Diabete, dapagliflozin oltre all'effetto cardioprotettivo dimezza la progressione della malattia renale

Diabete, dapagliflozin oltre all'effetto cardioprotettivo dimezza progressione della malattia renale
Un'analisi dei dati renali dello studio di fase III DECLARE-TIMI 58, il pi¨ ampio trial di outcome cardiovascolare condotto con un farmaco della classe degli SGLT2i, ha mostrato che dapagliflozin riduce di quasi la metÓ la progressione di malattia renale o morte per eventi renali nei pazienti con diabete di tipo 2.

I risultati sono stati pubblicati su The Lancet Diabetes & Endocrinology e noi ce li siamo fatti spiegare da Paola Fioretto, Professore Associato presso l'UniversitÓ di Padova e past vice-president di EASD.


Rimani aggiornato sui video di PharmaStar. Iscriviti ora al canale YouTube, basta un Click!