Depressione maggiore, come si cura e nuove molecole in arrivo per "cucire" la terapia sul paziente

L'approccio terapeutico alla depressione maggiore può essere di tipo farmacologico, psicoterapico oppure una combinazione dei due. Nel primo caso le molecole più utilizzate sono gli inibitori della ricaptazione della serotonina e gli inibitori della ricaptazione di serotonina e noradrenalina.
Tra i farmaci di nuova generazione già approvati negli Stati Uniti ci sono il brexanolone (per la depressione post partum) e l'esketamina (per la depressione resistente). Ne abbiamo parlato con il Prof. Andrea Fagiolini, Professore ordinario di psichiatria Dipartimento di medicina molecolare e dello sviluppo, Policlinico Le Scotte Siena.


Rimani aggiornato sui video di PharmaStar. Iscriviti ora al canale YouTube, basta un Click!