Depressione, non è uno stato d'animo ma una patologia che si può curare

Tra i motivi più importanti che ritardano la diagnosi di depressione dobbiamo sicuramente ricordare le scarse conoscenze sui sintomi della patologia e la presenza di pregiudizi da parte della popolazione generale.
Innanzitutto, la depressione maggiore non è solo un disturbo caratterizzato da tristezza e mancanza di voglia nello svolgere le attività della vita quotidiana. Piuttosto, la depressione maggiore presenta una serie di sintomi molto variegati tra loro, tra cui sintomi affettivi, sintomi cognitivi e sintomi fisici che rappresentano - tra l'altro - uno dei primi motivi di richiesta di aiuto.
L'altro fattore che ostacola il corretto riconoscimento della depressione maggiore e la successiva richiesta di aiuto è rappresentato dai pregiudizi che circondano le patologie psichiatriche.
Ne abbiamo parlato con il Prof. Claudio Mencacci, Presidente SINPF, Società Italiana di Neuropsicofarmacologia che abbiamo incontrato a Milano nel corso di un incontro rivolto alla stampa che aveva lo scopo di presentare la campagna di informazione "La depressione non si sconfigge a parole" supportata da Janssen.

01-10-2020
Rimani aggiornato sui video di PharmaStar. Iscriviti ora al canale YouTube, basta un Click!