Premio Galeno 2019 a Roche per il suo impegno nell'emofilia A con emicizumab

Per il secondo anno consecutivo Roche ha ricevuto il Premio Galeno nella categoria farmaci biologici a sottolineare anche il suo impegno nella ricerca dedicata alle malattie rare. Nell'edizione 2019 ha ricevuto il prestigioso riconoscimento per emicizumab. Non è un fattore VIII sostitutivo come tutti i farmaci attualmente in commercio ma è un anticorpo monoclonale bispecifico che collega il fattore IX attivato e il X e sostituisce quindi il fattore VIII che è deficitario nei pazienti con emofilia A. Ne parliamo con la Dr.ssa Anna Porrini, Direttore medico di Roche.

11-10-2019
Rimani aggiornato sui video di PharmaStar. Iscriviti ora al canale YouTube, basta un Click!