Equivalenza terapeutica e medicina personalizzata: sono compatibili?

L'"equivalenza terapeutica" viene proposta come un possibile strumento per semplificare l'insieme dei farmaci a disposizione per ogni determinata patologia, rendere più facili e rapide le decisioni del medico e per ottimizzare i costi della Sanità.
Si tratta di un argomento controverso sul quale la Consulta delle Società Scientifiche per la Riduzione del Rischio Cardiovascolare vuole offrire alcune riflessioni relativamente alla definizione della equivalenza terapeutica considerando prima farmaci con uno stesso obiettivo terapeutico ma con meccanismi d'azione diversi e poi farmaci di una stessa classe con meccanismi d'azione simili.
Ne abbiamo parlato con il Prof. Alessandro Mugelli, Ordinario di Farmacologia Università degli Studi di Firenze e Past President Società Italiana di Farmacologia.
L'abbiamo incontrato a Milano nel corso dell'evento organizzato dalla Consulta.
Per saperne di più
https://www.consulta-scv.it/documento-consulta/posizione-della-consulta-cardiovascolare-sullequivalenza-terapeutica

02-02-2020
Rimani aggiornato sui video di PharmaStar. Iscriviti ora al canale YouTube, basta un Click!