25 Settembre 2022
  
33

Italia| Ema| Fda| Business| COVID-19| Ortopedia e Reumatologia| Dolore| Cardio| Diabete| Gastroenterologia ed epatologia| Dermatologia| Infettivologia| Oncologia-Ematologia| Neurologia e Psichiatria| Pneumologia| Altri Studi| Contattaci


SOMMARIO DI QUESTO NUMERO

» PRIMO PIANO
Cardiologia, le principali novità dal congresso ESC22: Quaderno di PharmaStar
Highligths del XXI convegno su Economia & Politica del Farmaco e delle Tecnologie Sanitarie 
» INTERVISTE
Di Tella: Teleriabilitazione per i pazienti con malattie del neurosviluppo, la piattaforma IN PLACE
Ciccarese: One Health Vision, una start up innovativa italiana focalizzata sulla teleriabilitazione
Di Stefano: Disturbi del neurosviluppo, i vantaggi della teleriabilitazione per pazienti e famiglie
Abruzzese: IN PLACE, prima piattaforma per la teleriabilitazione dei pazienti con disturbi del neurosviluppo
Dott. Pappagallo: Le valutazioni dell’innovatività dei farmaci da parte di Aifa: facciamo un bilancio
Dott.ssa Marata: Profilazione genomica in oncologia: aspetti gestionali e criticità a livello centrale
Dott. Martini: La medicina di precisione in Italia e ruolo dei molecular tumor board: stato dell'arte
Prof. Pinto: Medicina di precisione e innovatività: quali sono le sfide per i clinici
Prof. Jommi: Early Access Program in Italia: situazione attuale e possibili nuovi scenari
Prof. Francesco Saverio Mennini: La governance del farmaco: cosa cambierà nei prossimi anni
Dott.ssa Lo Scalzo: Joint Clinical Assessments: primo passo verso un sistema europeo di HTA
I tre capisaldi per la cura del linfoma: ricerca, cure e assistenza. Iniziativa #LightOnLinfoma
Cosa vuol dire vivere con un linfoma e le sfide da vincere
Dott. Monti: Le sedi della Regione Lombardia si illuminano di rosso per la giornata sul linfoma
Prof. Vitolo: Linfomi: conosciamo meglio queste patologie del sistema linfatico
» ITALIA
35 nuovi farmaci in commercio
10 variazioni di prezzo
9 cessate commercializzazioni
1 variazione di classe
Spondilite Anchilosante attiva nei pazienti adulti, upadacitinib primo JAKi rimborsato da Aifa
» EMA
Miastenia gravis generalizzata, approvazione europea per ravulizumab
Asma severo, approvazione europea per tezepelumab, capostipite di una nuova classe
Trattamento del COVID-19, approvazione europea per la combinazione di anticorpi a lunga durata di azione di AstraZeneca
Nefrite lupica, approvazione europea per voclosporina, primo farmaco orale
Degenerazione ed edema maculare: via libera europeo per faricimab, primo anticorpo bispecifico per l’occhio
Malattia di Crohn da moderata a grave, parere positivo del CHMP per risankizumab 
» BUSINESS
IBSA, al via progetto di riqualificazione della sede lodigiana. Investimento di oltre €12 mln
Nerviano Medical Sciences sigla accordo con Merck KGaA per PARP inibitore di nuova generazione
Viatris entra nell’area dell’ematologica oncologica
» DIGITAL MEDICINE
Terapie digitali: Italia in ritardo, serve un Digital Health Policy Act. Convegno alla Camera dei deputati
» COVID-19
Gimbe: Coronavirus, si inverte curva dei contagi, continua discesa di ricoveri, terapie intensive e decessi
» ARTHRITIS
Osteoporosi, sequenza romosozumab-denosumab migliora densità ossea e fratture meglio della monoterapia con denosumab #ASBMR2022

Lupus, terapia CAR T sperimentale porta 5 pazienti in remissione di malattia
» DIABETE
Diabete di tipo 2, nuovi dati confermano l’efficacia della nuova insulina icodec una volta alla settimana
Diabete di tipo 1 pediatrico, maggior rischio di ansia e depressione in bambini e familiari
Diabete di tipo 2, perdita di massa muscolare scheletrica associata a declino cognitivo negli anziani
Diabete, l'uso regolare di metformina rallenta la progressione dell'artrosi del ginocchio
» CARDIO
Prevenzione cardiovascolare primaria, occorre una strategia simile per donne e uomini. Lo Studio PURE
una-fotografia-della-trigliceridemia-in-italia-instant-book-di-pharmastar
Ipercolesterolemia, Ionis e AstraZeneca abbandonano terapia RNA nonostante i dati positivi di fase II
L’Intelligenza Artificiale batte l’uomo nella valutazione ecografica della funzionalità cardiaca. Studio Echo-Net RCT #ESC22
Pazienti critici con COVID-19. semaforo verde all’anticoagulazione a dose terapeutica. Studio COVID-PACT #ESC22
Allopurinolo bocciato nella prevenzione secondaria in pazienti con ischemia cardiaca. Lo studio ALL-HEART #ESC22
Una scure sul trattamento domiciliare con colchicina e aspirina nei pazienti con COVID-19. Studio ACT OUTPATIENT #ESC22
Gestione delle aritmie ventricolari e morte cardiaca improvvisa, le novità delle nuove linee guida ESC #ESC22
Nuove linee guida congiunte ESC/ERS sulla diagnosi e il trattamento dell'ipertensione polmonare #ESC22
» DOLORE
Gabapentin per dolore post operatorio, attenzione negli anziani per alcuni effetti collaterali
Dolore acuto post operatorio, come agire per limitare il suo sviluppo

Dalla diagnostica all’uso corretto dei farmaci, al via il 45^ congresso dell’Associazione Italiana per lo Studio del Dolore 
» DERMATOLOGIA
Psoriasi, certolizumab pegol efficace anche nelle donne in età fertile. Dati ad interim dello studio di real life CIMREAL #EADV22
Idrosadenite suppurativa, migliore risposta clinica e minori riacutizzazioni e dolore con secukinumab vs placebo #EADV22
Psoriasi, tildrakizumab migliora il sonno, i sintomi, la gravità della malattia e la qualità di vita dei pazienti #EADV22
Dermatite atopica, con abrocitinib riduzione rapida e prolungata del dolore cutaneo e migliore qualità di vita #EADV22
Vitiligine, ripigmentazione sostanziale del viso e di tutto il corpo con ruxolitinib in crema dopo 52 settimane #EADV22
Dermatite atopica, dupilumab migliora qualità di vita, sintomi, sonno, ansia e depressione #EADV22
Psoriasi, con certolizumab pegol qualità di vita correlata al miglioramento della clearance cutanea #EADV22
Dermatite atopica, abrocitinib migliora il prurito, il sonno e la qualità della vita dei pazienti #EADV22
Psoriasi, deucravacitinib mantiene l’efficacia clinica fino a due anni di trattamento continuo #EADV22
Dermatite atopica, con tralokinumab miglioramenti significativi dei segni e sintomi della malattia anche dopo 3 anni #EADV22
Danno attinico grave, benefici clinici e anatomici con una terapia topica e orale con l'estratto di una felce tropicale #EADV22
Alopecia androgenetica, un nuovo trattamento topico adiuvante migliora l'efficacia di minoxidil e finasteride #EADV22
Manifestazioni dermatologiche post-vaccino Covid-19 #EADV22
» GASTROENTEROLOGIA ED EPATOLOGIA
Coinfezione HCV-HIV, rischio aumentato di infarto del miocardio col passare degli anni
Malattia di Crohn da moderata a grave, parere positivo del CHMP per risankizumab 
Malattie infiammatorie croniche intestinali, importanza dell'ecografia. Corso teorico-pratico di IG-IBD e SIUMB
» INFETTIVOLOGIA
Antibiotico-resistenza, vaccini e terapie contro il Covid. I temi caldi dell'infettivologia al centro del convegno ACTA Reboot
Parere positivo del CHMP per il vaccino pneumococcico coniugato 15-valente di MSD anche nei neonati e nei bambini
» ONCOLOGIA-EMATOLOGIA
Melanoma avanzato, terapia cellulare con i TIL meglio dell’immunoterapia nel ritardare la progressione. #ESMO22
Tumore del polmone non a piccole cellule KRAS G12C-mutato, sotorasib ritarda la progressione #ESMO22
Melanoma metastatico resecabile, con pembrolizumab prima e dopo la chirurgia risultati di EFS sorprendenti. #ESMO22
» NEUROLOGIA E PSICHIATRIA
Depressione resistente al trattamento, dimetiltriptamina per via inalatoria termina lo studio di dosaggio di fase 2
Cognizione globale in geriatria migliorata dall'uso quotidiano di integratori multivitaminici-minerali
Sclerosi laterale amiotrofica, l'oligonucleotide antisenso tofersen porta benefici in fase 3
SLA, Biogen punta all'approvazione di tofersen sulla base del biomarcatore del neurofilamento
Distonia Cervicale: quali sono i problemi che deve affrontare il paziente nel percorso assistenziale?
Epilessia, al San Martino di Genova identificato mix di fattori che la rende ‘cronica’
» PNEUMOLOGIA
Nel corso del Congresso ERS sono stati resi noti i risultati di nuove analisi dello studio NAVIGATOR di fase 3 e un'analisi dello studio CASCADE di fase 2 che hanno documentato il beneficio del trattamento con tezepelumab su diversi aspetti legati alla malattia asmatica.
Asma severo eosinofilico, safety benralizumab a lungo termine confermata in metanalisi #ERS2022
Asma, dupilumab migliora le riacutizzazioni e la funzione polmonare indipendentemente dalle riacutizzazioni pregresse #ERS2022
Asma severo eosinofilico, per mepolizumab ulteriori conferme di efficacia nella real world #ERS2022
» ALTRI STUDI
Qual è la reputazione delle aziende farmaceutiche vista dalla parte dei pazienti?
» VARIE
Al via il 55° congresso nazionale SItI: “costruire saperi e competenze in prospettiva one health”
I transgender discriminati anche per il cancro. Ad Assisi le “Giornate dell'etica in Oncologia”
Prevenzione delle infezioni del sito chirurgico, al via la campagna di sensibilizzazione “Punti di Differenza”
Vitamina D, a Firenze la VI Consensus conference internazionale
Online “Universo Crescita”, il portale di Novo Nordisk dedicato alla crescita dei bambini


PRIMO PIANO

Cardiologia, le principali novità dal congresso ESC22: Quaderno di PharmaStar

Nel "Quaderno di PharmaStar", dedicato al congresso europeo di cardiologia (ESC), abbiamo voluto offrire una fotografia dei momenti più importanti dell'evento, in particolare la presentazione di tutti gli studi delle "hot-line sessions" e delle nuove quattro linee guida. Come in tutte le uscite di questa collana editoriale, i rimandi interattivi interni facilitano i collegamenti tra le numerose informazioni.

leggi l'articolo »


Highligths del XXI convegno su Economia & Politica del Farmaco e delle Tecnologie Sanitarie 

La XXI edizione del Convegno “Economia & Politica del Farmaco e delle Tecnologie Sanitarie” – promosso da AIES (Associazione Italiana di Economia Sanitaria) e organizzato da Economia Sanitaria – ha voluto focalizzare due importanti tematiche: GOVERNANCE e INNOVATIVITÀ del farmaco. Nel nostro Video Reportage ne diamo conto con una serie di video interviste i e con un breve commento alle relazioni principali.
leggi l'articolo »


INTERVISTE

Teleriabilitazione per i pazienti con malattie del neurosviluppo, la piattaforma IN PLACE

In Italia circa 320 mila bambini sono affetti da disturbi del neuro sviluppo che richiedono una terapia riabilitativa ad hoc, con un elevato carico sanitario, economico e sociale, soprattutto per le famiglie. La piattaforma di teleriabilitazione IN PLACE risponde alle esigenze di questi bambini attraverso una terapia a distanza. Ne parliamo con la Dott.ssa Marta Di Tella, Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva e Co-Founder di IN PLACE Smart Care.
guarda il video »


One Health Vision, una start up innovativa italiana focalizzata sulla teleriabilitazione

One Health Vision è una start up innovativa che sviluppa applicazioni capaci di essere utilizzate da pazienti con diverse problematiche di tipo riabilitativo. Questa start up ha stretto una collaborazione con IN PLACE Smart Care, società che ha sviluppato una piattaforma di teleriabilitazione per pazienti con malattie del neurosviluppo. Ne parliamo con Vincenzo Ciccarese, Direttore delle Scuole di Specializzazione post-universitarie in psicoterapia di Roma e Lecce
guarda il video »


Disturbi del neurosviluppo, i vantaggi della teleriabilitazione per pazienti e famiglie

Quali sono i vantaggi della teleriabilitazione per i pazienti con malattie del neurosviluppo e per le loro famiglie? Lo chiediamo a Chiara Di Stefano, Mamma di Cecilia, che ci racconterà la sua esperienza con IN-PLACE, la prima piattaforma per la riabilitazione da remoto, pensata per i piccoli pazienti con disabilità intellettive, disturbi della comunicazione, del movimento, dello spettro autistico e da deficit dell’apprendimento.
guarda il video »


IN PLACE, prima piattaforma per la teleriabilitazione dei pazienti con disturbi del neurosviluppo

E’ stata presentata oggi a Roma IN PLACE, prima piattaforma di teleriabilitazione per pazienti con disturbi di neuro sviluppo in età evolutiva. Ne parliamo con Antonio Abbruzzese
Ceo & Co-Founder IN-PLACE Smart Care

guarda il video »


Le valutazioni dell’innovatività dei farmaci da parte di Aifa: facciamo un bilancio

L’analisi del Gruppo Multidisciplinare Innovatività delle schede valutate dalla CTS-AIFA (2017-2022) – che fanno riferimento al nuovo modello di valutazione multidimensionale basato su processi decisionali espliciti e trasparenti – ne ha evidenziato aspetti positivi e ambiti di miglioramento.
Lo spiega ai microfoni di PharmaStar il Dott. Giovanni Pappagallo, Epidemiologo Clinico e componente Gruppo Metodologico Linee Guida AIOM e AIRO, nel corso del XXI Convegno "Economia & Politica del Farmaco e delle Tecnologie Sanitarie".

guarda il video »


Profilazione genomica in oncologia: aspetti gestionali e criticità a livello centrale

La profilazione genomica rappresenta un cambio di paradigma in alcune terapie oncologiche: è quindi fondamentale costruire un “percorso virtuoso” che a fronte di una nuova indicazione rimborsata da AIFA di un farmaco che richiede uno specifico TEST di profilazione genomica, questo venga inserito tempestivamente dal Ministero della Salute nei LEA stabilendone il costo, mentre Agenas deve definire un Percorso Diagnostico Terapeutico valido a livello nazionale. Ne parla ai microfoni di PharmaStar la Dott.ssa Anna Maria Marata, Componente Commissione CTS-AIFA, nel corso del XXI Convegno "Economia & Politica del Farmaco e delle Tecnologie Sanitarie".
guarda il video »


La medicina di precisione in Italia e ruolo dei molecular tumor board: stato dell'arte

I Molecular Tumor Board (MTB) sono gruppi inter-multidisciplinari che hanno la responsabilità di interpretare test di profilazione genomica e di scegliere il trattamento per i pazienti oncologici per i quali già non sussistano indicazioni definite a terapie target: rappresentano quindi un importante meccanismo organizzativo nell’ambito della Medicina di Precisione in Oncologia.
Ne parla ai microfoni di PharmaStar il Dott. Nello Martini, Presidente Fondazione ReS - Ricerca e Salute, in occasione del XXI Convegno "Economia & Politica del Farmaco e delle Tecnologie Sanitarie".

guarda il video »


Medicina di precisione e innovatività: quali sono le sfide per i clinici

La Medicina di Precisione consente di identificare le alterazioni molecolari coinvolte nello sviluppo delle neoplasie: “bersagli” per la cura del tumore del singolo paziente in modo da poter utilizzare i farmaci migliori per lo specifico caso, con un vantaggio per il paziente e anche di un utilizzo migliore delle risorse da parte del SSN.
Lo spiega ai microfoni di PharmaStar il Prof. Carmine Pinto, Presidente Federation of Italian Cooperative Oncology Groups (FICOG) e Direttore Oncologia Medica del Comprehensive Cancer Centre dell’AUSL-IRCCS di Reggio Emilia, nel corso del XXI Convegno "Economia & Politica del Farmaco e delle Tecnologie Sanitarie".

guarda il video »


Early Access Program in Italia: situazione attuale e possibili nuovi scenari

Quali sono i programmi di accesso anticipato alle terapie farmacologiche, prima dell'approvazione e prima che venga deciso il prezzo di rimborso, i cosiddetti “Early Access Program” e quanto vengano utilizzati, ma soprattutto come potrebbero essere migliorati: lo spiega ai microfoni di PharmaStar il Prof. Claudio Jommi, Professor of Practice di Health Policy SDA Bocconi School of Management, in occasione del XXI Convegno "Economia & Politica del Farmaco e delle Tecnologie Sanitarie”.
guarda il video »


La governance del farmaco: cosa cambierà nei prossimi anni

Nel 2025 verranno introdotte le Valutazioni Cliniche Congiunte europee e questo comporterà giocoforza modifiche importanti al sistema farmaceutico nazionale per quanto riguarda gli aspetti regolatori, ma anche a livello organizzativo e gestionale.
Ne parla ai microfoni di PharmaStar il Prof. Francesco Saverio Mennini, Presidente SIHTA (Società Italiana di Health Technology Assessment) e Direttore CEIS-EEHTA Univ. Tor Vergata, che ha coordinato la Tavola Rotonda sul tema al XXI Convegno "Economia & Politica del Farmaco e delle Tecnologie Sanitarie".

guarda il video »


Joint Clinical Assessments: primo passo verso un sistema europeo di HTA

Dare uguaglianza di accesso e rendere omogenee le procedure a livello europeo per i farmaci, dispositivi medici e tutte le altre tecnologie sanitarie da una parte, e facilitare i produttori nel presentare un'unica documentazione centrale dall'altra, sono gli obiettivi di un nuovo sistema europeo di HTA (Health Technology Assessment) che parte dalle Valutazioni Cliniche Congiunte (Joint Clinical Assessments).
Lo spiega ai microfoni di PharmaStar la Dott.ssa Alessandra Lo Scalzo dell'Unità Operativa HTA dell'AGENAS, nel corso del XXI Convegno "Economia & Politica del Farmaco e delle Tecnologie Sanitarie".

guarda il video »


I tre capisaldi per la cura del linfoma: ricerca, cure e assistenza. Iniziativa #LightOnLinfoma

In tutto il mondo il 15 settembre si celebra la Giornata mondiale della consapevolezza sul linfoma, una giornata dedicata a una forma di cancro sempre più diffusa. È un'iniziativa globale avviata nel 2004 per sensibilizzare l'opinione pubblica sul linfoma Hodgkin e non Hodgkin in termini di riconoscimento dei sintomi, diagnosi precoce e trattamento.
In questa giornata, Incyte Italia lancerà l'iniziativa “#LightOnLinfoma”, illuminando la propria sede di colore rosso per “accendere i riflettori” su questa patologia. Anche Regione Lombardia ha scelto di condividere con questa importante iniziativa illuminando di rosso due suoi palazzi (Palazzo Lombardia e Palazzo Pirelli).
Ne parliamo con il professor Umberto Vitolo, Consulente ematologo della Fondazione Piemonte per l'Oncologia Istituto Oncologico di Candiolo IRCCS, Davide Petruzzelli, Presidente de La lampada di Aladino e membro esecutivo FAVO e con Onofrio Mastandrea, General Manager di Incyte Biosciences Italy

guarda il video »


Cosa vuol dire vivere con un linfoma e le sfide da vincere

Luci accese per illuminare la ricerca e la speranza di un futuro sempre più libero dal linfoma. E' questo l'auspicio dell'associazione “La Lampada di Aladino”, una onlus, guidata da Davide Petruzzelli, che da oltre vent'anni è a fianco dei malati oncologici. Abbiamo incontrato Petruzzelli in occasione della giornata della consapevolezza del linfoma, che in tutto il mondo si celebra il 15 settembre
I malati di linfoma hanno fiducia in ciò che di straordinario sta producendo la ricerca per loro, ci ha insegnato Petruzzelli, ma al tempo stesso chiedono di avere accesso ai nuovi trattamenti in tempi rapidi, così come l'emergenza Covid ha insegnato. Oggi l'armamentario terapeutico disponibile per combattere i linfomi può consentire prognosi sempre migliori, e proprio per questo i malati rivendicano la necessità di un nuovo modello di presa in carico che includa anche dimensioni sociali e psicologiche.

guarda il video »


Le sedi della Regione Lombardia si illuminano di rosso per la giornata sul linfoma


Nella giornata della consapevolezza del linfoma, che in tutto il mondo si celebra il 15 settembre, Regione Lombardia ha voluto aderire all'iniziativa “#LightOnLinfoma” illuminando le proprie sedi di rosso per simboleggiare l'attenzione concreta a questa patologia in questa data importante. La Regione dimostra quotidianamente il suo impegno anche attraverso la messa a terra della recente riforma sanitaria lombarda e grazie al lavoro dei suoi centri di eccellenza sul territorio continua ad essere al fianco dei pazienti e della ricerca.
Come spiega il Presidente della Commissione Sanità, Emanuele Monti: “Regione Lombardia è molto attenta al tema oncologico e del linfoma in particolare, in sinergia con l'associazione di pazienti, “la lampada di Aladino”, con il mondo della ricerca e con le aziende farmaceutiche attive in questo ambito.”

guarda il video »


Linfomi: conosciamo meglio queste patologie del sistema linfatico

Per "linfoma" s'intende un gruppo eterogeneo di tumori che originano da cellule dei sistemi linfatico e reticolo endoteliale e coinvolgono la filiera linfocitaria del sistema immunitario, cioè linfociti B e T e relativi precursori. Le forme principali sono il linfoma di Hodgkin e i linfomi non-Hodgkin.
Il linfoma sta aumentando di incidenza ed è una malattia potenzialmente letale. Un milione di persone in tutto il mondo convive con il linfoma e ogni giorno quasi 1.000 persone ricevono una diagnosi di questa malattia ma la consapevolezza dei segni e dei sintomi del linfoma è ancora molto scarsa.
In occasione della Giornata mondiale della consapevolezza sul linfoma, che in tutto il mondo si celebra il 15 settembre, ne parliamo con il prof. Umberto Vitolo Consulente ematologo della Fondazione Piemonte per l'Oncologia, Istituto Oncologico di Candiolo IRCCS, Ci siamo fatti spiegare in cosa consiste questo gruppo di patologie e quali sono le cure più moderne e cosa si può fare affinchè sia possibile accedere rapidamente a tali cure.

guarda il video »


ITALIA

35 nuovi farmaci in commercio
Nuove specialità medicinali: Fintepla, Noritren, Okedi, Refixia, Sloremina, Venoruton, Abevmy, Comirnaty Original Omicron Ba.4-5. 20 Nuovi farmaci equivalenti 
leggi l'articolo »

10 variazioni di prezzo
leggi l'articolo »

9 cessate commercializzazioni
leggi l'articolo »

1 variazione di classe
leggi l'articolo »

Spondilite Anchilosante attiva nei pazienti adulti, upadacitinib primo JAKi rimborsato da Aifa
L'Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) ha approvato la rimborsabilità in Italia di upadacitinib 15 mg, il primo inibitore orale selettivo e reversibile di JAK che può essere assunto una volta al giorno, per il trattamento di pazienti adulti con spondilite anchilosante attiva.
leggi l'articolo »

EMA

Miastenia gravis generalizzata, approvazione europea per ravulizumab
Ravulizumab è stato approvato in Europa come terapia aggiuntiva a quella standard per il trattamento di pazienti adulti affetti da miastenia grave generalizzata (GMG) e positivi agli anticorpi anti-acetilcolina (AChR). Il farmaco è commercializzato con il marchio Ultomiris da Alexion, divisione di AstraZeneca dedicata alle malattie rare.
leggi l'articolo »

Asma severo, approvazione europea per tezepelumab, capostipite di una nuova classe
La Commissione europea ha approvato tezepelumab nel trattamento dell'asma severo. Si tratta del primo e finora unico biologico approvato nell'UE in pazienti con asma grave senza limitazioni fenotipiche o di biomarker. Il farmaco è sviluppato da Amgen in collaborazione con AstraZeneca che lo commercializzerà al di fuori degli Stati Uniti e dunque in anche in Europa. Sarà messo in commercio con il marchio Tezspire.
leggi l'articolo »

Trattamento del COVID-19, approvazione europea per la combinazione di anticorpi a lunga durata di azione di AstraZeneca
La combinazione di anticorpi a lunga durata d'azione di AstraZeneca tixagevimab e cilgavimab (precedentemente AZD7442) è stata approvata nell'Unione europea (UE) per il trattamento di adulti e adolescenti (a partire dai 12 anni di età e con un peso di almeno 40 kg) affetti da COVID 19 che non necessitano di ossigeno supplementare e che sono ad alto rischio di progredire verso una forma grave di COVID-19.
leggi l'articolo »

Nefrite lupica, approvazione europea per voclosporina, primo farmaco orale
Approvazione europea per voclosporina, un inibitore orale della calcineurina, in combinazione con un regime immunosoppressivo di base, per trattare adulti con nefrite lupica (NL) attiva. Il farmaco sarà messo in commercio con il marchio Lupkynis e sarà disponibile in capsule da 7,9 mg.
leggi l'articolo »

Degenerazione ed edema maculare: via libera europeo per faricimab, primo anticorpo bispecifico per l’occhio
La Commissione europea (CE) ha approvato faricimab per il trattamento della degenerazione maculare legata all’età neovascolare o “umida” (nAMD) e della compromissione della vista dovuta a edema maculare diabetico (DME). Queste patologie retiniche sono due delle principali cause di perdita della vista in tutto il mondo e colpiscono oltre 40 milioni di persone. 
leggi l'articolo »

Malattia di Crohn da moderata a grave, parere positivo del CHMP per risankizumab 
Il Comitato per i Medicinali per Uso Umano (CMHP) dell'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) ha adottato un parere positivo che raccomanda l'approvazione di risankizumab, 600 mg per via endovenosa [IV] di induzione e 360 mg per via sottocutanea [SC] di mantenimento) per il trattamento di adulti con malattia di Crohn da moderatamente a gravemente attiva che hanno avuto una risposta inadeguata, hanno perso la risposta o sono risultati intolleranti alla terapia convenzionale o biologica. La richiesta di AbbVie per l'approvazione di risankizumab nella malattia di Crohn è supportata dai dati di tre studi clinici di Fase 3 - ADVANCE, MOTIVATE (studi di induzione) e FORTIFY (studio di mantenimento).
leggi l'articolo »

BUSINESS

IBSA, al via progetto di riqualificazione della sede lodigiana. Investimento di oltre €12 mln
Sostenibilità, innovazione, nuovo impulso a ricerca e sviluppo, produzione all’avanguardia e attenzione alle persone: sono questi gli elementi al cuore dell’ampio piano di riqualificazione della sede di IBSA Farmaceutici a Lodi.
leggi l'articolo »

Nerviano Medical Sciences sigla accordo con Merck KGaA per PARP inibitore di nuova generazione
Merck KGaA ha dichiarato mercoledì di aver avviato una collaborazione per il co-sviluppo dell'inibitore di PARP1 di nuova generazione altamente selettivo e a penetrazione cerebrale NMS-293 messo a punto nei laboratori di Nerviano Medical Sciences (NMS) situati alle porte di Milano.
leggi l'articolo »

Viatris entra nell’area dell’ematologica oncologica
La casa farmaceutica Viatris rafforza l’impegno in oncologia arricchendo il proprio portafoglio con una gamma di prodotti fondamentali per il trattamento di diversi tumori ematici e la terapia di supporto. Viatris ha anche avviato una collaborazione con Incyte Biosciences Italy per la realizzazione di un programma di uso compassionevole che contribuirà a rendere disponibile per la comunità scientifica l’opportunità di una nuova associazione terapeutica per il trattamento di pazienti affetti da linfoma diffuso a grandi cellule B (DLBCL) in Italia, per i quali sono attualmente disponibili poche opzioni di trattamento.
leggi l'articolo »

DIGITAL MEDICINE

Terapie digitali: Italia in ritardo, serve un Digital Health Policy Act. Convegno alla Camera dei deputati
“L'Italia ha urgente bisogno di un Digital Health Policy Act”: è il chiaro messaggio che emerge dal convegno The Axis of Pioneers in NOVACENE, tenutosi nel pomeriggio di lunedì 19 settembre presso la Camera dei deputati.
leggi l'articolo »

COVID-19

Gimbe: Coronavirus, si inverte curva dei contagi, continua discesa di ricoveri, terapie intensive e decessi
Il monitoraggio della Fondazione Gimbe rileva un aumento dei nuovi casi. Salgono a 15 le regioni che registrano un incremento dei casi. In calo gli indicatori ospedalieri e i decessi. Ferme le percentuali di chi ha ricevuto almeno una dose di vaccino e di chi ha completato il ciclo vaccinale. Sono 6,81 milioni i non vaccinati, di cui 1,11 milioni di guariti protetti solo temporaneamente. 7,57 milioni di persone non hanno ancora ricevuto la terza dose, di cui 2,25 milioni di guariti che non possono riceverla nell’immediato. Quarte dosi: somministrate meno di 3,2 milioni di dosi. Nonostante l’autorizzazione del vaccino aggiornato a Omicron BA.1 da parte di Ema ed Aifa, al di fuori della platea a rischio la quarta dose non è ancora raccomandata dal ministero della salute. Riapertura delle scuole, maggiore frequentazione dei luoghi chiusi per i primi freddi, imminente stop alle mascherine sui mezzi pubblici possono determinare un aumento dei nuovi casi di imprevedibile entità.
leggi l'articolo »

ARTHRITIS

Osteoporosi, sequenza romosozumab-denosumab migliora densità ossea e fratture meglio della monoterapia con denosumab #ASBMR2022
Il trattamento per un anno con romosozumab, seguito da un anno di trattamento con denosumab, si associa ad un miglioramento della densità minerale ossea (BMD) e ad una minore incidenza di fratture rispetto a 2 anni di denosumab nelle donne affette da osteoporosi (OP). Queste le conclusioni di un'analisi post-hoc dello studio FRAME, presentata nel corso del recente Congresso dell'American Society of Bone and Mineral Research (ASBMR).
leggi l'articolo »

Lupus, terapia CAR T sperimentale porta 5 pazienti in remissione di malattia
Uno studio proof-of-concept recente, pubblicato su Nature Medicine, ha dimostrato la capacità di una terapia CAR-T sperimentale di indurre la remissione in pazienti con lupus. I risultati sono sicuramente molto incoraggianti, ma, per ammissione stessa dei ricercatori, necessitano di conferme su tempi più lunghi e di un'attenta stratificazione dei pazienti candidabili ad un trattamento ancora molto costoso.
leggi l'articolo »

DIABETE

Diabete di tipo 2, nuovi dati confermano l’efficacia della nuova insulina icodec una volta alla settimana
Nei pazienti con diabete di tipo 2, la nuova insulina icodec in monosomministrazione settimanale si è dimostrata un trattamento efficace e non inferiore a insulina degludec a somministrazione giornaliera nei nuovi dati dello studio di fase IIIa ONWARDS 2, presentati al congresso della European Association for the Study of Diabetes (EASD) 2022.
leggi l'articolo »

Diabete di tipo 1 pediatrico, maggior rischio di ansia e depressione in bambini e familiari
I bambini e gli adolescenti affetti da diabete di tipo 1 presentano rischi elevati di sviluppare depressione, ansia e disturbi legati allo stress, secondo i risultati di uno studio svedese pubblicato sulla rivista Diabetes Care.ì
leggi l'articolo »

Diabete di tipo 2, perdita di massa muscolare scheletrica associata a declino cognitivo negli anziani
Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Diabetes and its Complications, nei pazienti affetti da diabete di tipo 2 le diminuzioni della massa muscolare scheletrica sono associate al declino cognitivo, specialmente nei soggetti anziani.
leggi l'articolo »

Diabete, l'uso regolare di metformina rallenta la progressione dell'artrosi del ginocchio
I pazienti con diabete di tipo 2 che riferiscono un uso regolare di metformina dimostrano un potenziale rallentamento della progressione dell'artrosi del ginocchio, secondo i dati di uno studio pubblicato sulla rivista Scientific Reports.
leggi l'articolo »

CARDIO

Prevenzione cardiovascolare primaria, occorre una strategia simile per donne e uomini. Lo Studio PURE
L'entità delle associazioni con le malattie cardiovascolari (CVD) maggiori per la gran parte dei fattori di rischio è simile nelle donne e negli uomini, nonostante le differenze sessuali dei livelli dei fattori di rischio, secondo un'analisi dello studio PURE i cui risultati sono stati pubblicati su “The Lancet”.
leggi l'articolo »

Una fotografia della trigliceridemia in Italia. Instant Book di PharmaStar
Questo Instant Book fa parte di una 'trilogia' dedicata ai trigliceridi, fattore di rischio cardiovascolare certamente non di secondaria importanza rispetto alla colesterolemia-LDL sulla quale si concentrano soprattutto gli sforzi ipolipemizzanti dei clinici. Nella prima parte, erano stati presentati i concetti-base della lipidologia, con la ricapitolazione della funzione fisiologica, della struttura e della composizione delle lipoproteine, e l'evidenziazione del ruolo patologico delle dislipidemie. Erano poi affrontate le specificità, rispetto agli altri elementi che compongono il profilo lipidico, dei trigliceridi. In questa seconda parte sono riportati i risultati di un importante studio italiano, denominato "TG-REAL", che offre una fotografia 'real-world' dell'ipercolesterolemia nella nostra popolazione e del suo rilevante significato ai fini della stratificazione del rischio.
leggi l'articolo »

Ipercolesterolemia, Ionis e AstraZeneca abbandonano terapia RNA nonostante i dati positivi di fase II
Funziona ma non abbastanza. Ecco perché AstraZeneca ha deciso di non promuovere alla Fase III il candidato antisenso per l'ipercolesterolemia AZD8233 (ION449), nonostante abbia raggiunto l'endpoint primario di efficacia della Fase IIb. Lo ha annunciato l'azienda farmaceutica Ionis, scopritrice del farmaco e partner nello sviluppo.
leggi l'articolo »

L’Intelligenza Artificiale batte l’uomo nella valutazione ecografica della funzionalità cardiaca. Studio Echo-Net RCT #ESC22
Era successo per la prima volta 25 anni nell’ambito di giochi di intelligenza come gli scacchi, quando un computer IBM batté Garri Kasparov, uno dei più grandi scacchisti di sempre. Oggi, in ambito medico, il risultato si ripete: un algoritmo di intelligenza artificiale (AI) ha battuto gli ecografisti nella valutazione ecografica della funzionalità ventricolare sinistra. E’ quanto emerso dallo studio Echo-Net RCT presentato in una Hot Line session al congresso Esc 2022 a Barcellona da David Ouyang dello Smidt Heart Institute del Cedars-Sinai, Los Angeles.
leggi l'articolo »

Pazienti critici con COVID-19. semaforo verde all’anticoagulazione a dose terapeutica. Studio COVID-PACT #ESC22
Semaforo verde all’anticoagulazione a dose piena per ridurre il rischio di complicanze trombotiche venose e arteriose nei pazienti con COVID-19 in condizioni critiche. Lo studio COVID-PACT, presentato al congresso ESC 2022 da David Berg, Brigham and Women’s Hospital di Boston, Stati Uniti, e contemporaneamente pubblicato su Circulation, ha, infatti, rilevato che una dose terapeutica di eparina (a basso peso molecolare o non frazionata) riduce rispetto alla dose profilattica del 44% l’insorgenza di eventi trombotici nei due versanti della circolazione sanguigna e che l’aggiunta di una terapia antipiastrinica come clopidogrel non fornisce una protezione ulteriore.
leggi l'articolo »

Allopurinolo bocciato nella prevenzione secondaria in pazienti con ischemia cardiaca. Lo studio ALL-HEART #ESC22
Efficace contro la gotta, ma non utile per ridurre infarto miocardico non fatale, ictus non fatale o morte cardiovascolare nei pazienti con cardiopatia ischemica. Lo studio ALL-HEART presentato all’ESC 2022 ha bocciato l’utilizzo del farmaco antigottoso allopurinolo nella prevenzione cardiovascolare secondaria nei pazienti con sindrome ischemica.
leggi l'articolo »

Una scure sul trattamento domiciliare con colchicina e aspirina nei pazienti con COVID-19. Studio ACT OUTPATIENT #ESC22
Nessun beneficio su mortalità, ospedalizzazione e incidenza di trombosi dalla terapia con aspirina o colchicina per la terapia domiciliare della COVID-19. La scure su questo approccio farmacologico per il trattamento dell’infezione da SARS-CoV-2 al di fuori del setting ospedaliero, al centro di un acceso dibattito tra sostenitori e detrattori dei due farmaci, è stata calata dai risultati dello studio ACT OUTPATIENT su circa 4000 pazienti ambulatoriali con COVID-19, condotto da John Eikelboom, McMaster University, Hamilton, Canada e colleghi e presentato al congresso ESC 2022.
leggi l'articolo »

Gestione delle aritmie ventricolari e morte cardiaca improvvisa, le novità delle nuove linee guida ESC #ESC22
A 7 anni di distanza dalla precedente edizione, arrivano le nuove linee guida della Società Europea di Cardiologia (ESC) su gestione dei pazienti con aritmie ventricolari (VA) e morte improvvisa cardiaca (SCD).
leggi l'articolo »

Nuove linee guida congiunte ESC/ERS sulla diagnosi e il trattamento dell'ipertensione polmonare #ESC22
Il riconoscimento precoce sul territorio dei pazienti con ipertensione polmonare (PH) e il loro pronto invio ai centri di riferimento sono due delle principali raccomandazioni contenute nell’aggiornamento delle linee guida congiunte della Società europea di cardiologia (ESC) e della Società respiratoria europea (ERS) sulla diagnosi e il trattamento dell'ipertensione polmonare, presentate al congresso ESC 2022 e pubblicate online sull’European Heart Journal e sull’European Respiratory Journal.
leggi l'articolo »

DOLORE

Gabapentin per dolore post operatorio, attenzione negli anziani per alcuni effetti collaterali
Uno studio retrospettivo pubblicato su JAMA Internal Medicine ha mostrato che il gabapentin perioperatorio ha aumentato il rischio di delirio, utilizzo maggiore di antipsicotici e polmonite negli anziani dopo un intervento chirurgico importante.
leggi l'articolo »

Dolore acuto post operatorio, come agire per limitare il suo sviluppo
Il dolore acuto post operatorio è una condizione normale e prevista dal paziente stesso nel percorso postoperatorio. La sua intensità e la sua durata variano con il tipo di chirurgia e da fattori che possono dipendere anche dal paziente. Se ne è parlato a Roma durante il 45esimo congresso nazionale dell'AISD (Associazione Italiana Studio Dolore) in corso in questi giorni.
leggi l'articolo »

Dalla diagnostica all’uso corretto dei farmaci, al via il 45^ congresso dell’Associazione Italiana per lo Studio del Dolore 
Dal 22 al 24 settembre si terrà a Napoli, e in diretta online, il 45° Congresso dell’Associazione Italiana per lo Studio del Dolore (AISD). Il Congresso dell’AISD, da più di 40 anni, è un significativo momento di confronto scientifico multidisciplinare e di formazione, con la partecipazione di professionisti impegnati nella ricerca e nella pratica clinica, che rappresentano le varie discipline coinvolte nella delicata gestione del dolore. 
leggi l'articolo »

DERMATOLOGIA

Psoriasi, certolizumab pegol efficace anche nelle donne in età fertile. Dati ad interim dello studio di real life CIMREAL #EADV22
Nei pazienti con psoriasi da moderata a grave, certolizumab pegol ha migliorato la gravità della malattia e la qualità di vita sia nella popolazione complessiva che in particolare nelle donne in età fertile, secondo i risultati di due analisi ad interim dello studio di pratica clinica reale CIMREAL, presentati al congresso della European Academy of Dermatology and Venereology (EADV) 2022.
leggi l'articolo »

Idrosadenite suppurativa, migliore risposta clinica e minori riacutizzazioni e dolore con secukinumab vs placebo #EADV22
Nei pazienti affetti da idrosadenite suppurativa da moderata a grave, il trattamento con secukinumab per 16 settimane ha comportato una migliore risposta clinica, un numero inferiore di ascessi e noduli infiammatori, meno pazienti con riacutizzazioni e meno dolore rispetto al placebo, secondo un’analisi dei dati degli studi di fase III SUNSHINE e SUNRISE presentata al congresso della European Academy of Dermatology and Venereology (EADV) 2022.
leggi l'articolo »

Psoriasi, tildrakizumab migliora il sonno, i sintomi, la gravità della malattia e la qualità di vita dei pazienti #EADV22
Nei pazienti affetti da psoriasi, dopo 24 settimane il trattamento con l’anticorpo monoclonale tildrakizumab ha comportato miglioramenti di sintomi quali prurito, dolore, desquamazione e disturbi del sonno, oltre a benefici significativi sulla qualità di vita. Sono i risultati dello studio interventistico di fase IV TRIBUTE in condizioni simili alla pratica clinica reale, presentati al congresso della European Association of Dermatology and Venereology (EADV) 2022.
leggi l'articolo »

Dermatite atopica, con abrocitinib riduzione rapida e prolungata del dolore cutaneo e migliore qualità di vita #EADV22
Negli adolescenti e negli adulti con dermatite atopica da moderata a grave, abrocitinib in monoterapia o in combinazione con la terapia topica ha portato a un miglioramento rapido e prolungato del dolore cutaneo, associato a miglioramenti nei risultati della qualità della vita. È quanto emerge dai risultati di uno studio presentato sotto forma di poster al congresso della European Academy of Dermatology and Venereology (EADV) 2022.
leggi l'articolo »

Vitiligine, ripigmentazione sostanziale del viso e di tutto il corpo con ruxolitinib in crema dopo 52 settimane #EADV22
Nei pazienti adolescenti e adulti affetti da vitiligine non segmentale, ruxolitinib in crema ha consentito una ripigmentazione sostanziale del viso e del corpo alla settimana 52, che è risultata coerente in tutti i sottogruppi demografici e di caratteristiche cliniche basali. Due analisi dei dati aggregati degli studi di fase III TRuE-V1 e TRuE-V2 sono state presentate al congresso della European Academy Of Dermatology And Venereology (EADV) 2022.
leggi l'articolo »

Dermatite atopica, dupilumab migliora qualità di vita, sintomi, sonno, ansia e depressione #EADV22
Nei pazienti con dermatite atopica da moderata a grave, dupilumab ha migliorato rispetto al placebo la qualità di vita e i sintomi riferiti dai pazienti, il sonno, la sonnolenza diurna, l’ansia e la depressione, secondo i risultati di tre analisi dello studio DUPISTAD di fase IV presentate al congresso della European Academy of Dermatology and Venereology (EADV) 2022.
leggi l'articolo »

Psoriasi, con certolizumab pegol qualità di vita correlata al miglioramento della clearance cutanea #EADV22
Nei pazienti con psoriasi a placche da moderata a grave trattati con certolizumab pegol, una maggiore clearance cutanea è stata associata a una probabilità più elevata di raggiungere un’assenza di effetti della malattia sulla vita del paziente dopo 144 settimane, con una correlazione più forte nelle donne con meno di 45 anni di età. Sono i risultati di un’analisi dei dati di tre studi clinici di fase III, presentati al congresso della European Academy of Dermatology and Venereology (EADV) 2022.
leggi l'articolo »

Dermatite atopica, abrocitinib migliora il prurito, il sonno e la qualità della vita dei pazienti #EADV22
La dermatite atopica è caratterizzata non solo da lesioni cutanee, ma anche da un frequente e fastidioso prurito che peggiora la qualità di vita dei pazienti e li spinge a grattarsi inconsciamente nelle ore notturne, interferendo in misura importante sul sonno. Due poster presentati al congresso della European Academy of Dermatology and Venereology (EADV) 2022 hanno mostrato l’efficacia di abrocitinib nel ridurre il prurito e migliorare il sonno, i graffi notturni e la qualità di vita dei malati.
leggi l'articolo »

Psoriasi, deucravacitinib mantiene l’efficacia clinica fino a due anni di trattamento continuo #EADV22
Nei pazienti adulti con psoriasi a placche da moderata a grave, il trattamento continuo con deucravacitinib ha mostrato un’efficacia clinica duratura, come rivelato dai risultati a due anni dello studio di estensione a lungo termine POETYK PSO presentati congresso della European Academy of Dermatology and Venereology (EADV) 2022.
leggi l'articolo »

Dermatite atopica, con tralokinumab miglioramenti significativi dei segni e sintomi della malattia anche dopo 3 anni #EADV22
Nei pazienti con dermatite atopica moderata/grave, tralokinumab ha comportato miglioramenti robusti e clinicamente significativi nei segni e nei sintomi della malattia dopo 3 anni di trattamento, abbinati a un favorevole profilo di sicurezza. Al congresso della European Academy of Dermatology and Venereology (EADV) 2022 è stata presentata un'analisi post hoc dello studio ECZTEND a lungo termine attualmente in corso.
leggi l'articolo »

Danno attinico grave, benefici clinici e anatomici con una terapia topica e orale con l'estratto di una felce tropicale #EADV22
Nei soggetti con danno attinico grave, l'uso topico e orale per 12 mesi di un estratto di Polypodium leucotomos ha comportato miglioramenti sia clinici che anatomici rispetto ai controlli, con maggiori benefici in confronto al solo trattamento topico. Sono i risultati di uno studio presentato al congresso della European Association of Dermatology and Venereology (EADV) 2022.
leggi l'articolo »

Alopecia androgenetica, un nuovo trattamento topico adiuvante migliora l'efficacia di minoxidil e finasteride #EADV22
In soggetti con alopecia androgenetica, l'applicazione una volta alla settimana di un gel contenente peptidi che imitano i fattori di crescita, caffeina, taurina e un complesso chelante il ferro in aggiunta ai trattamenti standard con minoxidil e finasteride ha aumentato significativamente l'efficacia clinica, specialmente della terapia con finasteride. I risultati di uno studio sono stati presentati al congresso della European Association of Dermatology and Venereology (EADV) 2022.
leggi l'articolo »

Manifestazioni dermatologiche post-vaccino Covid-19 #EADV22
Fino a novembre 2021 sono state somministrate oltre 7 miliardi di dosi di vaccino contro il Covid-19 a livello globale e una maggiore consapevolezza degli effetti collaterali aiuterà i dermatologi a identificare i potenziali rischi, avviare una gestione appropriata e guidare la consulenza sui vaccini ai pazienti, ha concluso una presentazione al congresso della European Association of Dermatology and Venereology (EADV) 2022.
leggi l'articolo »

GASTROENTEROLOGIA ED EPATOLOGIA

Coinfezione HCV-HIV, rischio aumentato di infarto del miocardio col passare degli anni
Le persone con HIV e virus dell'epatite C non trattato hanno un rischio maggiore dell'85% di infarto miocardico di tipo 1 per ogni aumento di età di 10 anni. È quanto pubblicato sul Journal of the American Heart Association. Inoltre, le persone con HIV senza coinfezione da epatite C hanno un rischio aumentato del 30% di infarto miocardico ogni 10 anni, hanno sottolineato ricercatori.
leggi l'articolo »

Malattia di Crohn da moderata a grave, parere positivo del CHMP per risankizumab 
Il Comitato per i Medicinali per Uso Umano (CMHP) dell'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) ha adottato un parere positivo che raccomanda l'approvazione di risankizumab, 600 mg per via endovenosa [IV] di induzione e 360 mg per via sottocutanea [SC] di mantenimento) per il trattamento di adulti con malattia di Crohn da moderatamente a gravemente attiva che hanno avuto una
leggi l'articolo »

Malattie infiammatorie croniche intestinali, importanza dell'ecografia. Corso teorico-pratico di IG-IBD e SIUMB
L’’ecografia delle anse intestinali è una metodica che sta assumendo sempre più importanza nella gestione dei pazienti affetti da malattie infiammatorie croniche intestinali. La diffusione di questo esame diagnostico è in costante aumento sia in Italia, sia nel mondo.  É quanto emerge dalla conferenza stampa, promossa dall’Italian Group For The Study Of Inflammatory Bowel Disease (IG-IBD), oggi all’Auditorium del Duomo di Firenze. 
leggi l'articolo »

INFETTIVOLOGIA

Antibiotico-resistenza, vaccini e terapie contro il Covid. I temi caldi dell'infettivologia al centro del convegno ACTA Reboot
Approccio onnicomprensivo alle malattie infettive, dibattito scientifico, partecipazione di giovani ricercatori: questi gli aspetti principali della prima edizione del convegno ACTA Reboot - Attualità e Controversie in Terapia Antinfettiva di Milano che ha visto al centro dell'attenzione l'emergenza antibiotico resistenza e che ha analizzato anche le ultime novità in tema di vaccini e terapie contro il Covid e la necessità di un trattamento più puntuale delle infezioni virali croniche da HIV ed Epatiti.
leggi l'articolo »

Parere positivo del CHMP per il vaccino pneumococcico coniugato 15-valente di MSD anche nei neonati e nei bambini
MSD - nota come Merck & Co. negli Stati Uniti e in Canada - ha annunciato oggi che il Comitato per i Medicinali per Uso Umano (CHMP) dell'Agenzia Europea per i Medicinali ha raccomandato l'approvazione del vaccino coniugato pneumococcico 15-valente per l'immunizzazione attiva per la prevenzione della malattia pneumococcica invasiva, della polmonite e dell'otite media acuta causata da Streptococcus pneumoniae in neonati, bambini e adolescenti da 6 settimane ai 18 anni di età.
leggi l'articolo »

ONCOLOGIA-EMATOLOGIA

Melanoma avanzato, terapia cellulare con i TIL meglio dell’immunoterapia nel ritardare la progressione. #ESMO22
Un nuovo approccio terapeutico basato sul trattamento con linfociti infiltranti il tumore (TIL) può migliorare in modo significativo la sopravvivenza libera da progressione (PFS) rispetto all’immunoterapia standard nei pazienti con melanoma avanzato. Lo dimostrano i risultati dello studio di fase 3 M14TIL, presentati all’ultimo congresso dell’European Society of Medical Oncology (ESMO).
leggi l'articolo »

Tumore del polmone non a piccole cellule KRAS G12C-mutato, sotorasib ritarda la progressione #ESMO22
L'inibitore di KRAS sotorasib ha dimostrato di migliorare in modo significativo la sopravvivenza libera da progressione (PFS) rispetto allo standard of care, cioè la chemioterapia con docetaxel, nei pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule, portatori della mutazione KRAS G12C e già trattati in precedenza, nello studio di fase 3 CodeBreaK 200. È stato dunque centrato l'endpoint primario del trial, i cui risultati sono appena stati presentati al congresso della European Society for Medical Oncology (ESMO), a Parigi.
leggi l'articolo »

Melanoma metastatico resecabile, con pembrolizumab prima e dopo la chirurgia risultati di EFS sorprendenti. #ESMO22
I pazienti con melanoma ad alto rischio resecabile che sono stati trattati con l'immunoterapico pembrolizumab sia prima sia dopo l'asportazione chirurgica del tumore possono ottenere una riduzione del rischio di recidiva o morte del 42% rispetto ai pazienti trattati con pembrolizumab solo dopo la chirurgia. Lo evidenziano i risultati dello studio di fase 2 SWOG S1801 presentati al recente congresso annuale della European Society of Hematology (ESMO), svoltosi a Parigi.
leggi l'articolo »

NEUROLOGIA E PSICHIATRIA

Depressione resistente al trattamento, dimetiltriptamina per via inalatoria termina lo studio di dosaggio di fase 2
Biomind Labs Inc. ha annunciato il completamento della somministrazione della dose a 30 partecipanti sani nello studio di fase 2 della sua nuova formulazione per via inalatoria, BMND01, per affrontare la depressione resistente al trattamento.
leggi l'articolo »

Cognizione globale in geriatria migliorata dall'uso quotidiano di integratori multivitaminici-minerali
L'uso quotidiano di integratori multivitaminici-minerali ha migliorato la cognizione globale, la memoria episodica e la funzione esecutiva nei pazienti anziani, secondo una ricerca pubblicata online su “Alzheimer's & Dementia: The Journal of The Alzheimer's Association”.
leggi l'articolo »

Sclerosi laterale amiotrofica, l'oligonucleotide antisenso tofersen porta benefici in fase 3
Uno studio di fase 3, pubblicato sul “New England Journal of Medicine”, che ha valutato la sicurezza e l'efficacia dell'oligonucleotide antisenso tofersen, somministrato per via intratecale, ha ridotto le concentrazioni della proteina superossido dismutasi 1 (SOD1) in pazienti con sclerosi laterale amiotrofica (SLA) che presentavano mutazioni nel gene.
leggi l'articolo »

SLA, Biogen punta all'approvazione di tofersen sulla base del biomarcatore del neurofilamento
Una revisione approfondita dei dati cardine di un anno indica che il tofersen di Biogen, in fase di sviluppo per una rara forma di sclerosi laterale amiotrofica (SLA), rallenta il declino della malattia attraverso l'abbassamento della proteina SOD1 e dei livelli di neurofilamenti.
leggi l'articolo »

Distonia Cervicale: quali sono i problemi che deve affrontare il paziente nel percorso assistenziale?
Pubblicato su Orphanet Journal of Rare Diseases il primo Cervical Dystonia Patients Journey Map (CDPJM), che descrive l'esperienza olistica del paziente affetto da distonia cervicale, dalla pre-diagnosi fino al trattamento a lungo termine. Lo annunciano Ipsen, Dystonia Europe e l'European Reference Network for Rare Neurological Diseases.
leggi l'articolo »

Epilessia, al San Martino di Genova identificato mix di fattori che la rende ‘cronica’
Così l’epilessia diventa cronica: uno studio italiano coordinato dall’IRCCS San Martino di Genova ha appena compiuto un importante passo avanti nella comprensione dei meccanismi che portano allo sviluppo della malattia in seguito a un attacco autoimmunitario del cervello.
leggi l'articolo »

PNEUMOLOGIA

Nuove analisi post-hoc suffragano impiego tezepelumab nei pazienti asmatici gravi #ERS2022
Nel corso del Congresso ERS sono stati resi noti i risultati di nuove analisi dello studio NAVIGATOR di fase 3 e un'analisi dello studio CASCADE di fase 2 che hanno documentato il beneficio del trattamento con tezepelumab su diversi aspetti legati alla malattia asmatica. Ecco, di seguito, una breve disamina dei poster presentati al Congresso.
leggi l'articolo »

Asma severo eosinofilico, safety benralizumab a lungo termine confermata in metanalisi #ERS2022
Nel corso del Congresso ERS sono stati presentati i dati di una metanalisi italiana di studi registrativi sull’impiego di benralizumab, anticorpo monoclonale diretto contro il recettore alfa di IL-5, coordinata dalla prof.ssa Paola Rogliani dell’Università Tor Vergata di Roma, I risultati di questa metanalisi hanno confermato la sicurezza d’impiego di questo farmaco nei pazienti con asma severo, indipendentemente dal regime di somministrazione del farmaco.
leggi l'articolo »

Asma, dupilumab migliora le riacutizzazioni e la funzione polmonare indipendentemente dalle riacutizzazioni pregresse #ERS2022
I risultati di un’analisi post-hoc dei dati dello studio TRAVERSE, presentati nel corso del congresso ERS, hanno documentato la capacità di dupilumab, un anticorpo monoclonale completamente umano che blocca un recettore condiviso dalle interleuchine-4 e -13, fattori chiave e centrali dell'infiammazione di tipo 2, di migliorare le riacutizzazioni e, al contempo, la funzione polmonare, in pazienti con asma moderati-severo non controllato e fenotipo infiammatorio di tipo 2.
leggi l'articolo »

Asma severo eosinofilico, per mepolizumab ulteriori conferme di efficacia nella real world #ERS2022
Nel corso del recente Congresso ERS sono stati resi noti i risultati di due studi real world sull'efficacia d'impiego di mepolizumab, un anticorpo monoclonale umanizzato antagonista dell'interleuchina-5, che riduce la produzione e la sopravvivenza degli eosinofili. I risultati ottenuti sono consistenti con quelli già ottenuti nei trial clinici che hanno portato all'indicazione del farmaco come terapia aggiuntiva per l'asma eosinofilico refrattario severo negli adulti, adolescenti e bambini di età pari o superiore a 6 anni.
leggi l'articolo »

ALTRI STUDI

Qual è la reputazione delle aziende farmaceutiche vista dalla parte dei pazienti?
Oggi PatientView pubblicherà i risultati del proprio ultimo sondaggio “Reputazione Aziendale del Settore Farmaceutico” - edizione italiana 2021 (ora nel proprio ottavo anno di vita, a due anni dall'inizio della pandemia di Covid-19). Tra novembre 2021 e febbraio 2022, il sondaggio ha raccolto dati provenienti da 103 gruppi di pazienti residenti in Italia riguardo le prestazioni dell'industria farmaceutica durante il 2021.
leggi l'articolo »

VARIE

Al via il 55° congresso nazionale SItI: “costruire saperi e competenze in prospettiva one health”
Dal 28 settembre al 1° ottobre, a Padova, la Società Italiana d’Igiene (SItI) organizza il 55° congresso nazionale, un evento che – a differenza delle ultime due edizioni – si terrà esclusivamente in presenza. Il titolo scelto dagli organizzatori è “Rerum cognoscere causas: costruire saperi e competenze in prospettiva One Health”.
leggi l'articolo »

I transgender discriminati anche per il cancro. Ad Assisi le “Giornate dell'etica in Oncologia”
Due sondaggi di ELMA Reasearch, uno su 190 persone transgender e gender non conforming e uno su 305 oncologi, al centro del convegno di AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica) sulle “Giornate dell'etica in oncologia”, in corso fino a domani ad Assisi.
leggi l'articolo »

Prevenzione delle infezioni del sito chirurgico, al via la campagna di sensibilizzazione “Punti di Differenza”
Ogni anno, in Italia, si verificano circa 530.000 infezioni correlate all'assistenza sanitaria, più di 7.500 delle quali con esito fatale, in pazienti ricoverati in ospedale che manifestano i sintomi generalmente 48 ore dopo l'inizio della degenza. Il 14.4% sono infezioni del sito chirurgico di cui, in media, il 50% potrebbe essere prevenibile grazie all'adozione di adeguati sistemi di sorveglianza e di programmi di prevenzione.
leggi l'articolo »

Vitamina D, a Firenze la VI Consensus conference internazionale
Al via la VI Consensus sulla Vitamina D che si tiene a Firenze in questi giorni, con un panel che comprende oltre 30 tra i maggiori esperti mondiali di Vitamina D. A coordinare l'evento, il Professor Andrea Giustina dell'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano e il Professor John Bilezikian, della Columbia University di New York.  
leggi l'articolo »

Online “Universo Crescita”, il portale di Novo Nordisk dedicato alla crescita dei bambini
I disturbi della crescita non riguardano solo l’altezza nei bambini, ma il loro stato di salute in generale, per questo è importante non sottovalutare i campanelli di allarme quando si presentano. Novo Nordisk, in occasione della Giornata mondiale di sensibilizzazione sulla crescita dei bambini che si celebra ogni anno il 20 settembre, lancia in Italia il portale, già attivo a livello globale, Universo Crescita (morethanheight.com), per fornire informazioni scientificamente corrette, complete e approfondite sulla regolare crescita e sulle diverse problematiche che si possono riscontrare nelle fasce d’età infantili e adolescenziali.
leggi l'articolo »



PharmaStar Registrazione al Tribunale di Milano n° 516 del 6 settembre 2007 Direttore Responsabile: Danilo Magliano;
Copyright ©MedicalStar™ via San Gregorio, 12 20124 Milano tel. 02 29404825 info@pharmastar.it P.Iva: 09529020019
Senza autorizzazione è vietata la riproduzione anche parziale. Condizioni di utilizzo | Privacy