Premio Galeno 2019 a Roche per il suo impegno nell'emofilia A con emicizumab

Per il secondo anno consecutivo Roche ha ricevuto il Premio Galeno nella categoria farmaci biologici a sottolineare anche il suo impegno nella ricerca dedicata alle malattie rare. Nell'edizione 2019 ha ricevuto il prestigioso riconoscimento per emicizumab. Non è un fattore VIII sostitutivo come tutti i farmaci attualmente in commercio ma è un anticorpo monoclonale bispecifico che collega il fattore IX attivato e il X e sostituisce quindi il fattore VIII che è deficitario nei pazienti con emofilia A. Ne parliamo con la Dr.ssa Anna Porrini, Direttore medico di Roche.


Rimani aggiornato sui video di PharmaStar. Iscriviti ora al canale YouTube, basta un Click!