Cosa sono e come agiscono i nuovi farmaci anti emicrania, gli anti CGRP

Sta per arrivare in terapia una nuova classe di farmaci antiemicrania che agiscono bloccando il peptide correlato al gene della calcitonina (Cgrp), un vasodilatatore che interviene nella trasmissione del dolore e i cui valori risultano pił elevati nelle persone che soffrono di emicrania. Sono quattro le molecole per le quali si ha evidenza di efficacia e sicurezza, e precisamente Fremanezumab (Teva), Eptinezumab (Alder), Galcanezumab (Eli Lilly) ed Erenumab (Novartis). Le prime tre bloccano direttamente il CGRP, mentre la quarta blocca il recettore del CGRP.
Ci siamo fatti spiegare che cosa sono questi farmaci e che risultati consentono di ottenere dal Prof. Piero Barbanti, Direttore dell'Unitą per la cura e la ricerca su cefalee e dolore Irccs San Raffaele Pisana di Roma.


Rimani aggiornato sui video di PharmaStar. Iscriviti ora al canale YouTube, basta un Click!