HIV, con dolutegravir/rilpivirina nessun incremento di infiammazione o aterogenesi

Dolutegravir e rilpivirina nel trattamento delle persone con HIV non determinano un incremento dei marcatori n di infiammazione, n di genesi di placche aterosclerotiche e questo molto importante soprattutto per le persone con un et un p pi avanzata e che devono cambare terapia antiretrovirale. E' quanto emerge da un'analisi dei dati aggregati dei trial SWORD 1 e 2, presentata alla Conference on Retroviruses and Opportunistic Infections (CROI) 2021. Ne parliamo con il prof. Antonio Di Biagio, Clinica di Malattie Infettive e Tropicali - IRCCS AOU San Martino, Genova.

13-04-2021
Rimani aggiornato sui video di PharmaStar. Iscriviti ora al canale YouTube, basta un Click!