Pneumologia

Asma: tiotropio migliora la funzionalità respiratoria in età pediatrica

In occasione dell'edizione 2016 del Congresso Internazionale della European Respiratory Society (ERS), sono stati resi noti i nuovi risultati dello studio di Fase III CanoTinA-asthma che dimostrano come la terapia di tiotropio in aggiunta a quella di mantenimento per il controllo dell'asma, migliori significativamente la funzionalità respiratoria, misurata come FEV1(0-3h) cioè Volume Espiratorio Forzato, nei bambini dai 6 agli 11 anni, rispetto a placebo (p<0,0001).

In occasione dell’edizione 2016 del Congresso Internazionale della European Respiratory Society (ERS), sono stati resi noti i nuovi risultati dello studio di Fase III CanoTinA-asthma che dimostrano come la terapia di tiotropio in aggiunta a quella di mantenimento per il controllo dell’asma, migliori significativamente la funzionalità respiratoria, misurata come FEV1(0-3h) cioè Volume Espiratorio Forzato, nei bambini dai 6 agli 11 anni, rispetto a placebo (p<0,0001).

Lo studio ha valutato tiotropio come terapia aggiuntiva in bambini e ragazzi, già in terapia con un corticosteroide per via inalatoria (ICS) o con un ICS associato ad altra terapia di mantenimento. In questo studio, il profilo di sicurezza e tollerabilità di tiotropio si è dimostrato comparabile a placebo.

“L’asma è la malattia cronica più diffusa in bambini e ragazzi ma molti di loro continuano a rimanere sintomatici malgrado le terapie standard” - ha dichiarato il Professor Christian Vogelberg, della Clinica Pediatrica Universitaria di Dresda, Germania.

Una nuova analisi su dati aggregati dei tre studi VivaTinA-asthma, RubaTinA-asthma e PensieTinA-asthma, i cui risultati sono stati anch’essi presentati all’ERS, dimostra che tiotropio Respimat, aggiunto alla terapia standard, in bambini e ragazzi dai 6 ai 17 anni, ha un profilo di sicurezza comparabile a placebo.

Inoltre, l’analisi ha dimostrato come tiotropio Respimat migliori in modo significativo  il picco di flusso espiratorio (PEF), un indicatore sensibile e  comunemente utilizzato per valutare il controllo dell’asma.  “Questi nuovi risultati dimostrano miglioramenti significativi della funzionalità respiratoria in bambini e adolescenti che soffrono d’asma e, aspetto assai rilevante, confermano che il profilo di sicurezza di tiotropio Respimat, in bambini dai sei anni in su è paragonabile a placebo” - ha commentato il Professor Vogelberg.

Nell’importante sotto-gruppo composto da bambini di età compresa fra 1 e 5 anni, una nuova analisi post-hoc dello studio NinoTinA-asthma, dimostra che, anche in questo gruppo di bambini, il profilo di sicurezza della terapia con tiotropio Respimat è in linea con quello riscontrato  in bambini e ragazzi più grandi e negli adulti.

Gli studi CanoTinA-asthma, NinoTinA-asthma, VivaTinA-asthma, RubaTinA-asthma e PensieTinA-asthma fanno parte dei 18 studi clinici di Fase II e Fase III del programma di sviluppo clinico UniTinA-asthma condotto in oltre 150 centri del mondo su più di 6.000 pazienti di cui oltre 1.800 bambini e adolescenti di età compresa fra 1 e 17 anni. 


Tiotropio Respimat 5µg è indicato in Europa come terapia broncodilatatoria  aggiuntiva per pazienti adulti asmatici in terapia di mantenimento con l’associazione di ICS (≥800µg budesonide/die o equivalente) e β2 agonisti a lunga durata d’azione (LABA), che nell’anno precedente hanno avuto una o più riacutizzazioni gravi.
Tiotropio è un antagonista muscarinico a lunga durata d’azione per via inalatoria che agisce dilatando le vie aeree, mantenendole pervie per almeno 24 ore. 

Tiotropio Respimat attualmente non e’ approvato per l’uso nei minori di 18 anni nella UE e nei minori di 12 anni negli Stati Uniti.


SEZIONE DOWNLOAD