Psoriasi moderata-severa, secukinumab usato precocemente più efficace della fototerapia

Durante il congresso EADV sono stati presentati nuovi dati sul secukinumab nella psoriasi moderata severa. In particolare parliamo con la prof.ssa Gabriella Fabbrocini dello studio dello STEPIn sulla psoriasi a placche da moderata a grave entro 12 mesi dall'insorgenza in cui secukinumab si è dimostrato nettamente superiore alla fototerapia ultravioletta B a banda stretta, suggerendo una potenziale maggiore efficacia della terapia biologica se utilizzata all'inizio del decorso della malattia. I risultati sono stati presentati al congresso della European Academy of Dermatology and Venereology (EADV) 2022.

21-09-2022
Rimani aggiornato sui video di PharmaStar. Iscriviti ora al canale YouTube, basta un Click!