Asmatici a maggior rischio di obesitÓ

L'asma accresce il rischio di diventare obesi, specialmente se inizia nell'etÓ adulta o se l'asma non Ŕ accompagnato da allergie. ╚ quanto emerge da una nuova ricerca, presentata al Congresso Internazionale della European Respiratory Society International Congress. Si aggiunge cosý un tassello nella conoscenza di questa complessa associazione, indicativo della necessitÓ di approfondire, in futuro, gli studi su queste due crescenti sfide per la salute internazionale. A oggi infatti era nota solo una correlazione in senso inverso.

L’asma accresce il rischio di diventare obesi, specialmente se inizia nell’età adulta o se l’asma non è accompagnato da allergie. È quanto emerge da una nuova ricerca, presentata al Congresso Internazionale della European Respiratory Society International Congress. Si aggiunge così un tassello nella conoscenza di questa complessa associazione, indicativo della necessità di approfondire, in futuro, gli studi su queste due crescenti sfide per la salute internazionale. A oggi infatti era nota solo una correlazione in senso inverso.

"Sappiamo già” spiega Subhabrata Moitra, research fellow della European Respiratory Society presso l'ISGlobal - l'Istituto di Barcellona per la salute globale, Spagna, nel presentare la ricerca “che l'obesità può essere un fattore scatenante dell'asma, magari attraverso un cambiamento fisiologico, metabolico o infiammatorio.  Finora sono state condotte pochissime ricerche per stabilire se sia vero il contrario. In questo studio, abbiamo un numero persone sufficientemente elevato e le abbiamo seguite abbastanza a lungo per osservare il rapporto tra queste due condizioni".

Nella ricerca, che fa parte della European Community Respiratory Health Survey, sono state arruolate oltre 8.600 persone, provenienti da 12 paesi, che all'inizio della ricerca non erano obese (avevano tutte un indice di massa corporea inferiore a 30 kg/m2).

I partecipanti sono stati considerati asmatici se hanno riferito di avere avuto un attacco d'asma o di essere stati svegliati da una improvvisa mancanza di respiro nei 12 mesi precedenti, o se in cura farmacologica per l'asma.

L’arruolamento è iniziato negli anni '90, e i partecipanti sono stati monitorati dopo dieci e dopo 20 anni. I ricercatori hanno esaminato il rapporto tra l'avere l'asma all'inizio dello studio e la probabilità di essere obesi dieci anni dopo. Hanno anche studiato persone che avevano sviluppato l'asma dopo dieci anni di studio e il loro rischio di obesità a 20 anni. I ricercatori hanno preso anche in considerazione altri fattori di rischio, tra cui età, sesso, paese e attività fisica.

I ricercatori hanno scoperto che il 10,2% delle persone con asma all'inizio dello studio era diventato obeso dieci anni dopo. Tale percentuale, tra le persone non asmatiche, era ridotta al 7,7%. L'aumento del rischio di obesità è risultato superiore nei soggetti la cui asma è iniziata in età adulta e si è mostrato perfino maggiore nelle persone che avevano l'asma ma non soffrivano di allergie.
"I nostri risultati suggeriscono che il rapporto tra le due condizioni è più complicato di quanto ci siamo resi conto in precedenza. È importante che facciamo di più per separare questo aspetto. Per esempio, non sappiamo perché avere l'asma aumenta il rischio di sviluppare l'obesità o se diversi trattamenti per l'asma abbiano effetti su questo rischio" commenta Moitra.

"Con i farmaci giusti, molte persone affette da asma ottengono un buon controllo dei sintomi. Tuttavia, non esiste una cura per l'asma e ci sono ancora molte cose che non conosciamo sulle sue cause e i suoi effetti sul resto del corpo” conclude Guy Brusselle, Università di Gand, Belgio, Pesidente del Consiglio scientifico della European Respiratory Society Science Council, a commento dello studio. “Questa ricerca è un passo importante per aiutarci a districare il rapporto tra obesità e asma, ma solleva anche nuove domande sul perché le due problematiche siano collegate e su cosa si può fare per aiutare i pazienti".

Bibliografia
Abstract no: OA297, "Effetto dell'asma sullo sviluppo dell'obesità tra gli adulti: Results of the European Community Respiratory Health Survey (ECRHS)", S. Moitra et al; Asthma in children and adults: long-term aspects, ore 9:30 CEST, domenica 16 settembre, sala 7.3M, Paris Expo Porte de Versailles.