Pneumologia

VIDEO

Fibrosi polmonare Idiopatica: come si cura all'Ospedale San Gerardo di Monza


Fibrosi Polmonare Idiopatica: come si cura al Policlinico Vittorio Emanuele di Catania


Infezioni da germi multiresistenti, le misure da prendere e le armi terapeutiche da utilizzare


Fibrosi polmonare: come si diagnostica all'Ospedale Monaldi di Napoli


Patologie respiratorie, impatto del fumo di sigaretta e delle sigarette elettroniche


Quali sono le principali patologie respiratorie? Focus su asma e BPCO 


Riacutizzazioni della BPCO, prevenzione e gestione


Tumore al polmone, evoluzione nella diagnosi e nel trattamento


Terzo corso master sugli Hot topics in Patologia Respiratoria, novità dalla terza edizione


Comorbidità nella BPCO, quali sono e come gestirle


Malattie pleuriche, utilità della toracoscopia medica


Interstiziopatie, importanza di unire l'aspetto anatomo-patologico con quello radiologico


Asma e BPCO week: obiettivi e novità della campagna informativa


Il paradosso dell'asma: over-use dei broncodilatatori a breve durata d'azione


BPCO: Importanza diagnosi precoce e aderenza terapia


Asma grave, omalizumab efficace anche in pazienti polisensibilizzati. Studio PROXIMA


Terapia della broncopneumopatia cronico ostruttiva: efficacia della doppia broncodilatazione


Orticaria cronica spontanea: cosa è e come si cura


Cosa sono medicina di precisione e terapia personalizzata nelle malattie polmonari


Asma e Bpco nella vita reale: il Salford Lung Study spiegato dal primo autore


Asma grave: bilancio di un anno di disponibilità di mepolizumab


Fibrosi polmonare idiopatica, come si cura a Pavia


ARTICOLI

Fibrosi cistica, benefici dal trapianto di polmoni anche con una funzione polmonare ridotta al basale

I benefici del trapianto di polmoni nei pazienti adulti con fibrosi cistica sono significativi anche quando la FEV1 al basale è inferiore rispetto a quanto riportato nelle attuali linee guida internazionali, secondo alcuni dati presentati al Congress[...]

Ipertensione polmonare, farmaci mirati possono ridurre la mortalità nei pazienti gravi

I farmaci mirati potrebbero ridurre la mortalità nei pazienti con ipertensione polmonare severa (gruppo 3). A suggerirlo sono i risultati di un'analisi retrospettiva presentata di recente al congresso della European Respiratory Society (ERS), ad Amst[...]

Fibrosi cistica, Ema accetta di esaminare dossier registrativo di ataluren

PTC Therapeutics ha annunciato che l'Agenzia europea per i medicinali (EMA) ha accettato la presentazione del dossier sulla base del quale si intende ottenere una nuova indicazione terapeutica per ataluren nel trattamento della fibrosi cistica causat[...]

Fibrosi Polmonare Idiopatica, dal congresso ERS conferme per trattamento continuo e a lungo termine con pirfenidone

Al congresso della European Respiratory Society (ERS) in corso ad Amsterdam, verranno presentati nuovi dati clinici ed abstract su pirfenidone nel trattamento della Fibrosi Polmonare Idiopatica (IPF). Un'analisi approfondita degli studi di fase III A[...]

Bpco, combinazione umeclidinio/vilanterolo riduce il rischio di peggioramento clinico

I pazienti con broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) moderata o grave trattati per 12 settimane con la combinazione in dose fissa del LAMA umeclidinio (UMEC) e del LABA vilanterolo (VI) mostrano una riduzione del rischio di andare incontro a un[...]

Reslizumab riduce le riacutizzazioni nell'asma con livelli elevati di eosinofil a esordio tardivo

Il trattamento con l'anticorpo monoclonale anti-interleuchina 5 (IL-5) reslizumab ha ridotto le riacutizzazioni cliniche dell'asma del 75% rispetto al placebo in un sottogruppo di pazienti, quelli con asma a insorgenza tardiva (diagnosticata oltre i [...]

Asma, meno riacutizzazioni e miglior controllo della malattia con gli antagonisti dei leucotrieni

La somministrazione orale di antagonisti del recettore dei leucotrieni (LRTA), da soli o in combinazione con corticosteroidi per via inalatoria, migliora notevolmente il controllo dell'asma e riduce le esacerbazioni, a parità di eventi avversi rispet[...]

Fibrosi cistica, risultati preliminari positivi per versione deuterata di ivacaftor

La società statunitense Concert Pharmaceuticals ha sviluppato una versione del farmaco ivacaftor per la fibrosi cistica in cui un atomo di idrogeno è stato sostituito con deuterio. La nuova versione del medicinale è in corso di valutazione in uno stu[...]

Asma eosinofila severa, parere UE favorevole per mepolizumab

Il Chmp dell'Ema oggi ha dato parere favorevole all'approvazione dell'anticorpo monoclonale mepolizumab per il suo impiego nei pazienti asmatici con livelli elevati di eosinofili, che non rispondono alle terapie tradizionali.

Inquinamento atmosferico responsabile di 6,6 milioni di morti l'anno entro il 2050

A livello globale sono più di 3,2 milioni l'anno le morti premature causate dall'inquinamento atmosferico, e la cifra è destinata a toccare i 6,6 milioni entro il 2050. Principale imputato è il particolato fine, il PM2.5 costituito da particelle di d[...]

Bpco, betabloccanti potrebbero ridurre le riacutizzazioni

L'assunzione di betabloccanti sembra essere associata a una riduzione del rischio di riacutizzazioni nei pazienti con broncopneumopatia cronica ostruttiva (Bpco). A suggerirlo è uno studio prospettico pubblicato di recente sulla rivista Thorax.

Infezioni respiratorie nei bambini: il bocavirus è la causa nel 10% dei casi

Le infezioni respiratorie presentano la massima incidenza proprio in età pediatrica e, in particolare, nei primi anni di vita. Nell'80% dei casi gli agenti eziologici delle infezioni respiratorie sono rappresentati dai virus, come virus respiratorio [...]

Fibrosi polmonare, pirfenidone migliora la sopravvivenza del 38%

La testata Bloomberg rende noto che ci sono evidenze che il pirfenidone, farmaco indicato per la terapia della fibrosi polmonare, dopo due anni di trattamento sia in grado di aumentare la sopravvivenza del 38%. E' questa una prima importante anticipa[...]

Malattie respiratorie, arriva in Italia l'inalatore DuoResp Spiromax di Teva

Disponibile anche in Italia un nuovo inalatore per il trattamento dell'asma e della broncopneumopatia cronica ostrutttiva (BPCO). E' DuoResp Spiromax di Teva Pharmaceutical, l'inalatore multidose di polvere secca la cui immissione in commercio era st[...]

A Milano oncologi e pneumologi in piazza contro i danni del fumo

“Esci dal tunnel. Non bruciarti il futuro” approda domani 19 settembre nel centro storico di Milano, terza tappa (dopo Torino e Bari) del tour nazionale di sensibilizzazione sul tumore al polmone organizzato da WALCE Onlus (Women Against Lung Cancer [...]

Entro il 2018 una rete per la gestione delle malattie respiratorie croniche in Italia. Un progetto AIMAR

Inizia con una riunione il 22 settembre all'Expo di Milano il triennio che AIMAR (Associazione Interdisciplinare per lo studio delle malattie respiratorie) - una delle massime società scientifiche italiane che raggruppa i Sanitari impegnati nella lot[...]

Fibrosi cistica e bronchiectasie, nuovi farmaci dal progetto europeo coordinato dal prof. Francesco Blasi

Quando si parla di finanziamenti alla ricerca è sempre un argomento che affrontiamo con grande piacere. In questo caso, a maggior ragione perché innanzitutto il finanziamento riguarda la ricerca su nuovi farmaci innovativi per la cura delle bronchiec[...]

Il mozzicone gigante arriva a Milano. L'iniziativa patrocinata da AIPO.

“Esci dal tunnel non bruciarti il futuro”. Questo il titolo della campagna itinerante di prevenzione e informazione sui rischi legati al fumo e di sensibilizzazione sul tumore del polmone promossa da Walce Onlus (Women Against Lung Cancer in Europe),[...]

BPCO, esito sotto le attese per fluticasone furoato/vilanterolo nello studio SUMMIT

Esito non conforme alle aspettative, forse un po' eccessive, per lo studio SUMMIT, un trial multicentrico internazionale su quasi 16.500 pazienti affetti da broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) e con una storia di malattie cardiovascolari o a [...]

Malattie respiratorie ostruttive bassa aderenza alla terapia Lo dice il Rapporto Osmed

Nel 2014 solo 11,2% dei pazienti affetti da asma e il 27,9% di quelli affetti da BPCO ha seguito la terapia farmacologica prescritta in maniera continuativa. A dirlo è il Rapporto Osmed 2014 sul consumo di farmaci in Italia, realizzato dall'Agenzia I[...]