di virulenza: nuova strategia per contrastare lo sviluppo di resistenza batterica?

Nel numero di febbraio della rivista dell'ACS (American Chemical Society) Infectious Diseases, ricercatore USA ha descritto un possibile target per la messa a punto di un antibiotico diretto contro un fattore di virulenza batterica: una molecola leg[...]

Circonferenza del collo migliora descrizione dell' associazione obesità-controllo/qualità della vita dell'asma pediatrica

Il ricorso alla misurazione della circonferenza del collo (NC), abbinata al percentile di indice di massa corporea (BMI), è in grado di descrivere meglio le differenze osservate in merito al controllo dell'asma e alla qualità della vita rispetto al [...]

Asma fattore di rischio di herpes zoster (fuoco di S. Antonio) nell'adulto?

L'asma rappresenta un fattore di rischio non riconosciuto di herpes zoster nell'adulto, e i clinici dovrebbero prendere in seria considerazione la necessità di vaccinare i soggetti asmatici di età uguale o superiore ai 50 anni come categoria a se sta[...]

Fibrosi polmonare idiopatica, Gilead interrompe studio di Fase II su simtuzumab

Gilead ha interrotto uno studio clinico di Fase II sull'anticorpo monoclonale sperimentale simtuzumab in pazienti affetti da fibrosi polmonare idiopatica (FPI). Questa decisione segue un'analisi dei dati in aperto relativi all'efficacia e alla sicure[...]

Un italiano su due ha 2 episodi di tosse l'anno: si è aperta ieri a Verona la XIX edizione del Congresso Nazionale sulle Malattie Respiratorie

Si parla di tosse in apertura della diciannovesima edizione del Congresso Nazionale sulle Malattie Respiratorie “Asma Bronchiale e BPCO: nuovi obiettivi, nuovi rimedi, nuove strategie”, presso il Centro Congressi Hotel Leopardi di Verona, con più di [...]

Inquinamento ambientale e sviluppo asma pediatrico: la chiave è nell'esposizione precoce

Uno studio pubblicato sulla rivista Lancet Respiratory Medicine ha dimostrato che l'insorgenza di asma nell'infanzia e nell'adolescenza è associata prevalentemente all'esposizione nei primi anni di vita a livelli crescenti di biossido di azoto (NO2) [...]

Impiego farmaci anti-asma più frequentemente associato a precedente bronchiolite da rhinovirus anziché da virus sinciziale

I pazienti pediatrici affetti da bronchiolite da rhinovirus hanno una probabilità maggiore di ricorrere all'impiego di farmaci anti-asma ad un anno dall'ospedalizzazione rispetto a quelli affetti da bronchiolite da virus respiratorio sinciziale. La c[...]

TBC, test delle urine in dirittura d'arrivo?

Stando ai risultati preliminari di uno studio, presentato in occasione dell'IDWeek (un meeting USA tenuto congiuntamente da 4 associazioni medico-scientifiche statunitensi che si interessano di malattie infettive), una sostanza identificata nelle uri[...]