Pneumologia

VIDEO

Ipertensione polmonare nelle cardiopatie congenite: cosa c'è da sapere?


Ipertensione polmonare e patologie del connettivo: caratteristiche e trattamento


Ipertensione polmonare: perchè è meglio iniziare il trattamento con una terapia aggressiva?


Ipertensione polmonare: cosa fare nei pazienti più gravi che non rispondono alla duplice terapia?


Ipertensione polmonare: nuovi farmaci, nuove strategie terapeutiche, nuovi target


Ipertensione polmonare: la rete IPHNET e i temi ancora aperti sulla malattia


Cosa sono gli studi pragmatici? L' esempio del Salford Lung Study


Il vissuto dell'asma riferito dal paziente, tra realtà e percezione


Fibrosi cistica nell'adulto: situazione italiana


Fibrosi polmonare idiopatica: i progressi nella terapia


Tubercolosi multi resistente: novità nella terapia


Bpco: perchè la doppia broncodilatazione si usa meno in Italia


Trapianto di polmone: quando si fa, quali tipologie, prognosi


Infezioni respiratorie da micobatteri non tubercolari: il registro italiano IRENE


Raccomandazioni italiane sulla terapia della BPCO, oggi cosa è cambiato?


Fibrosi cistica, i passi avanti della terapia


Asma severo: eosinofili e IL-5, focus su benralizumab


Asma: fluticasone/vilanterolo efficace anche nella vita reale. Lo conferma il Salford Lung Study


Bpco: ruolo del medico di famiglia e dello specialista


Asma allergico grave, nuovi dati di vita reale dello studio Proxima


Asma allergico grave: che cos'è e qual è l'impatto sulla qualità di vita


Fibrosi polmonare idiopatica: situazione italiana e nuovi farmaci


ARTICOLI

Stress del reticolo endoplasmatico possibile target di nuove terapie per l'asma allergico e la fibrosi polmonare

E' lo stress del reticolo endoplasmatico (ER) indotto dagli acari della polvere un nuovo promettente target per terapie innovative dell'asma allergico e della fibrosi polmonare correlata.

Dietro alle reazioni gravi avverse ai LABA si celano due varianti genetiche

Due varianti rare del gene del recettore beta2-adrenergico (ADRB2) giocano un ruolo cruciale nell'induzione di eventi avversi alla terapia con beta2-agonisti a lunga durata d'azione (LABA).

Cresce la Tubercolosi in Italia: flussi migratori e globalizzazione fra le cause principali

Ad avvenuto contagio i primi sintomi rivelatori sono disturbi respiratori, come una bronchite persistente. I soggetti più a rischio sono gli immunodepressi, ossia pazienti che consumano farmaci e cortisone.

Screening e trattamento preventivo di massa con isoniazide non controllano la TBC

Screening e trattamento di massa con isoniazide per tubercolosi (TBC) non si sono dimostrate misure utili a controllare il tasso di infezione latente nei minatori sudafricani.

Più fibre nella dieta per ridurre l'infiammazione allergica delle vie respiratorie

Sempre più interesse verso le influenze della flora batterica intestinale sulla funzionalità polmonare.

Riabilitazione polmonare più efficace nella BPCO in condizioni di base peggiori

Peggiori le condizioni di base della funzionalità polmonare nei pazienti con BPCO complicata stabile di grado da moderato a grave, migliori i risultati della riabilitazione polmonare.

Attenzione al danno polmonare acuto dopo somministrazione di GM-CSF

Cartellino giallo per il GM-CSF: la somministrazione del fattore di crescita è stata infatti correlata all'insorgenza di un danno polmonare acuto (ALI).