Come è nato l'acido obeticolico? Ne parliamo con lo scienziato italiano che lo ha scoperto

Non capita tutti i giorni che un farmaco importante venga scoperto nel nostro Pase. E' quello che è successo all'acido obeticolico, un farmaco indicato per la colangite biliare primitiva, una rara malattia epatica cronica che colpisce circa 13mila persone in Italia.
Il farmaco adesso viene sviluppato per le forme più gravi di steatoepatite non alcolica, conosciuta anche come NASH, una malattia del fegato caratterizzata dall'accumulo di lipidi nel fegato.
Ne abbiamo parlato con Roberto Pellicciari, lo scienziato italiano che all'inizio del 2000 quando lavorava all'Università di Perugia ha ideato la molecola dell'acido obeticolico nell'ambito delle ricerche sugli acidi biliari che il professore e il suo gruppo avevano iniziato a partire dai primi anni '80.
Lo abbiamo incontrato a Perugia nella sede di Teo Pharma, la società di ricerca che ha fondato qualche anno fa per farci raccontare come si è svolta questa scoperta scientifica.

09-02-2020
Rimani aggiornato sui video di PharmaStar. Iscriviti ora al canale YouTube, basta un Click!