Patologie cardiovascolari: un italiano su due non sa che sono la prima causa di morte

L'indagine sulla salute del cuore condotta da GFK Eurisko, promossa dalla Fondazione Italiana per il Cuore e presentata a Montecitorio, dimostra la scarsa consapevolezza degli italiani rispetto alla prevenzione dei rischi cardiovascolari. Una persona su due non sa che le malattie cardiovascolari sono la prima causa di morte in Italia e 6 pazienti su 10 ad alto rischio non adotta stili di vita corretti e nel 30% dei casi c' anche scarsa aderenza terapeutica, con l'abbandono delle statine prima dei termini prescritti. Ne abbiamo parlato con la Dott.ssa Daniela Giudice, del Comitato Scientifico della Fondazione italiana per il cuore.


Rimani aggiornato sui video di PharmaStar. Iscriviti ora al canale YouTube, basta un Click!