Pneumologia

Analisi sistematica della sindrome da overlap asma -BPCO

La sovrapposizione dei quadri clinici di due malattie ostruttive dell’apparato respiratorio, asma e broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), è indice di una sindrome nota come ACOS (Asma COPD Overlap Syndrom).

Una revisione sistematica della letteratura degli articoli pubblicati dal 2009 su asma e BPCO e pubblicata online su Thorax, fornisce informazioni di diffusione, morbilità e gestione terapeutica, utili per far fronte all’estrema eterogeneità di sintomi ed esiti clinici della sindrome da overlap.

L’analisi delle pubblicazioni rintracciate in Medline dal 2009 al 2014 ha permesso agli autori dell’articolo di associare alla sindrome da overlap di asma e BPCO una diffusione del 20% nel gruppo di pazienti con malattie ostruttive delle vie respiratorie, e del 2% nell’intera popolazione.

I pazienti con un profilo da overlap soffrono di una severa compromissione dello stato di salute con aumento del numero di riacutizzazioni e ospedalizzazioni. Morbilità, mortalità e co-morbilità sono aumentate nella popolazione di pazienti con sindrome da overlap rispetto alle patologie prese singolarmente.

A fronte di questi aumenti, l’analisi riporta un’estrema eterogeneità nella manifestazione dell’infiammazione delle vie aeree, da quelle eosinofile negli adulti asmatici a quelle neutrofile o ai pattern misti osservati nelle forme severe di asma e nella broncopneumopatia cronica ostruttiva. Mentre il tipo di infiammazione delle vie aeree è variabile, l’infiammazione sistemica nei pazienti con sindrome da overlap è analoga a quella osservata nei pazienti con sola BPCO.

All’interno dei pazienti con sindrome da overlap di asma e BPCO è possibile individuare diversi sottogruppi la cui classificazione e definizione è resa difficile dalla variabilità dei sintomi e della risposta al trattamento con broncodilatatori.

In genere, le linee guida per il trattamento della sindrome da overlap prevedono un approccio seriale alla patologia con una prevalenza di raccomandazioni terapeutiche per l’asma, a oggi ancora insoddisfacenti per un esito positivo.

Gli autori suggeriscono che, data la notevole eterogeneità nella valutazione e nel trattamento di sintomi ed esiti clinici della sindrome da overlap asma-BPCO, sia opportuno adottare un approccio multidimensionale per identificare e gestire le diverse componenti alla ricerca di percorsi terapeutici innovativi e personalizzati.

Maddalena Donzelli

Asthma–COPD overlap 2015: now we are six
Thorax Online First, published on May 6, 2015 as 10.1136/thoraxjnl-2014-206740 http://thorax.bmj.com/content/early/2015/05/06/thoraxjnl-2014-206740.short?g=w_thorax_ahead_tab

SEZIONE DOWNLOAD