Pneumologia

VIDEO

Ipertensione polmonare nelle cardiopatie congenite: cosa c'è da sapere?


Ipertensione polmonare e patologie del connettivo: caratteristiche e trattamento


Ipertensione polmonare: perchè è meglio iniziare il trattamento con una terapia aggressiva?


Ipertensione polmonare: cosa fare nei pazienti più gravi che non rispondono alla duplice terapia?


Ipertensione polmonare: nuovi farmaci, nuove strategie terapeutiche, nuovi target


Ipertensione polmonare: la rete IPHNET e i temi ancora aperti sulla malattia


Cosa sono gli studi pragmatici? L' esempio del Salford Lung Study


Il vissuto dell'asma riferito dal paziente, tra realtà e percezione


Fibrosi cistica nell'adulto: situazione italiana


Fibrosi polmonare idiopatica: i progressi nella terapia


Tubercolosi multi resistente: novità nella terapia


Bpco: perchè la doppia broncodilatazione si usa meno in Italia


Trapianto di polmone: quando si fa, quali tipologie, prognosi


Infezioni respiratorie da micobatteri non tubercolari: il registro italiano IRENE


Raccomandazioni italiane sulla terapia della BPCO, oggi cosa è cambiato?


Fibrosi cistica, i passi avanti della terapia


Asma severo: eosinofili e IL-5, focus su benralizumab


Asma: fluticasone/vilanterolo efficace anche nella vita reale. Lo conferma il Salford Lung Study


Bpco: ruolo del medico di famiglia e dello specialista


Asma allergico grave, nuovi dati di vita reale dello studio Proxima


Asma allergico grave: che cos'è e qual è l'impatto sulla qualità di vita


Fibrosi polmonare idiopatica: situazione italiana e nuovi farmaci


ARTICOLI

LABA e ICS insieme non aumentano il rischio di ospedalizzazione correlato all’asma

La somministrazione regolare di steroidi inalatori più beta-2 agonisti a lunga durata d’azione (ICS/LABA) non si associa a un aumento del rischio di ospedalizzazioni correlata all’asma rispetto alla somministrazione regolare di soli ICS.

La persona al centro della pneumologia nel congresso nazionale AIPO di Verona

La salute dell'apparato respiratorio passa da Verona. La città di Romeo e Giulietta è stata infatti sede del XLII Congresso Nazionale dell'Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri – AIPO.

Studio OPTIMO, ok alla sospensione dello steroide inalatorio nella BPCO lieve moderata

In pazienti con BPCO lieve-moderata, non frequenti riacutizzatori, il trattamento con ICS può essere sospeso in sicurezza se mantenuto il trattamento regolare con broncodilatatori a lunga durata d'azione.

Associazione budesonide/formoterolo come mantenimento e al bisogno efficace contro le riacutizzazioni severe di asma

La terapia di mantenimento e al bisogno con singolo inalatore di budesonide/formoterolo (regime cosiddetto SMART - Single budesonide/formoterol inhaler Maintenance And Reliever Therapy) è efficace nel ridurre le riacutizzazioni gravi di asma.

Asma stabile, nessun rischio riducendo la dose di steroidi

Non c'è "nessun rischio misurabile " nel ridurre la dose di corticosteroidi per via inalatoria somministrati ai pazienti con asma stabile. E probabilmente ci sono dei benefici, tra cui una minore tossicità e costi inferiori.