Rinite allergica stagionale, spray nasale olopatadina/mometasone riduce sintomi #ACAAI 2018

L'impiego giornaliero, in mono o doppia somministrazione, di uno spray nasale contenente olopatadina idrocloride (un antistaminico selettivo per i recettori H1) e mometasone furoato (uno steroide) si associa ad una riduzione significativa della sintomatologia e, contestualmente, ad un miglioramento della qualità della vita di pazienti con rinite allergica stagionale. Queste le conclusioni di uno studio presentato recentemente come poster a Seattle (USA) nel corso del congresso annuale dell'American College of Allergy, Asthma and Immunology.

L’impiego giornaliero, in mono o doppia somministrazione, di uno spray nasale contenente olopatadina idrocloride (un antistaminico selettivo per i recettori H1) e mometasone furoato (uno steroide) si associa ad una riduzione significativa della sintomatologia e, contestualmente, ad un miglioramento della qualità della vita di pazienti con rinite allergica stagionale.

Queste le conclusioni di uno studio presentato recentemente come poster a Seattle (USA) nel corso del congresso annuale dell’American College of Allergy, Asthma and Immunology.

Lo studio, in sintesi
In questo trial di fase 2, in doppio cieco, i ricercatori hanno assegnato i pazienti reclutati (di età superiore a 12 anni) in uno dei 5 gruppi seguenti: 1) olopatadina (665 µg)/mometasone (25 µg) bis die; 2) olopatadina (665 µg)/mometasone (50 µg) die; 3) olopatadina (665 µg) die o bis die; 4) mometasone (25 µg) bis die o mometasone (50 µg) die; 5) placebo.

In questo trial ci si è serviti, per la misurazione dei dati, di tre punteggi: 1) il Total Nasal Symptom Score; 2) il Physician-assessed Nasal Symptom score; 3) il Rhinoconjunctivitis Quality of Life Questionnaire Standardized Activities. Questi sono stati rilevati sia all’inizio dello studio che dopo due settimane di trattamento.

Dai risultati è emerso che i pazienti trattati con la terapia di combinazione in monosomministrazione giornaliera o bis die hanno sperimentato un miglioramento significativo dei Total Nasal Symptom Score (p=0,005) istantanei rispetto a quelli del gruppo placebo.

Miglioramenti statisticamente significativi sono stati documentati anche per la sintomatologia nasale rilevata dai medici “a suffragare ulteriormente gli outcome riferiti dai pazienti”.

Da ultimo, sono stati registrati eventi avversi nel 10,8% dei pazienti sottoposti a terapia di combinazione bis die, rispetto al 9,5% dei pazienti trattati con terapia di combinazione in monosomministrazione giornaliera e all’8,2% dei pazienti del gruppo placebo.

NC

Bibliografia
Andrews C et al. Olopatadine/mometasone combination nasal spray effectively improves seasonal allergic rhinitis nasal symptoms and quality of life. Presented at: the Annual Scientific Meeting of the American College of Allergy, Asthma, and Immunology; November 15-19, 2018; Seattle, WA. Poster P454.