Pneumologia

VIDEO

Disturbi respiratori del sonno: epidemiologia, rilevanza clinica e approcci terapeutici


Asma grave: cosa è, come insorge e come può essere contrastata


Che cos’è l’asma da temporale?


Terapie molecolari in oncologia polmonare


Diagnosi e caratterizzazione molecolare dei tumori polmonari


Le apnee notturne del sonno, diagnosi e individuazione pazienti a rischio


Il trapianto polmonare in Italia, i fattori di criticità e i margini di miglioramento


Le attività della sezione giovanile AIPO nel corso di questa edizione: Forum sulla ricerca clinica


Fibrosi polmonare idiopatica e malattie polmonari fibrosanti: le novità su diagnosi e trattamento discusse all’AIPO


Fibrosi polmonare idiopatica, quali sono i nuovi farmaci in studio?


Attività di partnership dell’industria farmaceutica in Pneumologia


Deficit di alfa-1-antitripsina: oggi la terapia può essere somministrata anche a domicilio dei malati


Tubercolosi mdr (multidrug resistant): definizione, epidemiologia e novità della terapia


La pneumologia interventistica: definizione, vantaggi, ed esempi di applicazione


Come diagnosticare e trattare in modo adeguato il paziente con asma grave?


Il coinvolgimento polmonare nella sclerosi sistemica


Come agevolare il dialogo e la presa in carico tra il medico di Medicina Generale e lo specialista Pneumologo? Il ruolo del modello organizzativo e della tecnologia


Le novità terapeutiche in oncologia polmonare


La presa in carico del paziente con Bpco: ruolo del medico di Medicina Generale


Noduli polmonari: come stabilire la natura maligna o benigna con la diagnostica broncoscopica


Asma negli adolescenti, quali sono le complessità?


Che cos'è la riabilitazione polmonare e quali risultati permette di ottenere


ARTICOLI

Fibrosi cistica, il punto sul programma di sviluppo clinico di VX-661 in combinazione con ivacaftor

Resi noti da Vertex Pharmaceuticals Incorporated i progressi relativi al programma di sviluppo clinico di Fase III di VX-661 (composto sperimentale) in combinazione con ivacaftor, che si articola in 4 trial clinici in fieri su un totale previsto di p[...]

Asma severo, risultati promettenti con fevipripant

I risultati di un piccolo trial monocentrico e randomizzato vs placebo, hanno documentato l'efficacia di fevipiprant (QAW039), un antagonista del sottotipo recettoriale 2 della prostaglandina D2, in pazienti con asma moderato-severo e infiammazione e[...]

Polmoniti comunitarie, trattare con antibiotici per 5 giorni è efficace almeno quanto trattare per una-due settimane

In pazienti ospedalizzati per polmoniti comunitarie (CAP), trattare per 5 giorni con antibiotici è sicuro almeno quanto trattare per tempi più lunghi. Questi i risultati di un trial iberico, pubblicato online su Jama Internal Medicine, che suffragan[...]

VAP da A. baumannii, il rischio cresce con la colonizzazione da Candida

La colonizzazione da Candida rappresenta un fattore di rischio indipendente di polmonite associata a ventilazione (VAP) da Acinetobacter baumanni in pazienti ricoverati in reparti di cura intensiva (ICU). Lo dimostrano i risultati di uno studio retro[...]

Asma e inquinamento atmosferico. L’analisi si basa sui residui di salbutamolo nelle acque reflue

Esiste un legame fra i livelli di inquinamento e gli attacchi d’asma. E’ evidente e diretto. A dirlo è una ricerca, pubblicata sulla rivista “Enviromental Research “, condotta presso l’IRCSS Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri” di Milano[...]

TBC resistente, nuove opportunità da vecchi farmaci?

Nuove combinazioni di farmaci già noti (meropenem e amoxicillina/clavunalato) potrebbero essere in grado di trattare in modo efficace pazienti che hanno sviluppato resistenza a farmaci anti-TBC. Lo dimostrano i risultati di uno studio, presentato nel[...]

BPCO, la mortalità aumenta nei pazienti ospedalizzati con iponatremia

I pazienti ospedalizzati per BPCO e affetti anche da iponatremia tendono ad avere outcome clinici peggiori (compresa una mortalità elevata). Sono queste le conclusioni di uno studio spagnolo, pubblicato su Respiratory Medicine, che suggerisce, pertan[...]

Infezioni a carico delle basse vie respiratorie, ottimizzare gli antibiotici in uso si può

Limitare la prescrizione di antibiotici allo stretto necessario nelle infezioni respiratorie a carico delle basse vie respiratorie (RTI) non sembra aumentare il rischio di complicanze serie, stando ai risultati di uno studio britannico pubblicato su [...]

Nuovi LEA, il punto di vista degli Pneumologi. Intervista al Presidente AIPO

Con l´introduzione dei nuovi LEA viene rivisto completamente il tema dell´appropriatezza prescrittiva, nella logica di una medicina sempre più orientata alla personalizzazione delle cure. Gasparini: "se da un lato si notano alcuni miglioramenti, dall[...]

Vertex si allea con Moderna Therapeutics per nuova terapia genica contro la fibrosi cistica

Vertex, che commercializza due trattamenti per la fibrosi cistica a base di una terapia genica, ha iniziato una collaborazione con Moderna Therapeutics, società biotech con sede a Boston, per esplorare nuovi approcci terapeutici a base di nuovo gene [...]

Fibrosi polmonare idiopatica, al via Fase 2b con farmaco che agisce su emoglobina

La biotech americana Global Blood Therapeutics ha dato l'avvio a una sperimentazione clinica di fase 2b per valutare il farmaco orale GBT440, un modificatore dell’emoglobina in fase di sperimentazione, come trattamento per la fibrosi polmonare idiopa[...]

Asma, da una metanalisi conferme su alcuni fattori di rischio

BMI, fumo, alcol e utilizzo di combustibili fossili in combinazione – si associano ad un rischio doppio o triplo di sviluppo di asma. Queste le conclusioni di una metanalisi condotta sui dati individuali di 175.000 individui partecipanti a 51 survey [...]

Vaccini, Prevenar 13 approvato dall'Fda anche dai 18 ai 49 anni

L'Fda ha approvato il vaccino anti-pneumococcico 13 valente (Prevenar 13) nei pazienti adulti dai 18 ai 49 anni per la prevenzione delle polmoniti e delle malattie invasive causate da Streptococcus pneumoniae.

Bordetella Pertussis: il punto sulla terapia farmacologica

La pertosse sta prepotentemente tornando alla ribalta come grosso problema di salute pubblica. Alle novità delle ricerca sulle nuove potenziali strategie di intervento terapeutico è stata dedicata una recente review, pubblicata su Current Opinion in [...]

BPCO, olodaterolo migliora tempi esecuzione esercizi endurance

Due studi replicati in doppio cieco, controllati vs placebo ed eseguiti in modalità cross-over, pubblicati sulla rivista Respiratory Research, hanno documentato l'efficacia di olodaterolo nel migliorare il tempo di esecuzione di esercizi di endurance[...]

Al via studio INMARK: valuterà effetto di nintedanib su biomarcatori della fibrosi polmonare

Boehringer Ingelheim annuncia che è stato arruolato il primo paziente in un nuovo studio, chiamato INMARK, che valuterà l'effetto di nintedanib sulle variazioni di specifici biomarcatori sierici che indicano fibrosi (formazione di tessuto cicatrizial[...]

Ok Fda per omalizumab nell'asma allergico pediatrico

La Food and Drug Administration (Fda) ha approvato l'anticorpo monoclonale omalizumab nel trattamento dell'asma allergico in pazienti pediatrici dai 6 agli 11 anni, non controllati in modo adeguato con corticosteroidi per via inalatoria.

BPCO, aderenza ai farmaci deputati al suo trattamento si riduce con la depressione

Un recente studio pubblicato sulla rivista Annals of the American Thoracic Society ha dimostrato, in un campione di pazienti beneficiari del programma di assistenza sanitaria pubblica USA Medicare, che l'aderenza al trattamento con farmaci per il con[...]

Fibrosi cistica, da un vecchio farmaco una possibile cura delle manifestazioni respiratorie associate

I risultati di uno studio preliminare, pubblicato su Journal of Clinical Investigation, suggeriscono un nuovo impiego di trometamina, una soluzione tampone caratterizzata da una lunga emivita e utilizzata in formulazione endovena per trattare l'acido[...]

Asma, la prevalenza di comorbilità aumenta in modo considerevole

La condizione asmatica è associata ad un numero significativamente più elevato di comorbidità – dalle malattie cardio-cerebrovascolari all'obesità, dall'ipertensione al diabete, dalle malattie psichiatrice a quelle neurologiche, dalle malattie gastro[...]