Depressione, quanto è frequente e quanto incide sulla qualità e quantità di vita

La depressione è riconosciuta dall'OMS come prima causa di disabilità a livello mondiale. Sono 322 milioni le persone che ne soffrono in tutto il mondo d'ogni sesso, età, ambiente e circa 3 milioni gli italiani, di cui circa 1 milione soffre della forma più grave, la depressione maggiore.
Se ne è parlato a Milano nel corso di un incontro rivolto alla stampa che aveva lo scopo di presentare la campagna di informazione "La depressione non si sconfigge a parole" supportata da Janssen con lo scopo di rendere le persone più consapevoli di questa patologia, sconfiggere lo stigma sociale e spingere i pazienti a curarsi.
Ci siamo fatto spiegare dal Prof. Massimo Di Giannantonio, presidente eletto della Società Italiana di Psichiatria. come questa patologia incida sulla qualità di vita dei malati, quanto possa ridurre anche la quantità di vita e l'impatto devastante dello stigma sociale che ancora circonda le malattie psichiatriche e che spesso porta alla emarginazione di queste persone.

01-10-2020
Rimani aggiornato sui video di PharmaStar. Iscriviti ora al canale YouTube, basta un Click!