Eurovision Song Contest 2022, con tecnologia MED-EL la musica accessibile anche a persone ipoudenti

La società MED-EL, azienda austriaca specializzata nel settore dell'udito, ha collaborato con la RAI per rendere accessibile la finale di Eurovision Song Contest 2022 anche al pubblico degli ipoudenti portatori di impianto cocleare.

Durante l'evento, in occasione della serata conclusiva è stato testato un sistema sperimentale che ha permesso a chiunque soffra di ipoacusia, di poter ascoltare la musica della finale senza distinzione di tecnologia, brand o tipologia di sordità.

La nuova tecnologia, sviluppata da MED-EL con l'aiuto di APIC (Associazione Portatori Impianto Cocleare) e del Dipartimento di Otorinolaringoiatria Universitaria della Città della Salute e della Scienza di Torino e completamente "open" è in grado di collegare agli impianti cocleari delle persone in sala decine di dispositivi iOS con bassissimi tempi di latenza ed alta qualità sonora.

Ne abbiamo parlato con Gionata Conni, Marketing e Product Manager di MED-EL che abbiamo incontrato a Torino.

17-06-2022
Rimani aggiornato sui video di PharmaStar. Iscriviti ora al canale YouTube, basta un Click!